4.668 CONDIVISIONI
21 Aprile 2022
13:15

C’è un giardino zen a Milano, tra ciliegi e sculture: ecco dove si trova

Al centro di piazzale Piola, a Milano, sorge un giardino zen. Un luogo di meditazione allo stesso tempo vicino alla città, ma distante dal suo caos, arricchito da 21 alberi di ciliegio e dalle sculture dell’artista giapponese Kengiro Azuma.
A cura di Francesco Loiacono
4.668 CONDIVISIONI
Il giardino zen di piazza Piola a Milano (Foto dal Consolato generale del Giappone)
Il giardino zen di piazza Piola a Milano (Foto dal Consolato generale del Giappone)

A Milano c'è un giardino zen nel cuore della città, che in primavera si tinge del rosa dei ciliegi in fiore che proiettano le loro ombre sulle sculture di un rinomato artista giapponese. A volere questo luogo "magico" sono stati il Consolato generale del Giappone a Milano e lo Spazio Teatro No'hma. Il luogo scelto per realizzare il giardino zen è il giardino di piazzale Piola intitolato a Teresa Pomodoro, attrice, regista e drammaturga, fondatrice dello Spazio teatro No'hma, scomparsa nel 2008 a 68 anni.

Sculture dell'artista Kengiro Azuma e ciliegi

Il giardino a lei intestato è diventato un luogo di meditazione vicino e al tempo stesso isolato dalla città: "Non solo un giardino, ma molto di più – si legge nel post in cui il Consolato giapponese ha presentato l'iniziativa – un giardino pensato come un prolungamento dello spazio teatrale che raggiunge un luogo pubblico della città, plasma il futuro di un quartiere, divenendo la scenografia perfetta in cui accogliere le sculture dell’artista giapponese Kengiro Azuma tra panchine e alberi di ciliegio, un nuovo modello per la rinascita della città di Milano".

Oltre alle già citate sculture dell'artista giapponese, il giardino zen "Teresa Pomodoro" ospita 21 alberi di ciliegio e un’area pedonale con una pavimentazione a forma di goccia per richiamare la leggerezza dell’acqua. Un luogo da sogno nel cuore del quartiere Città studi dove, in via Andrea Orcagna 2, è ospitata l'associazione non profit No'hma non profit. Il giardino zen rispecchia quella che era l'idea del mondo cullata da Teresa Pomodoro, un pianeta in armonia tra uomo e natura, in cui prestare le giuste attenzioni a entrambi. E l'attrice e drammaturga di origini pugliesi, sorella dell'ex presidente del tribunale di Milano Livia e cugina dello scultore Arnaldo, lo ha dimostrato anche durante la sua lunga attività teatrale: per anni ha infatti portato i suoi spettacoli nelle carceri milanesi di Opera e San Vittore. Il giardino zen è stato inaugurato domenica 18 aprile 2021: ogni primavera le fioriture dei ciliegi lo colorano di rosa donandogli quell'atmosfera unica apprezzata dai residenti del quartiere e da tutti i milanesi e i turisti che si trovano a passarvi del tempo.

4.668 CONDIVISIONI
Come partecipare al concerto di Fedez e J Ax oggi in piazza Duomo a Milano
Come partecipare al concerto di Fedez e J Ax oggi in piazza Duomo a Milano
A Milano il TikToker Takkmethod fa ginnastica mezzo nudo tra le strade e in metro
A Milano il TikToker Takkmethod fa ginnastica mezzo nudo tra le strade e in metro
Siccità in Lombardia, quanta acqua sprecano le fontanelle di Milano e perché non vengono chiuse
Siccità in Lombardia, quanta acqua sprecano le fontanelle di Milano e perché non vengono chiuse
Valanga sulla Marmolada, anche un 30enne di Como tra i 9 feriti: come sono le sue condizioni
Valanga sulla Marmolada, anche un 30enne di Como tra i 9 feriti: come sono le sue condizioni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni