1.152 CONDIVISIONI
Ultime notizie sull'omicidio di Lucia Cipriano
29 Maggio 2022
12:08

Rosa Fabbiano, la donna accusata di aver ucciso e fatto a pezzi la madre. L’avvocato: “È devastata”

Rosa Fabbiano è accusata di aver ucciso la madre 84enne e averla fatta a pezzi. La donna, durante l’interrogatorio di oggi, si è avvalsa della facoltà di non rispondere.
A cura di Ilaria Quattrone
1.152 CONDIVISIONI
La casa in cui è avvenuto l’omicidio
La casa in cui è avvenuto l’omicidio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sull'omicidio di Lucia Cipriano

"È devastata. È stata una tragedia all'interno della famiglia": a dirlo è l'avvocato Daniele Brambilla, legale di Rosa Fabbiano, la donna che è stata accusata di aver ucciso a Melzo (Milano) la madre 84enne, Lucia Cipriano, di averne fatto a pezzi il cadavere e averlo lasciato nella vasca da bagno per ben due mesi. La 58enne si trova in carcere a San Vittore.

L'avvocato: Ancora da accertare dinamiche famigliari

Durante quest'ultimo, avvenuto davanti al giudice per le indagini preliminari Giulio Fanales, la signora si è avvalsa della facoltà di non rispondere. L'avvocato però non esclude che possa essere sentita in un secondo momento. Quello che resta però è un crimine molto efferato, di cui – per il momento – non si conosce il movente. Resta oscure anche il legame che Rosa Fabbiano potesse avere con le sue sorelle: "Il perché le sorelle non si siano prese cura della madre o il motivo per cui non si siano parlate tra di loro, lo devo ancora accertare", aggiunge il legale. Tutti accertamenti che verranno quindi effettuati in questa settimana, una volta acquisita tutta la documentazione sul caso. Una volta esaminati i documenti, l'avvocato capirà anche che tipo di decisione prendere ai fini delle indagini e del processo.

Com'è morta Lucia Cipriano

Il corpo di Lucia Cipriano è stato trovato dopo che la figlia più piccola Loredana, che vive a Trento, aveva deciso di mettersi in macchina e raggiungere Melzo perché preoccupata dal fatto che non sentisse più la madre. La sorella, in questi mesi, l'avrebbe rassicurata arrivando poi a dirle che l'anziana fosse stata ricoverata in Rsa. Una volta giunta nell'abitazione, la sorella le avrebbe detto: "Ho fatto un disastro". Nella vasca c'era il corpo della madre: secondo una prima ricostruzione, l'85enne sarebbe stata posizionata nella vasca da bagno, sarebbe poi stata ricoperta con del cellophane bloccato con del nastro adesivo. La donna sarebbe quindi morta per asfissia. Il suo corpo sarebbe poi stato smembrato e lasciato lì.

1.152 CONDIVISIONI
Tutte le bugie di Rosa Fabbiano, la donna che avrebbe ucciso e fatto a pezzi la madre
Tutte le bugie di Rosa Fabbiano, la donna che avrebbe ucciso e fatto a pezzi la madre
Chi è Rosa Fabbiano, la donna che ha ucciso la madre e ha vissuto per due mesi con il suo cadavere
Chi è Rosa Fabbiano, la donna che ha ucciso la madre e ha vissuto per due mesi con il suo cadavere
Lucia Cipriano, uccisa e fatta a pezzi: la figlia avrebbe ammesso ai carabinieri l'omicidio
Lucia Cipriano, uccisa e fatta a pezzi: la figlia avrebbe ammesso ai carabinieri l'omicidio
Maxi incendio in zona Porto di Mare a Milano, avvistato il fumo da ogni parte della città
Maxi incendio in zona Porto di Mare a Milano, avvistato il fumo da ogni parte della città
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni