Spaventoso incidente questa mattina lungo l'Autostrada A4 tra Desenzano e Brescia Est dove un tir si è ribaltato finendo sullo spartitraffico e invadendo la corsia opposta: due le persone rimaste ferite mentre lungo il tratto interessato si sono formate lunghe code che hanno paralizzato il traffico per l'intera mattinata.

L'allarme è scattato intorno alle 5.35 di questa mattina, giovedì 17 settembre, quando è stato chiesto l'intervento del 118 che è giunto lungo l'A4 dove si è verificato l'incidente con due ambulanze e un'auto medica. Tre le persone rimaste ferite, tutti uomini, di 30, 36 e 73 anni: le loro condizioni però si sono rivelate meno gravi di quanto ipotizzato inizialmente e due dei tre sono stati trasportati nei vicini ospedali di Brescia: uno al Civile dove è giunto in codice giallo e un altro è stato trasportato al Poliambulanza.

Chiuse le corsie interessate in entrambi i sensi di marcia

Sul luogo dell'incidente sono giunti anche i vigili del fuoco insieme con gli agenti della polizia stradale: la dinamica dello schianto è ancora da ricostruire ma stando a una prima ipotesi avanzata dalle forze dell'ordine sembra che il tir, che trasportava generi alimentari e viaggiava in direzione di Milano, abbia improvvisamente sbandato finendo sulla corsia opposta. Nell'impatto sarebbe rimasta coinvolta anche un'auto e i due passeggeri a bordo. Le corsie sono rimaste entrambe chiuse fino alle 9.30 per permettere la rimozione dei mezzi e le operazioni di soccorso: dalle 9.30 le corsie percorribili sono due in entrambe le direzioni (Milano e Venezia), dal momento che sono state aperte quelle di emergenza per far defluire il traffico ma le corsie centrali dell'autostrada sono rimaste chiuse per mettere in sicurezza lo spartitraffico distrutto dallo schianto.