3 Ottobre 2020
16:04

Caos vaccini, Gallera risponde a vice sindaca di Milano Scavuzzo: “Polemica triste e ingiustificata”

“È davvero triste che la vice sindaco di Milano pieghi la sua carica istituzionale a una polemica politica ingiustificata e strumentale”. Così l’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera in merito alle parole di stamattina della vice sindaca di Milano Anna Scavuzzo secondo cui la Regione Lombardia non avrebbe fornito i vaccini al Comune.
A cura di Filippo M. Capra

Arriva prontamente la risposta dell'assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera alla vice sindaca di Milano Anna Scavuzzo che aveva attaccato senza mezzi termini l'operato della Regione in merito alla distribuzione dei vaccini antinfluenzali la cui somministrazione dovrebbe partire a metà ottobre. "Ci hanno detto di procedere con strutture private per l'approvvigionamento", ha scritto in una nota la numero due di Palazzo Marino.

Gallera risponde alla Scavuzzo: Rivolga la sua protesta al Governo di cui il Pd è grande azionista

"È davvero triste che la vice sindaco di Milano pieghi la sua carica istituzionale a una polemica politica ingiustificata e strumentale", ha detto Gallera in una nota diffusa dalla Regione. L'assessore ha aggiunto che la "Lombardia coprirà gratuitamente, come tutte le altre Regioni, con il vaccino antinfluenzale le fasce target della popolazione stabilite dal Ministero della Salute". Gallera, poi, si è augurato che "questo atteggiamento del vice sindaco non sia l’avvisaglia della campagna elettorale per Milano dalla quale la salute dei cittadini e i rapporti leali fra le istituzioni devono essere preservati". Infine, l'assessore alla Sanità ricorda che "abbiamo acquistato l’80 per cento delle dosi in più rispetto allo scorso anno che ci permetteranno di vaccinare in tempi utili le persone fragili, gli over 60, le donne gravide, gli operatori sanitari e i bambini. Per gli altri cittadini, il problema dell’approvvigionamento è nazionale. Invito la vice sindaco a rivolgere la sua vibrante protesta verso il Governo, del quale il suo partito è un grande azionista".

Vaccini, è caos sui camper in città: la vice sindaca di Milano critica Regione Lombardia
Vaccini, è caos sui camper in città: la vice sindaca di Milano critica Regione Lombardia
Polemiche sul candidato sindaco Bernardo e la frase sui medici "quasi tutti armati": "Non è vero"
Polemiche sul candidato sindaco Bernardo e la frase sui medici "quasi tutti armati": "Non è vero"
Milano, niente maxischermo in piazza Duomo per Italia-Inghilterra: rischio assembramenti
Milano, niente maxischermo in piazza Duomo per Italia-Inghilterra: rischio assembramenti
Covid Lombardia, il bollettino del 30 luglio: 678 contagi e un morto
Cala il numero dei ricoverati in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni