24 luglio 22:27 Oms: “Incremento record di casi nel mondo, sono 284.196”

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha registrato un nuovo record nell'incremento giornaliero di contagi a livello mondiale: 284.196 casi nelle ultime 24 ore. L'aumento più significativo è arrivato da Usa, Brasile, India e Sudafrica, secondo il rapporto quotidiano dell'Oms, rilanciato dal Guardian. I decessi sono saliti di 9.753 casi, il dato più alto dal 30 aprile quando i morti su base giornaliera a livello globale erano stati 9.797. In precedenza, il record nell'incremento di infetti nel mondo era stato fissato il 18 luglio (259.848).

24 luglio 21:43 Negli Usa oltre 150 esperti chiedono un nuovo lockdown

Dopo che gli Usa hanno superato i 4 milioni di casi di coronavirus, oltre 150 esperti tra medici, scienziati, insegnanti e infermieri hanno inviato una lettera ai leader politici per chiedere un nuovo lockdown. "Rischiamo più di 200mila morti entro l'1 novembre. Tuttavia, in molti Stati la gente può bere nei bar, farsi un tatuaggio, farsi un massaggio e fare una miriade di altre attività normali, piacevoli, ma non essenziali", si legge nella lettera.

24 luglio 20:52 Brasile, San Paolo rinvia il Carnevale del 2021

 Il Comune di San Paolo ha deciso di rimandare il carnevale di strada e le sfilate delle scuole di samba del 2021 a causa della pandemia da coronavirus. La nuova data non è stata ancora definita ma, nel caso delle sfilate, la Lega delle scuole di samba di San Paolo propone di svolgere la festa tra fine maggio o inizio luglio, invece che a febbraio

24 luglio 20:25 Fauci: “Vaccino nel 2021 ma non sarà distribuito subito su ampia scala”

Il vaccino contro il coronavirus sarà probabilmente "disponibile su larga scala" negli Stati Uniti il prossimo anno, ma non nei primi mesi. Lo ha dichiarato l'immunologo americano Anthony Fauci al Washington Post. "Una volta entrati nel 2021, diversi mesi dopo, avremo un vaccino che sarà ampiamente a disposizione degli abitanti degli Stati Uniti", ha dichiarato il massimo esperto di malattie infettive del governo negli Stati Uniti.

24 luglio 19:51 Ministero-Iss: “Bassa criticità, Rt nazionale sotto 1”

L’epidemia di coronavirus in Italia continua ad essere attualmente sotto controllo. È quanto emerge dall’ultimo report sull’andamento dei contagi pubblicato dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità, secondo i quali “complessivamente il quadro generale della trasmissione e dell’impatto dell’infezione da SARS-CoV-2 rimane a bassa criticità”.

24 luglio 19:29 Scuola, è ufficiale l’inizio al 14 settembre: Azzolina ha firmato l’ordinanza

La data è ufficiale: si torna in classe il 14 settembre. La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha firmato l’ordinanza che stabilisce la data d’avvio dell’anno scolastico 2020/21. Confermato lo svolgimento, a partire dal 1° settembre 2020, delle attività di integrazione e recupero degli apprendimenti relativi all’anno scolastico 2019/2020.

24 luglio 19:20 Campania, ordinanza di De Luca: “Obbligo di quarantena per chi arriva dall’estero”

Obbligo di quarantena per “i cittadini che arrivano da paesi esteri”. Lo prevede l’ordinanza della regione Campania che, nelle prossime ore, sarà firmata da Vincenzo De Luca. Rischiano grosso ora sia il settore turistico, che potrebbe perdere i turisti dall’estero, ma anche i campani che sarebbero dovuti rientrare nei prossimi giorni dalle vacanze, o in procinto di partire.

24 luglio 18:04 Coronavirus Lombardia: 53 contagi ma nessun decesso nelle ultime 24 ore

Sono 53 i nuovi contagi da Coronavirus e 5 i ricoveri in ospedale in Lombardia nelle ultime 24 ore ma nessun decesso è stato registrato. Stando al bollettino diramato dalla RegioneLombardia per oggi 24 luglio, i pazienti in terapia intensiva sono stabili a 17 mentre quelli ricoverati con sintomi lievi sono aumentati a 144 con cinque nuovi ricoveri nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia sono 16.801 le persone morte.

24 luglio 17:55 In Usa 76.600 casi inun giorno, Fauci: “Siamo lontani dalla fine”

Altri 76.600 casi di contagio in Usa nelle ultime 24 ore per un totale che ha superato i 4 milioni di casi. Sono i dati sulla pandemia raccolti l'università americana Johns Hopkins. I morti per covid nelle ultime 24 ore sono stati 1.225, per un totale di 144.167 vittime. "Non penso che siamo vicini alla fine di questa pandemia" ha dichiarato l'immunologo più ascoltato d'America, Anthony Fauci, membro della task force della Casa Bianca per contrastare il Covid. Alla luce di dati, oltre 150 tra importanti esperti medici, scienziati, insegnanti e personale sanitario hanno invitato tutti i leader politici a tornare al lockdown per contenere la pandemia.

24 luglio 17:48 Coronavirus Italia, solo due regioni senza nuovi casi

Sono solo due le regioni senza nuovi casi di contagio da coronavirus nelle ultime 24 ore. Alla Valle d'Aosta che già ieri aveva fatto registrare zero casi, si è aggiunta la Basilicata. Sono invece 16 le regioni senza vittime. Sono i dati dell'ultimo bollettino della situazione coronavirus in Italia di oggi venerdì 24 luglio.

24 luglio 17:30 Bollettino 24 luglio: 252 contagiati e 5 morti nelle ultime 24 ore

Sono 252 i nuovi contagiati da coronavirus e 5 i decessi per covid in Italia nelle ultime 24 ore. Sono i dati dell'ultimo bollettino dell'emergenza coronavirus di oggi, venerdì 24 luglio, diffuso dal Ministero della sanità. Sono 12.301 invece le persone attualmente positive nel nostro Paese,  Dall'iniioo della Pandemia  invece sono 245.590 i contagi in Italia di cui  35.097 morti e  198.192 guariti

24 luglio 16:44 Focolaio a Lecce: 7 contagiati da operatore sanitario

Sono sette i casi di contagio registrati in provincia di Lecce nelle ultime 24 ore, tutti collegabili a uno stesso focolaio avuto origine da un operatore sanitario che è attualmente ricoverato per covid. Lo ha spiegato il direttore generale della Asl salentina Rodolfo Rollo. "I nuovi casi positivi erano già in isolamento in quanto contatti stretti del caso indice" ha assicurato però il dg dell'azienda sanitaria, annunciando al contempo che "a seguito delle nuove positività il Servizio di igiene pubblica ha esteso l'indagine epidemiologica per tracciare i contatti e circoscrivere il focolaio".

24 luglio 16:22 In Italia scatta la quarantena per chi è stato in Romania e Bulgaria

In Italia scatta la quarantena per chi è stato in Romania e Bulgaria, lo ha annunciato il ministro della salute Roberto Speranza. "Ho appena firmato una nuova ordinanza che dispone la quarantena per i cittadini che negli ultimi 14 giorni abbiano soggiornato in Romania e Bulgaria" ha scritto Speranza sui social, aggiungendo: "Questa misura è già vigente per tutti i Paesi extra Eu ed extra Schengen". "Il virus non è sconfitto e continua a circolare. Per questo occorre ancora prudenza e attenzione" ha concluso il Ministro. La decisione dopo i recenti focolai scoperti nel nostroPaese.

24 luglio 15:37 Lombardia, a Nembro un cittadino su due ha avuto il coronavirus

A Nembro, uno degli epicentri della pandemia di coronavirus inItalia, un cittadino su due ha avuto il coronavirus: è quanto emerge dai risultati dei test sierologici a tappeto condotta nelle scorse settimane nel comune bergamasco. Secondo quanto comunicato dla sindaco della cittadina lombarda, ben il 49 per cento dei testati ha incontrato il virus anche se al momento solo 5 persone sono ancora malate e altre 17 sono debolmente positive.

24 luglio 15:23 Aifa autorizza tre nuovi studi clinici per trattamento Covid-19

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha autorizzato tre nuovi studi clinici per il trattamento della malattia Covid-19. “Il primo è uno studio randomizzato di fase II sull’efficacia e la sicurezza di Acalabrutinib in aggiunta alle migliori terapie di supporto verso le migliori terapie di supporto in soggetti ricoverati con Covid-19” -spiega l’Agenzia del farmaco. Il secondo studio autorizzato è “di fase II, randomizzato, controllato, in aperto per il trattamento con Interferone-β-1a (IFNβ-1a) di pazienti con Covid-19” e condotto presso l’Irccs Ospedale San Raffaele di Milano. Il terzo studio autorizzato “è di fase II/III, randomizzato in doppio cieco, verso placebo, che valuta l’efficacia e la sicurezza di ABX464, una molecola ancora in sperimentazione i cui dati in vitro indicano un possibile duplice effetto antivirale e di riduzione della risposta infiammatoria aberrante”.

24 luglio 14:43 Focolaio Bartolini a Rovereto in Trentino: i contagi salgono a 64, anche minori

Sono salite a 64 le persone positive al coronavirus collegate al focolaio Bartolini a Rovereto, in Trentino. Nell'ultima tranche di tamponi infatti sono stati scoperti ulteriori 14 casi dopo i 30 di ieri ed i 20 di mercoledì. "Abbiamo risultati relativi al terzo cerchio, quello legato ai cosiddetti familiari, contatti extralavorativi e cosiddetti ‘padroncini', oggi complessivamente su quest'ultimo cerchio  ci sono 14 positivi" ha spiegato il direttore generale dell'Azienda sanitaria di Trento Pierpaolo Benetollo, aggiungendo: "Siamo arrivati ad aver testato 300 persone sul focolaio di Rovereto e abbiamo 64 positivi. Abbiamo rilevato anche alcune positività su minori ma nessuno di loro frequenta colonie, centri estivi o scuole".

24 luglio 14:35 Bolsonaro offre clorochina allo struzzo nel parco, polemiche

Con un gesto plateale e provocatorio, il  presidente brasiliano, Jair Bolsonaro si è avvicinato a uno degli struzzi che popolano il parco del Palacio da Alvorada, la residenza presidenziale, e ha fatto finta di offrigli l'idrossiclorochina, il farmaco che lui stesso sta usando dopo essere risultato positivo la coronavirus ma la cui efficacia anticovid è stata smentita da molto studi scientifici. La foto, pubblicata su diversi media locali, ha scatenato nuove polemiche nel Paese sudamericano. Il gesto è  stato interpretato come una provocazione dal partito di opposizione Socialismo e Libertà (Psol, di sinistra), che ha chiesto la rimozione di Bolsonaro dall'incarico. Il presidente "non ha giudizio, deve essere urgentemente allontanato" dal posto, ha dichiarato il segretario del Psol, Juliano Medeiros.

24 luglio 14:17 Coronavirus, allarme in Perù e Bolivia: “Niente bare né ossigeno”

Continua a preoccupare la situazione della pandemia in America Latina dove i contagi accertati sono saliti a quota 4.042.617 mentre i decessi sono 170.013. La situazione più drammatica è quella del Brasile, il secondo Paese la mondo più colpito dopo gli Usa, ma a preoccupare sono ora anche il Perù e la Bolivia, dove il sistema sanitario è quasi al collasso. “Non abbiamo più scorte di ossigeno né base per seppellire i nostri defunti” denunciano da alcune are di due Paesi.

24 luglio 13:49 Milano, 7,7% dipendenti Atm ha sviluppato anticorpi al Coronavirus

Il 7,7 per cento dei dipendenti di Atm (Azienda trasporti milanesi) che si sono sottoposti al test sierologico è risultato aver sviluppato gli anticorpi al Covid-19. Tra questi, il 35,2 per cento ha dichiarato di non aver sofferto di alcun sintomo simil influenzale. Ad essere testati principalmente i conducenti dei mezzi di superficie che hanno lavorato durante la prima fase della pandemia di Coronavirus.

24 luglio 13:24 Ministro Spadafora: “A settembre tifosi di nuovo allo stadio”

"A settembre tifosi di nuovo allo stadio". Ad annunciarlo il ministro dello sport Vincenzo Spadafora in un'intervista. Il ministro ha sottolineato che ciò avverrà "nel rispetto delle necessarie precauzioni" e "se la curva epidemiologica ce lo consentirà". Per Spadafora la riapertura ai tifosi avverrà "ovviamente non riempiendo lo stadio come si faceva prima, ma anche rispettando tutta una serie di misure che sono allo studio in queste ore".

24 luglio 13:06 Hong Kong, 123 contagi in 24 ore: “Se continua così sarà difficile gestire la situazione”

Almeno 123 persone hanno contratto il coronavirus a Hong Kong nelle ultime 24 ore. Lo hanno riferito le autorità sanitarie locali, spiegando che si tratta dell'incremento giornaliero più alto dall'inizio della pandemia. Secondo quanto riferito dal Centro per la protezione della Salute di Hong Kong, 115 contagi hanno avuto luogo localmente. "Stiamo vedendo sempre più casi negli ultimi giorni, la tendenza è ancora in aumento", ha riferito la dottoressa Chuang Shuk-kwan, aggiungendo che la disponibilità di test, le strutture per la quarantena e le capacità recettive degli ospedali stanno raggiungendo il culmine. "Se questa tendenza continuerà, sarà molto difficile gestire la situazione", ha sottolineato. Chuang ha esortato i cittadini a rimanere a casa per le prossime due settimane, quando possibile. Hong Kong ha registrato 2.372 casi di contagio dall'inizio della pandemia, 1.105 da quando è cominciata la "terza ondata" delle infezioni, il 6 luglio scorso, hanno fatto sapere le autorità, confermando una sola vittima correlata al Covid-19 nelle ultime 24 ore.

24 luglio 12:50 Oms: timori per aumento dei casi di Coronavirus in zona Europa

L'ufficio regionale dell'Oms per l'Europa si è detto "preoccupato" dal nuovo aumento di casi di coronavirus in alcuni Paesi europei e ha chiesto di restare reattivi e allentare le restrizioni "con attenzione", introducendole nuovamente se necessario. L'Oms Europe non ha citato i Paesi che in particolare meritano l'attenzione dell'agenzia, ma ha parlato dell'esempio del Kirghizistan, che fa parte dell'area europea per l'Oms, che con 335 nuovi casi ogni 100.000 abitanti è uno dei primi Paesi a preoccupare per la tendenza molto forte al rialzo dei casi. Tra i Paesi che contano un numero significativo di infezioni, ci sono anche Israele con 256 nuovi casi ogni 100.000 abitanti, il Montenegro (207), il Lussenburgo (196), la Bosnia (98), la Serbia (71), la Romania (52) e la Bulgaria (46). La tendenza è in discesa in altri Paesi con un'incidenza notevole di casi: l'Armenia (197), il Kazakistan (128), la Moldavia (82), la Russia (60) e la Svezia (46). "Bisogna restare reattivi e allentare le restrizioni con attenzione. Dove compaiono nuovi focolai devono essere controllati con interventi rapidi e mirati, con l'individuazione rapida dei casi, l'isolamento, il tracciamento e la quarantena", ha sottolineato un portavoce dell'Oms.

24 luglio 12:42 Boom di casi in Bulgaria: premier in isolamento, ha avuto contatti con un positivo

Il primo ministro bulgaro, Boyko Borissov, è stato costretto a mettersi in quarantena dopo che il responsabile del suo ufficio politico è risultato positivo al Covid-19. Lo ha annunciato l'ufficio stampa del governo, che ha precisato che il primo tampone eseguito sul premier è risultato negativo. Borissov resterà in auto-isolamento in attesa dei risultati del secondo test effettuato stamane. La Bulgaria ha registrato un'impennata di casi di coronavirus nell'ultimo mese: nelle ultime 24 ore sono stati riscontrati 268 contagi, per un totale di 9.853 e 329 morti.

24 luglio 12:08 In Belgio muore una bambina di 3 anni

Una bimba di tre anni anni è morta per il coronavirus in Belgio. Si tratta della più giovane vittima del Paese. "Questa notizia ci sta turbando profondamente come scienziati e come genitori. Colgo questo momento per inviare le mie più sentite condoglianze alla famiglia", della bimba, ha detto l'esperto Baudewijn Catry.

24 luglio 11:51 Coronavirus in Messico, oltre 8000 contagi in un giorno

Il Messico ha battuto il record di oltre 8.000 contagi da Covid-19 in un giorno. Ieri le autorità sanitarie hanno confermato 8.348 casi, che portano il totale dei contagi a 370.712. I nuovi decessi sono stati 718 e fanno salire il numero di morti per Coronavirus a 41.908. Il Messico si conferma il quarto paese al mondo per numero di decessi, dopo Stati Uniti, Brasile e Regno Unito. Dall'inizio della pandemia sono guariti 236.209 pazienti. In tutto il Paese il numero di posti letto occupati è pari a 14.232, su un totale di 30.382 disponibili, con un tasso pari al 46 per cento. I ricoveri con ventilatori assistiti, per pazienti in condizioni critiche, sono 10.211, di cui 3.878 occupati.

24 luglio 11:31 In Belgio i contagi aumentano: il governo inasprisce le misure anti-coronavirus

In Belgio il governo inasprirà le restrizioni per arginare la pandemia di coronavirus che sta di nuovo accelerando. Lo ha annunciato il primo ministro, Sophie Wilmes, che ha spiegato che dalla scorsa settimana il tasso medio di infezione è aumentato considerevolmente. L'utilizzo delle mascherine sarà obbligatorio da sabato negli spazi aperti molto frequentati, mentre nei bar e nei ristoranti verrà installato un sistema di tracciamento. Le ultime stime sulla situazione sanitaria del paese "non devono seminare il panico ma devono essere prese sul serio" ha detto Wilmes. La scorsa settimana il Belgio ha avuto un aumento del 91 per cento di nuovi casi, con 9.808 decessi per coronavirus accertati. I raduni privati con meno di 15 persone sono autorizzati. Wilmes ha spiegato che queste misure potrebbero essere allentate a partire dal primo settembre. Dei 370 positivi di lunedì, il 32% si trova nella città di Anversa.

24 luglio 11:15 In Sudafrica contagi in aumento: le scuole chiuderanno per 4 settimane

In Sudafrica le scuole statali chiuderanno per quattro settimane a partire da lunedì. La decisione, annunciata dal presidente Cyril Ramaphosa, fa parte delle misure pensate per combattere l'aumento dei casi di coronavirus. Ramaphosa ha affermato l'importanza di garantire che le scuole non diventino luoghi di trasmissione in un momento in cui i contagi stanno salendo a uno dei tassi più veloci del mondo. Gli studenti degli ultimi anni delle scuole di primo e secondo grado sono tornati a scuola il 6 luglio scorso. "Tenendo conto delle opinioni delle varie parti coinvolte e degli organismi di esperti, il gabinetto ha deciso che tutte le scuole pubbliche dovrebbero prendersi una pausa per le prossime quattro settimane", ha detto il presidente specificando che l'anno accademico in corso sarà prorogato oltre la fine del 2020 per le interruzioni causate dalla pandemia. "Abbiamo adottato un approccio deliberatamente prudente tenendo chiuse le scuole durante un periodo in cui si prevede che il Paese registrerà il maggior aumento di contagi", ha aggiunto. Il presidente ha anche annunciato un pacchetto da 30 miliardi di dollari per finanziare i servizi sanitari e aiutare i più bisognosi.

24 luglio 10:56 Germania, altri 20 positivi nel mattatoio Tönnies

In Germania, nel mattatoio Tönnies, si registrano venti nuovi dipendenti positivi al Coronavirus. A confermarlo un portavoce del distretto di Gütersloh. "Ci sono 20 persone provenienti dall'ambiente di lavoro dell'azienda Tönnies che hanno ottenuto un risultato positivo al tampone per il Covid-19", ha detto la portavoce a Spiegel. A quanto si apprende, i dipendenti positivi avevano lavorato nello stabilimento negli ultimi giorni. I funzionari sanitari avrebbero determinato dove e come i lavoratori hanno contratto il virus e con chi sono stati in contatto. Tutti ora sono in quarantena.

24 luglio 10:37 Superati gli 800.000 casi di Coronavirus in Russia

La Russia ha superato gli 800.000 casi accertati di Covid-19 dall'inizio dell'epidemia. Secondo il centro operativo nazionale anticoronavirus, sono 800.849 i contagi registrati. Nel corso delle ultime 24 ore si contano 5.811 nuovi casi e 154 decessi provocati dal nuovo virus. Il totale delle vittime del Covid-19 nel Paese, stando ai dati ufficiali, sale così a 13.046. I guariti sono 8.444 nell'ultima giornata e 588.774 in tutto.

24 luglio 10:22 Azzolina: “Il 14 settembre a scuola, polemiche terrorizzano le famiglie”

"Il 14 settembre si tornerà a scuola. Con maggioranza si lavora insieme, dalle opposizioni meno propaganda c'è e più faremo contente le famiglie. Le polemiche sui banchi? Abbiamo chiesto ai dirigenti scolastici di dirci di quale tipologia di banco hanno bisogno: la gara sarà europea, vedremo quali aziende parteciperanno. Lasciateci lavorare: meno polemica perché non serve e terrorizza le famiglie". A dirlo, ospite della trasmissione Agorà, è la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina. "Il problema delle cattedre scoperte è atavico nella scuola italiana. La scuola ha mancato di programmazione, i concorsi vanno programmati e questo lavoro non è mai stato fatto. Abbiamo bandito concorsi per 78mila persone, nella pubblica amministrazione si entra tramite concorso. So che tantissimi precari il concorso lo vogliono, anche il Quirinale ha un giudizio favorevole. Supplenti assunti per titolo? L'assunzione per titoli non è rispettosa della Costituzione, su questo allo stesso modo in tanti nella maggioranza", ha aggiunto Azzolina.

24 luglio 10:11 Brasile, superate le 84.000 vittime. Bolsonaro (positivo) fotografato mentre parla senza mascherina

Il Brasile ieri ha superato gli 84.000 morti per Coronavirus. Tra mercoledì e giovedì sono stati registrati 1.311 nuovi decessi, portando il numero totale a 84.082, secondo i dati diffusi dalle segreterie sanitarie dei 27 governi statali. Sempre ieri si sono avuti 59.961 nuovi contagi da Covid-19, il secondo numero più alto da quando è stato confermato il primo caso alla fine di febbraio. Il numero totale dei contagi sale a 2.287.475. Secondo i ricercatori dell'Istituto Fiocruz, specializzati nelle malattie infettive, le cifre ancora elevate potrebbero indicare che nel Paese sudamericano è in corso una seconda ondata della malattia. C'è intanto una nuova polemica che riguarda il presidente Jair Bolsonaro, sorpreso ieri mentre – dopo un giro in motocicletta – si è fermato a parlare con dei netturbini che stavano lavorando nei pressi della sua residenza, senza mascherina malgrado sia risultato positivo. Il 65enne Bolsonaro – che il 7 luglio aveva contratto il virus e ha confermato la sua positività dopo il nuovo test di due giorni fa – è stato fotografato durante la sua uscita e le immagini sono state divulgate dai media. Il presidente brasiliano ha dichiarato su Facebook di sentirsi "molto bene" ma si è detto "un po' stressato di dover restare rinchiuso".

24 luglio 09:50 Australia, nello stato di Victoria esercito aiuterà le autorità sanitarie a tracciare i contatti

Continua l'allerta coronavirus nello stato australiano di Victoria dove sono stati registrati 300 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Lo ha detto il premier Daniel Andrews annunciando il dispiegamento di 28 squadre dell'esercito per aiutare le autorità sanitarie a tracciare i contatti dei contagiati. Degli ultimi 300, infatti, solo 51 hanno legami con casi precedenti. I militari dovranno andare porta a porta se le persone contattate per telefono prima dalle autorità sanitarie non saranno state trovate. Secondo quanto ha detto il premier, se non si faranno trovare a casa quando arriveranno i soldati potrebbero essere multati. Nello stato di Victoria, il più colpito da questa recrudescenza del Covid-19 in Australia, sono stati inviati finora 1400 militari per fronteggiare l'emergenza.

24 luglio 09:34 Zangrillo non cambia idea sul Coronavirus: “Perde forza”

“Chiunque sia in contatto con un medico ospedaliero italiano sa che, negli ultimi mesi, la principale causa di ricovero in ospedale di pazienti con tampone positivo per Sars-Cov2 è rappresentata da malattie coesistenti e non da manifestazioni cliniche di polmonite da Covid”, scrive Alberto Zangrillo in una lettera al Fatto. “L’Istituto Scientifico San Raffaele produce evidenze e non ‘verità’, con i numerosi lavori su Sars Covid-2 già pubblicati su top-journals, quali The Lancet, Jama etc. L’analisi della mortalità è stata da noi pubblicata già il 25 giugno ed è in linea con quanto da me comunicato da tempo”, spiega il medico ammettendo che sicuramente fuori dall’Italia ci sono Paesi che registrano ancora dati molto preoccupanti ma a suo dire “non ci devono impedire di nutrire fiducia e infondere ottimismo”. “Questo ci stanno suggerendo le evidenze scientifiche”, aggiunge.

24 luglio 09:10 A Tokyo 366 nuovi casi, governatrice: “Evitare ogni uscita non indispensabile”

Il governo metropolitano di Tokyo ha riportato come ultimo dato ufficiale sui contagi il numero, registrato giovedì, di 366 nuovi casi. Si tratta di una cifra record dalla revoca dello stato di emergenza. A conferma della crescente preoccupazione per una seconda ondata di contagi, la governatrice di Tokyo Yuriko Koike ha esortato pubblicamente i residenti della capitale ad evitare ogni uscita non indispensabile durante i prossimi quattro fine settimana, dopo aver innalzato il livello di allarme sanitario al livello massimo. L'allarme giunge in concomitanza con il lancio della campagna pro-turismo "Go To", una serie di incentivi per incrementare il turismo interno, criticata aspramente dalla popolazione per la possibilità di divenire ulteriore veicolo di contagi in tutto il paese.

24 luglio 08:51 Germania, 815 casi nelle ultime 24 ore

In Germania sono stati registrati nelle ultime 24 ore altri 815 casi di coronavirus. Il totale di casi nel Paese sale a 204.183. Lo ha riferito il Robert Koch Institute, precisando che ci sono stati altri 9 decessi, per complessivi 9.111. L'indice di contagio è dello 0,93, contro lo 0,89 di ieri. La regione più colpita resta la Baviera, con 50.112 contagi e 2.619 morti, seguita dal NordReno Westfalia, con 46.956 casi e 1.726 morti.

24 luglio 08:30 In India 49.000 nuovi casi, record giornaliero

Oltre 49.000 nuovi casi di coronavirus sono stati registrati in India nelle ultime 24 ore secondo i dati del ministero della Sanità citati dalla Cnn. Si tratta di un nuovo record giornalieri che porta il numero totale di contagi nel Paese a 1.287.945, il terzo più alto al mondo dopo Stati Uniti e Brasile. In aumento anche il numero di vittime, 740 nelle ultime 24 ore, 30.061 in totale. Il Consiglio indiano della Ricerca medica ha annunciato di aver effettuato oltre 14,4 milioni di test in tutto il continente.

24 luglio 07:54 Il 18 marzo sarà il giorno delle vittime del Coronavirus

 Il 18 marzo sarà la Giornata in memoria delle vittime del coronavirus. La data non è stata scelta a caso: lo scorso 18 marzo infatti, nel pieno dell’emergenza Covid-19, è stato registrato il numero più elevato di decessi per l’epidemia in Italia. Quello stesso giorno i camion dell’Esercito hanno dovuto portare via le bare dal cimitero di Bergamo: un’immagine che difficilmente il Paese dimenticherà.

24 luglio 07:35 Superati i quattro milioni di casi in America Latina

La pandemia di Coronavirus non rallenta in America Latina, dove è stata superata quota quattro milioni di casi. Il solo Brasile ne conta quasi 2,3 milioni, confermandosi il Paese più colpito dell'area e il secondo al mondo. Il Messico ha registrato in un giorno 8.438 nuovi contagi, dato record dall'inizio della pandemia. In Colombia è invece record di decessi: 315, il +53% rispetto alle 206 vittime registrate la scorsa settimana.

24 luglio 07:15 Negli Usa 76.570 nuovi casi di Coronavirus in un giorno

Gli Stati Uniti hanno registrato ieri 76.570 nuovi casi di Coronavirus in un giorno, per un totale che ha superato i 4 milioni di casi secondo l'università americana Johns Hopkins. I morti nelle ultime 24 ore sono stati 1.225, per un totale di 144.167 vittime.

24 luglio 07:00 Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo di venerdì 24 luglio

Aumentano i contagi da Coronavirus in Italia: nell'ultimo bollettino del Ministero della Salute i nuovi casi sono saliti a 306, di cui 84 in Lombardia, mentre il numero dei decessi si mantiene stabile. Contagi in aumento in tutte le regioni esclusa la Valle d'Aosta. I casi totali regione per regione:

Lombardia: 95.715

Piemonte: 31.567

Emilia Romagna: 29.350

Veneto: 19.729

Toscana: 10.394

Liguria: 10.139

Lazio: 8.498

Marche: 6.815

Trento: 4.941

Campania: 4.874

Puglia: 4.565

Friuli VG: 3.363

Abruzzo: 3.352

Sicilia: 3.158

Bolzano: 2.686

Umbria: 1.463

Sardegna: 1.382

Valle D'Aosta: 1.196

Calabria: 1.245

Molise: 459

Basilicata: 447

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha definito "possibile" la seconda ondata di Coronavirus in Italia, che potrebbe arrivare il prossimo autunno: "Potremmo provare a contenerla se saremo veloci a contenere i focolai", ha dichiarato. In risposta a chi da più parti parla di un indebolimento del Coronavirus, se non addirittura di una definitiva scomparsa, l'infettivologo Galli del Sacco di Milano ha affermato che i nuovi focolai dimostrano in realtà che il Covid-19 non si è indebolito affatto, e che anzi sta ricominciando a circolare. Tre giovani romani sono stati trovati positivi al Coronavirus dopo aver trascorso un weekend nell'isola di Capri; nuovo focolaio a Campobasso, riconducibile a una famiglia giunta nel capoluogo molisano dalla Serbia.

Continua l'avanzata del Coronavirus in USA, dove il contagio non sembra fermarsi: l'ultimo dato disponibile è l'incremento di 63.967 casi in 24 ore. In Brasile è record di contagi: oltre 67mila in un giorno. In Europa superati i 3 milioni di contagi. In Belgio il governo impone l'obbligo di mascherine anche all'aperto dopo lo scoppio di nuovi focolai nel Paese. Record di contagi in Romania: preoccupa la situazione nel Paese più popoloso dei Balcani.