1.476 CONDIVISIONI
Elezione del Presidente della Repubblica 2022

Mattarella rieletto presidente della Repubblica, giovedì il giuramento. Letta: “Bis soluzione migliore, ma politica è in crisi”, Meloni: “Cdx non esiste più”

1.476 CONDIVISIONI

Elezione Presidente della Repubblica 2022, Sergio Mattarella rieletto al Quirinale con 759 voti, superando il quorum di 505 voti. Mattarella ha accettato l'incarico: "Accetto per senso di responsabilità, nonostante prospettive personali, non potevo sottrarmi". Giovedì 3 febbraio, giorno di scadenza del precedente mandato, il Parlamento si riunirà di nuovo per il giuramento.

I commenti della politica il giorno dopo: Enrico Letta afferma che il Mattarella bis sia la soluzione migliore, ma allo stesso tempo segno di una profonda crisi. Caos nel centrodestra. Giorgia Meloni dice che la coalizione debba essere rifondata dal principio, che in questo momento Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia non sono alleati. Dagli azzurri si chiede più rilevanza al centro e la fine del populismo.

Mattarella Presidente della Repubblica, news sull'elezione

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezione del Presidente della Repubblica 2022
30 Gennaio
14:13

Conte: “Con Letta rapporto ottimo, ci siamo sentiti anche oggi. Il nostro asse col Pd non cambia”

Immagine

“Il nostro asse politico non cambia”. Nella sua conversazione coi giornalisti fuori dalla sua abitazione romana, il capo politico del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Conte ha ribadito la sua fedeltà all'alleanza politica col Partito Democratico e con il suo segretario Enrico Letta: “In questi giorni ho letto un sacco di fesserie – ha spiegato Conte rispondendo a domande sui suoi incontri con il leader leghista Salvini – semplicemente perché nelle trattative abbiamo avuto una struttura bilaterale di incontri avete iniziato a fantasticare”. “Anche Enrico Letta si è confrontato direttamente con Salvini”, ha aggiunto Conte, rivelando di aver conversato con il segretario Pd “anche stamattina”.

30 Gennaio
13:56

Conte: "Il chiarimento con Di Maio ci sarà, lo avevo chiesto prima io"

Immagine

Per Luigi Di Maio serve un chiarimento nel M5S? "L'ho detto prima io, a dire il vero. Lui ha risposto a me, quindi il chiarimento ci sarà senz'altro. Di Maio in particolare avrà la possibilità di chiarire il suo operato e la sua agenda, se era condivisa o meno. Tranquillamente", ha detto Giuseppe Conte, uscendo dalla sua abitazione a Roma. E precisando di non capire perché il ministro parli di fallimenti, dal momento che era lui stesso presente alla cabina di regia. "Ci chiarirà i suoi comportamenti, non a Conte agli iscritti", ha concluso.

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
13:46

Meloni: "Centrodestra va rifondato, ieri non è stata una bella pagina"

Immagine

"Ieri non è stata una bella pagina, ma ci rimbocchiamo le maniche e torniamo più forti di prima": lo dice in una diretta Facebook Giorgia Meloni, facendo il punto su quanto accaduto nell'ultima settimana per la partita del Quirinale. "Sono stati barattati sette anni di presidenza della Repubblica con 7 mesi di legislatura, 7 mesi di stipendi assicurati", ha aggiunto. E ancora: "Il centrodestra va rifondato, se sei stato eletto con il centrodestra, ma non voti un presidente della Repubblica di centrodestra, devi farti qualche domanda. C'è qualcosa di incoerente".

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
13:34

Quirinale, Meloni: "Centrodestra ne esce a pezzi"

Immagine

Dalla trattativa sul Quirinale, dopo la riconferma di Sergio Mattarella, "il centrodestra ne esce a pezzi". Lo dice Giorgia Meloni in una diretta Facebook. Dopo che si è bruciato il nome di Elisabetta Belloni, Meloni racconta di aver scoperto dalle agenzie di stampa che Lega e Forza Italia si fossero accordati per sostenere la rielezione di Mattarella. "Non ho davvero capito cosa sia successo. Stavo aspettando nel mio ufficio Salvini che mi aveva scritto che sarebbe passato a trovarmi per decidere cosa fare e ho scoperto che invece Lega e FI avrebbero votato Mattarella. Non ci volevo credere".

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
13:11

Mattarella lascia il palazzo del Quirinale e arriva nella sua casa a Roma

Immagine

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha lasciato questa mattina il palazzo del Quirinale ed è giunto nella sua casa del quartiere Pinciano a Roma. Al suo arrivo è stato accolto da un applauso di una decina di persone, che si trovavano lì e che Mattarella ha salutato. Poco dopo è arrivata anche sua figlia.

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
12:47

M5s, Di Battista difende Conte: "Vigliacco mettere sul banco imputati l'ultimo arrivato"

Immagine

Alessandro Di Battista interviene in difesa del presidente del M5S Giuseppe Conte dopo l'attacco di Luigi Di Maio. "Racconterò ovunque (forse oggi mi crederà qualcuno in più) verità successe in questi mesi e in questi ultimi giorni perché ne sono stato testimone oculare… Dico che da anni è necessaria una riflessione politica all'interno del Movimento ma è vigliacco mettere oggi sul banco degli imputati l'ultimo arrivato che al netto di idee diverse su alcune questioni considero persona perbene e leale".

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
12:22

M5s, Di Maio apre lo scontro con Conte. Ricciardi replica: "Anche tu dovrai rendere conto di alcuni passaggi"

"Alcune leadership hanno fallito, hanno creato tensioni e divisioni. Io non commento quello che sta accadendo nelle altre forze politiche, credo soltanto che anche nel M5s serva aprire una riflessione politica interna", aveva detto ieri sera Luigi Di Maio, aprendo di fatto lo scontro con Giuseppe Conte. In difesa del presidente è intervenuto il vice, Riccardo Ricciardi. Serve un "chiarimento politico" all'interno del Movimento 5 stelle per "capire le motivazioni che hanno fatto emergere comportamenti non lineari", ha detto in un'intervista con Repubblica puntando il dito contro Di Maio: "Anche lui dovrà rendere conto di alcuni passaggi. Se alcuni gruppi ritengono di fare politica dentro i palazzi, questo non rappresenta il vero M5s".

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
11:58

Rampelli (FdI) dice che il centrodestra in Parlamento non c'è più e attacca Salvini

Immagine

Il centrodestra in Parlamento non esiste più, rimane solo nel Paese reale. Lo dice il vicepresidente di Fratelli d'Italia, Fabio Rampelli, commentando l'elezione del presidente della Repubblica, conclusasi con il Mattarella bis. "Il centrodestra esiste perché esiste nella società reale, ma il centrodestra parlamentare in questo momento non c'è più. Lo spettacolo che è stato dato è stato indecoroso". Lo ha dimostrato il tentato blitz su Casellati, "il centrodestra non avrebbe avuto chance di eleggere un capo dello Stato appartenente alla propria area". E su Matteo Salvini: "Senza comunicazioni preventive ha fatto sapere che avrebbero sostenuto Mattarella. Il contrario di ciò che era stato stabilito da tutto il centrodestra. Chi si è intestato il ruolo di coordinatore e responsabile del centrodestra deve farsi delle domande", ha concluso.

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
11:29

Letta: "Mattarella bis soluzione migliore, ma segno di profonda crisi"

Immagine

"L'elezione di Mattarella per noi è la soluzione migliore, l'ho sempre detto che era il massimo. Ma è la vittoria di tutti. E il governo ne esce rafforzato. Non serve alcun rimpasto": lo ha detto Enrico Letta in un'intervista con il Messaggero. Il segretario del Pd ha spiegato che è stato necessario chiedere al presidente della Repubblica di essere rieletto, "segno di una profonda crisi politica e istituzionale". Per poi concludere: "Ma forse ciò che è accaduto può rendere la politica, ora bloccata, consapevole di dover risolvere i suoi problemi cominciando dalla necessità di limitare il più possibile il trasformismo con la riforma dei regolamenti parlamentari".

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
11:09

Quanto durerà il secondo mandato di Mattarella al Quirinale

Immagine

Il secondo mandato di Sergio Mattarella durerà sette anni. La Costituzione infatti non prevede una normativa precisa in caso di rielezione del presidente della Repubblica, quindi il secondo mandato sulla carta ha la stessa durata del primo. Molto dipenderà dalla volontà dello stesso Mattarella. L'unico precedente nella storia è quello di Giorgio Napolitano che, a quasi novant'anni, si dimise due anni dopo la riconferma del Parlamento al Quirinale.

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
10:46

Il piccolo Alfiere Mattia scrive a Mattarella: "Credevo non volesse più essere Presidente, ora sono contento"

Immagine

"Caro Presidente Mattarella, ho sentito che verrà rieletto e sono molto felice di questa sua decisione, perché credevo non volesse più essere il nostro Presidente ed ero molto dispiaciuto di questo. Adesso sono io a farle i complimenti": sono le parole scritte in una lettera al capo dello Stato inviata da Mattia Piccoli, il bambino di 12 anni che lo scorso dicembre aveva ricevuto dallo stesso Mattarella l'attestato di Alfiere della Repubblica per la sua storia. Mattia si prende cura del padre affetto da Alzheimer.

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
10:22

Carfagna: "L'era del populismo è finita. Anche la coalizione? Non so"

Immagine

Nel di centrodestra non va tutto bene. Ad ammetterlo è la ministra Mara Carfagna, esponente di Forza Italia: "Non so se questa coalizione sia finita. È finita l'illusione di governarla dettando la line politica sui social, confrontandosi più con i follower che con i dirigenti e parlamentari", dice in un'intervista con Repubblica. E ancora: "Abbiamo vissuto l'esito della gara per la leadership tra Salvini e Meloni. Una competizione che disintegra il centrodestra. L'era del populismo è finita".

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
10:10

Tajani: "I toni si sono alzati, ma ci ritroveremo. Cdx diventerà più attrattivo al centro"

Immagine

Il centrodestra si è spaccato nell'elezione per il Quirinale. "Sono giornate in cui i toni salgono, ma poi vedrete che le cose si ricompongono", ha assicurato Antonio Tajani, coordinatore di Forza Italia, in un'intervista con La Stampa. "È ovvio che ci siano posizioni diverse, ma ci ritroveremo. Ci sarà un percorso comune che ci permetterà di rendere il centrodestra più forte e attrattivo al centro, sui valori europei". Tajani poi rivela che a sbloccare lo stallo è stata una telefonata tra Enrico Letta a Silvio Berlusconi.

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
09:50

Casini: "Nessun rimpianto, presidente dovrà gestire quadro politico lacerato"

Immagine

"Non ho rimpianti e mi sento sollevato. Il presidente si trova a gestire un quadro politico lacerato e indebolito da giorni di negoziato surreale. Solo la sua capacità di persuasione morale potrà tenere in piedi una situazione così grave", lo dice Pier Ferdinando Casini il giorno dopo la rielezione di Sergio Mattarella al Quirinale. In alcuni colloqui con la Repubblica e il Corriere della Sera, l'ex presidente della Camera, sottolinea come siano emerse tutte le difficoltà della politica. "I tecnici non possono sostituirla, il fatto che tra i principali candidati alla Presidenza non ci fossero parlamentari, ad eccezione della Presidente del Senato e del sottoscritto è il segno devastante della subalternità di una politica marginalizzata". Casini non risparmia critiche nemmeno a Mario Draghi, che a sua detta avrebbe dovuto chiarire subito le sue intenzioni e affermare la volontà di restare al governo.

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
09:14

Meloni dice che il centrodestra non esiste più e attacca Lega e Forza Italia

Immagine

Giorgia Meloni attacca Lega e Forza Italia. "Mi sembra che abbiano preferito l'alleanza col centrosinistra, sia per Draghi sia per Mattarella. Hanno barattato sette anni di presidente della Repubblica con sette mesi di legislatura, o se vogliamo di stipendio", afferma in un'intervista con il Corriere della Sera. Il centrodestra non c'è più, prosegue, e in questo momento Fratelli d'Italia non è un alleato di Lega e Forza Italia. Ma Meloni promette: "Ricostruiremo quello che oggi si è rotto".

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
09:01

Papa Francesco fa le congratulazioni a Mattarella per la rielezione al Quirinale

Immagine

Anche Papa Francesco si è congratulato con Sergio Mattarella per la rielezione alla presidenza della Repubblica. "Desidero porgere le mie cordiali felicitazioni per la sua rielezione alla suprema carica della Repubblica italiana e formulare i migliori auguri per lo svolgimento del suo alto compito, che ha accolto con spirito di generosa disponibilità", scrive il Pontefice in un messaggio al capo dello Stato, assicurandogli le sue preghiere "affinché possa continuare a sostenere il caro popolo italiano nel costruire una convivenza sempre più fraterna e incoraggiarlo ad affrontare con speranza l'avvenire".

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
08:46

La rielezione del presidente Mattarella sulle testate internazionali

Immagine

La riconferma del presidente Mattarella, oltre ad aprire tutti i giornali italiani, è uno dei primi temi affrontati anche dalla stampa estera oggi. Il New York Times lo ha definito il "guardrail" della "oscillante" democrazia italiana. Il francese Le Figaro ha sottolineato che con Mattarella al Quirinale verrà assicurata "la stabilità del tandem Mattarella – Draghi che gestisce da un anno il risanamento del Paese".

Non mancano però anche le critiche al processo che ha portato alla riconferma. Il Guardian ha definito le votazioni una farsa parlamentare ricordando che "l'ottantenne non voleva un nuovo mandato", ma è stato costretto a restare vista la situazione. Anche il Washington Post parla della rielezione di un "riluttante" Mattarella..

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
08:29

Mattarella rimane al Quirinale, cosa cambia ora per il governo

Immagine

Sergio Mattarella resta al Quirinale. Alla fine non si è concretizzata l'ipotesi di trasferimento di Mario Draghi da Palazzo Chigi al Colle, e anche al governo dovrebbe rimanere tutto com'è. Il condizionale è d'obbligo perché l'elezione del presidente della Repubblica, con ben sette scrutini finiti a vuoto e accordi impossibili tra i partiti, ha comunque scosso gli equilibri nella maggioranza. Alla fine Lega e Forza Italia sono rimasti con la maggioranza, ma alla quinta votazione c'è stato comunque un tentato blitz per far eleggere la presidente del Senato, Elisabetta Casellati, poi non riuscito. E anche le crisi interne ai partiti, in primis alla Lega, potrebbero pesare sul governo. Ieri si erano infatti rincorse le voci sulle dimissioni di Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo economico e numero due del Carroccio, in protesta contro la gestione della partita da parte del leader Matteo Salvini.

A cura di Annalisa Girardi
30 Gennaio
08:07

Quirinale, giovedì 3 febbraio il Parlamento si riunirà per il giuramento di Mattarella

Immagine

Si terrà giovedì 3 febbraio alle ore 15.30 la riunione del Parlamento in seduta comune per il giuramento del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riconfermato ieri capo dello Stato. Il 3 febbraio è il giorno in cui scade il precedente mandato.

A cura di Annalisa Girardi
29 Gennaio
22:40

Giuramento e messaggio al Parlamento di Mattarella giovedì 3 febbraio

Si terrà nella giornata di giovedì 3 febbraio la riunione del Parlamento in seduta comune per il giuramento del Presidente della Repubblica. La seduta è fissata per le 15:30 e in quella occasione Sergio Mattarella pronuncerà il suo discorso ai parlamentari, quello che segnerà l'avvio della sua seconda reggenza al Quirinale.

A cura di Adriano Biondi
29 Gennaio
22:28

Il discorso di Sergio Mattarella dopo la rielezione

Il Presidente della Camera Roberto Fico e quella del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati si sono recati al Quirinale per comunicare ufficialmente al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il risultato dell'ottavo scrutinio relativo al voto del Parlamento in seduta comune. Il rieletto Capo dello Stato ha proferito poche ma significative parole, spiegando di accettare la decisione dei grandi elettori per senso di responsabilità nei confronti di un Paese gravato dalla crisi pandemica ed economica:

A cura di Adriano Biondi
29 Gennaio
22:03

Quanto dura il secondo mandato di Mattarella Presidente della Repubblica

Immagine

Sergio Mattarella è stato rieletto al Quirinale con 759 voti. Per la seconda volta in dieci anni il Capo dello Stato è stato eletto per un secondo mandato. Era già accaduto a Giorgio Napolitano, rieletto nel 2013 (si dimise poi a gennaio 2015). Il suo incarico durerà 7 anni, come esplicita la Costituzione italiana all'articolo 85, che recita: "Il Presidente della Repubblica è eletto per sette anni". Il mandato del Presidente della Repubblica inizia dalla data del giuramento, che in questo caso avverrà giovedì 3 febbraio. La Costituzione non si esprime però in merito all'eventuale rielezione del Capo dello Stato, che infatti è legittima.

Si prevede quindi che la durata del mandato di Mattarella non sia differente dai precedenti, come è stato sottolineato oggi anche dai leader politici. "Il mandato del Presidente della Repubblica è un mandato pieno, non esiste nel nostro assetto costituzionale un mandato a tempo… sarebbe un'alterazione dell'assetto costituzionale", ha ribadito il leader del M5S Giuseppe Conte, conversando con i cronisti in Transatlantico.

Oggi anche il segretario del Pd Enrico Letta durante una conferenza stampa ha sottolineato che il premier Draghi rimarrà alla guida del governo fino al 2023, quando saranno celebrate nuove elezioni, e che Mattarella sarà Capo dello Stato per tutto il settennato: "Lo scenario con Mattarella per i prossimi 7 anni e Mario Draghi a Chigi fino a elezioni è lo scenario migliore".

A cura di Annalisa Cangemi
29 Gennaio
21:41

Quirinale, nel M5s si apre la resa dei conti. Di Maio: "Serve riflessione interna"

Immagine

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è intervenuto con un videomessaggio poco dopo la riconferma del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "Non ci sono vincitori politici. Questa elezione viene dal basso, dai parlamentari. Un risultato importante, ringrazio il presidente Mattarella per il suo senso delle istituzioni e per il suo sacrificio".

"Lo stallo è stato risolto dai parlamentari, grazie anche all'aiuto di Mario Draghi", ha aggiunto. "Ho sentito dire che Draghi deve rimanere al suo posto. Sono d'accordo. Bisogna tornare da domani al lavoro perché il Paese ha le sue sacrosante priorità e mi auguro che da domani nessuno alimenti giochini e tensioni".

"Io non commento quello che sta accadendo nelle altre forze politiche, credo soltanto che anche nel M5s serva aprire una riflessione politica interna", ha detto in riferimento agli scontri dei giorni scorsi nel M5s.

A cura di Annalisa Cangemi
29 Gennaio
21:37

Mattarella: "Accetto per senso di responsabilità, che deve prevalere su prospettive personali"

Immagine

"Ringrazio i presidenti di Camera e Senato per la comunicazione. Desidero ringraziare i grandi elettori per la fiducia espressa nei miei confronti. I giorni difficili per l'elezione in questa crisi che stiamo ancora attraversando richiamano al senso di responsabilità e di rispetto per le decisioni del Parlamento. Questo richiede di non sottrarsi all'impegno a cui si è chiamati, questo prevale su prospettive personali": lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo la comunicazione dell'esito del voto.

A cura di Annalisa Girardi
29 Gennaio
21:28

Fico e Casellati arrivano al Quirinale per ufficializzare elezione di Mattarella

Immagine

I presidenti di Camera e Senato sono arrivati al Quirinale per ufficializzare a Sergio Mattarella la sua rielezione a capo dello Stato.

A cura di Annalisa Cangemi
29 Gennaio
21:10

La presidente della Commissione Ue a Mattarella: "Congratulazioni per la rielezione caro Presidente"

"Caro presidente Mattarella, congratulazioni per la sua rielezione per la presidenza della Repubblica italiana. L'Italia può sempre contare sulla Ue": lo ha scritto la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, commentando la rielezione del capo dello Stato.

A cura di Annalisa Girardi
29 Gennaio
21:06

Inizia il Mattarella bis, Meloni: "Parlamentari euforici, festeggiano lo stipendio salvo"

Immagine

"Parlamentari euforici per non aver cambiato nulla e aver costretto Mattarella a un altro mandato. Cosa festeggiano? Che lo stipendio è salvo". Lo scrive su Facebook la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, postando un video degli applausi dei parlamentari in Transatlantico per la rielezione di Sergio Mattarella.

A cura di Annalisa Cangemi
29 Gennaio
21:05

Mattarella bis, Macron: "Congratulazioni Sergio, avanti insieme per un'Europa unita"

Immagine

"Congratulazioni, caro Sergio, per la tua rielezione – ha twittato il Presidente francese Emmanuel Macron – So che posso contare sul tuo impegno per mantenere viva l'amicizia tra i nostri paesi e l'Europa unita, forte e prospera che stiamo costruendo".

A cura di Tommaso Coluzzi
29 Gennaio
21:00

Quirinale, Draghi: "Grazie al Presidente Mattarella, splendida notizia la sua rielezione"

Immagine

"La rielezione di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica è una splendida notizia per gli italiani. Sono grato al Presidente per la sua scelta di assecondare la fortissima volontà del Parlamento di rieleggerlo per un secondo mandato", ha commentato così l'esito dell'ottavo scrutinio il Presidente del Consiglio, Mario Draghi.

A cura di Tommaso Coluzzi
29 Gennaio
20:59

Casellati e Fico stanno andando da Mattarella per comunicargli l'esito del voto

Immagine

Dopo la proclamazione del presidente della Repubblica, i vertici di Camera e Senato, rispettivamente Roberto Fico ed Elisabetta Casellati, si stanno recando da Sergio Mattarella per comunicargli l'esito del voto.

A cura di Annalisa Girardi
1.476 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views