Coronavirus
14 Luglio 2021
07:13
AGGIORNATO14 Luglio

Le notizie sul Coronavirus del 14 luglio

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, mercoledì 14 luglio. Nell'ultimo bollettino si segnala un significativo aumento dei casi: 2.153 (ieri erano 1.534) e 23 morti. Accelera la variante Delta che rappresenta un terzo delle nuove infezioni: quattro Regioni, Campania, Sicilia, Marche e Abruzzo, rischiano di passare in zona gialla. Verso cabina di regina ad inizio settimana prossima. Speranza: "Significativo aumento dei casi, massima attenzione". Governo intenzionato a prolungare lo stato di emergenza e studia come modificare il green pass per invogliare alla vaccinazione rendendolo obbligatorio per eventi e locali come accaduto in Francia. Farnesina: "Recarsi all’estero comporta rischi sanitari". Sileri: "Facciamo subito come Macron".

La campagna di vaccinazione intanto registra 58,7 milioni di dosi somministrate mentre sono 24,8 milioni le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Nel mondo oltre 187 milioni di casi e più di 4 milioni di morti covid. Corsa al vaccino anti covid in Francia con 2 milioni  di prenotazioni dopo l'annuncio di Macron sull'estensione dell'obbligo di green pass. Il Regno Unito si prepara all'allentamento delle restrizioni dal 19 luglio ma a Londra resta l'obbligo di mascherina su mezzi pubblici: oggi 42.302 casi in 24 ore: mai così alti dal 15 gennaio scorso. Von der Leyen: "Oltre 50% europei ha ricevuto 2 dosi di vaccino". Russia: altri 786 morti, nuovo record

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
14 Luglio
23:01

Israele: "Possiamo battere la variante Delta in 5 settimane"

Israele può sconfiggere la variante Delta in cinque settimane: ne è convinto il premier Naftali Bennett, che ha lanciato un appello al senso di responsabilità dei concittadini, esortandoli a seguire le linee guida del governo. Bennett ha sottolineato che, diversamente da quanto fatto dal predecessore  Netanyahu, il suo esecutivo vuole evitare rigidi lockdown di massa e puntare invece sull'uso della mascherina, ampliare la campagna vaccinale e incoraggiare il distanziamento sociale. "Abbiamo due opzioni – ha affermato Bennett – la prima è rimanere indifferenti, dicendo che è un problema del governo e allora i casi aumenteranno e dovremo reintrodurre il lockdown; l'altra opzione è che ognuno di noi si prende responsabilità e allora potremo mettere fine all'intera questione in cinque settimane". Il premier ha anche esortato gli israeliani che non sono ancora immunizzati (1,5milioni tra cui 300 mila giovani) a vaccinarsi.

A cura di Susanna Picone
14 Luglio
22:21

Variante Delta al 42%: è dominante anche in Italia

La variante Delta ha superato l'Alfa nella diffusione in Italia ed è attualmente presente nel 42% delle sequenze pubblicate nella banca dati internazionale Gisaid, contro il 41% della Alfa. Lo indica l'analisi di 2.377 sequenze depositate nella banca fra il 14 giugno e il 14 luglio, fatta per l'ANSA dal centro Ceinge-Biotecnologie avanzate.

A cura di Susanna Picone
14 Luglio
22:10

Cosenza, zona rossa nel comune di Terranova da Sibari

Una zona rossa è stata istituita nel comune di Terranova da Sibari, nel cosentino. Lo ha disposto il presidente Nino Spirlì con una ordinanza. Il provvedimento entra in vigore alle 22 di oggi, 14 luglio 2021, e sarà valido fino a tutto il 21 luglio 2021. La decisione è stata presa in considerazione della comunicazione del dipartimento di Prevenzione dell'Asp di Cosenza che ha informato che nel comune “si rileva una significativa circolazione virale tra la popolazione residente ed una incidenza decisamente superiore alla media regionale del periodo, con 25 nuovi casi confermati registratisi negli ultimi 7 giorni e, complessivamente, 48 casi negli ultimi 14 giorni su una popolazione di circa 4700 abitanti”. L'Asp ha anche segnalato la “presenza nel territorio di 3 importanti focolai, di numerosi soggetti già positivi al test antigenico rapido e i molteplici contatti stretti che hanno determinato l'applicazione di numerose misure di quarantena” proponendo “l'adozione delle misure restrittive di ‘zona rossa'”.

A cura di Susanna Picone
14 Luglio
21:33

La Camera approva il decreto Sostegni bis

La Camera ha approvato il decreto sostegni bis. I sì sono stati 363, i no 9, gli astenuti 38 (tutti di Fdi). Il decreto, che decade il 25 luglio, passa ora al Senato per il via libero definitivo: contiene misure economiche per le imprese (ma non solo) dopo la pandemia di coronavirus.

A cura di Chiara Ammendola
14 Luglio
21:13

Gran Bretagna sposta le Baleari in arancione da lunedì

La Gran Bretagna inserirà di nuovo le isole Baleari, che includono le mete turistiche di Ibiza, Maiorca e Minorca, nella lista ‘arancione' (o ‘ambra') a partire da lunedì a causa dell'aumento dei casi di Covid. I viaggiatori provenienti dall'arcipelago spagnolo, particolarmente frequentato dai britannici durante l'estate, dovranno auto-isolarsi una volta tornati in patria. La decisione del governo, annunciata dal ministro dei Trasporti Grant Shapps, potrebbe indurre molti cittadini a organizzare un celere ritorno per evitare di rimanere bloccati in casa per 10 giorni. La misura non varrà per coloro che hanno completato il ciclo vaccinale contro il Covid e per i minori di 18 anni. Lo spostamento delle Isole Baleari dalla lista ‘verde' a quella ‘ambra' è stato determinato dall'aumento dei nuovi casi registrato nelle zone di villeggiature: secondo SkyNews, si registrano 205 contagi ogni 100 mila abitanti, dato non lontano da quello britannico che attualmente si attesta a 329,9.

A cura di Susanna Picone
14 Luglio
20:52

Sicilia, Musumeci: il modello francese non convince

"La liberta' dei cittadini trova la massima espressione nel rispetto dei diritti di tutti. Il modello francese non mi convince del tutto, perche' sono contrario a prevedere misure che non possono essere assicurate da adeguati controlli. Dire oggi che per entrare in un pub ci vuole il green pass, a prescindere da ogni valutazione di merito, mi fa dire: chi controlla? Se il green-pass non lo controllano neppure nei viaggi internazionali. Parliamo di cose fattibili: credo sia piu' logico tutelare i servizi essenziali e monitorare gli ingressi in Italia e in ciascuna Regione estendendo il green pass alle attivita' sociali dove esistono grandi assembramenti e dove i controlli possano essere davvero effettivi ed efficaci". Lo dice il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
20:26

Tamponi obbligatori per chi arriva in Sicilia da Malta

Tampone obbligatorio anche per chi arriva in Sicilia da Malta o per chi vi ha soggiornato nei 14 giorni precedenti. Lo prevede l'ordinanza appena firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, con cui è stata prorogata la "zona rossa" a Mazzarino e istituita quella a Riesi, in provincia di Caltanissetta.

Le stesse misure di prevenzione sono già previste da una precedente ordinanza regionale per chi proviene da Spagna e Portogallo e, come disposto a livello nazionale, dai paesi extra europei India, Brasile, Bangladesh e Sri Lanka.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
20:14

Aumento casi Covid, verso cabina regia a inizio settimana

La cabina di regia del governo sul Covid, per valutare le nuove misure alla luce dell'evoluzione del contagio, dovrebbe essere riunita dal premier Mario Draghi all'inizio della prossima settimana, forse lunedì. Lo si apprende da fonti di governo secondo le quali un primo confronto
sui dati del contagio e delle vaccinazioni potrebbe avere luogo già nei prossimi giorni, con ogni probabilità venerdì.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
19:49

Regno Unito, 42.302 casi in 24 ore: mai così alti dal 15 gennaio scorso

Nel Regno Unito nelle ultime 24 ore sono stati registrati 42.302 casi di Covid, il numero più alto dal 15 gennaio quando i positivi furono 55.761. E' l'ottavo giorno di seguito che i contagi superano la soglia dei 30 mila. I decessi per Covid sono stati 49.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
19:45

Vaccini: in Italia superati i 25 milioni di immunizzati

In Italia sono oltre 25 milioni le persone che hanno completato il ciclo vaccinale contro il coronavirus, secondo l'aggiornamento pomeridiano dei dati sul sito del governo a cura del Commissariato all'emergenza. Per la precisione gli immunizzati sono 25.007.676, pari al 46,30% della popolazione over 12.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
19:25

Vacanza studio a Dubai, 300 studenti italiani "bloccati" dal covid negli Emirati

Una vacanza studio si è trasformata in incubo per 300 studenti italiani bloccati a Dubai dopo lo scoppio di un focolaio Covid. Undici di loro sono risultati positivi al tampone e gli altri sono stati posti in quarantena. Il contagio sarebbe avvenuto durante la visita ad un mercato cittadino. Sarebbero dovuti rientrare oggi in Italia.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
19:14

Portogallo: oltre 4mila nuovi casi, variante Delta al 100% nella zona di Lisbona

Il Portogallo ha riportato più di 4.000 casi giornalieri di coronavirus nelle ultime 24 ore per la prima volta da febbraio, secondo i dati ufficiali. Il numero dei casi è aumentato costantemente nelle ultime settimane, tornando ai livelli visti l'ultima volta quando il Paese era in lockdown. La maggior parte dei nuovi casi riguarda la variante Delta, che rappresenta il 100% dei contagi nell'area di Lisbona e nella soleggiata regione meridionale dell'Algarve, più tranquilla del solito a causa della mancanza di turisti.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
19:02

Russia: altri 786 morti, nuovo record

In Russia nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 23.827 casi di Covid e 786 morti, nuovo record di decessi dall'inizio dell'epidemia. A Mosca ne sono stati contati 109, il numero piu' alto, seguita da San Pietroburgo con 102.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
18:33

Il sindaco di Londra contro il premier Johnson: mascherine restano obbligatorie su metro e bus

Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha deciso di andare controcorrente rispetto al governo di Boris Johnson, chiedendo di mantenere l’obbligo di mascherina sui mezzi pubblici della Capitale anche quando dal prossimo 19 luglio nel resto del Paese cadranno tutte le restrizioni anti Covid: “Non sono disposto a stare fermo e a mettere a rischio i londinesi e il recupero della nostra città”.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
18:01

Quali sono le regioni che rischiano di passare in zona gialla nelle prossime settimane

I casi di Covid continuano a crescere, con la variante Delta che presto diventerà prevalente anche in Italia. Alcune Regioni cominciano a temere un ritorno in zona gialla, che vorrebbe dire ripristinare alcune misure restrittive. Con il calendario delle riaperture, però, il governo ha predisposto un piano per la ripartenza concluso a inizio luglio. Al momento il ritorno in zona gialla comporterebbe l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto e il numero limitato al tavolo per bar e ristoranti.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
17:54

Covid, una proroga e una nuova 'zona rossa' in Sicilia

Una proroga e una nuova "zona rossa" in Sicilia. Si tratta di Mazzarino e Riesi, in provincia di Caltanissetta. Lo prevede un'ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci a seguito delle relazioni dell'Asp, che registrano un considerevole aumento dei positivi, e sentiti i sindaci dei Comuni interessati.

A Mazzarino le misure restrittive, introdotte il 3 luglio e in scadenza oggi, vengono prorogate fino al 21 luglio. A Riesi, invece, entreranno in vigore venerdì 16 e termineranno il 21 luglio.

Con Piazza Armerina, diventano così tre le "zone rosse" in Sicilia.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
17:44

Per la Farnesina recarsi all'estero comporta rischi sanitari

“Da gennaio 2020 perdura in tutto il mondo l'emergenza sanitaria causata da COVID-19. Tutti coloro che intendano recarsi all'estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio – avverte la Farnesina in una nota – devono considerare che qualsiasi spostamento, in questo periodo, può comportare un rischio di carattere sanitario” e che nel caso in cui si risultasse essere positivi al test per il coronavirus o contatti di una persona positiva vanno seguite le norme disposte dalle autorità locali.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
17:06

Bollettino Coronavirus Lombardia: oggi 420 nuovi casi e nessun decesso

In Lombardia sono 420 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, con zero morti. Cala lievemente il numero di pazienti Covid ricoverati nei reparti Covid (123), diminuisce anche il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva (32). Ecco i dati del bollettino Covid della Lombardia di mercoledì 14 luglio 2021.

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
16:53

Il bollettino sul Coronavirus in Italia: 2.153 positivi e 23 decessi

Salgono i casi Covid in Italia: nelle ultime 24 ore ne sono stati 2.153 secondo il bollettino del Ministero della Salute di oggi, mercoledì 14 luglio. Aumentano i casi attivi (+1.051) e i morti (+ 27).

A cura di Biagio Chiariello
14 Luglio
16:26

Covid in Puglia, oggi altri 44 contagi e 3 decessi

Oggi in Puglia sono stati effettuati 6.083 test Covid e registrati 44 casi positivi: 9 in provincia di Bari, 6 in provincia di Brindisi, 3 nella provincia Bat, uno in provincia di Foggia, 20 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione. Un caso precedentemente attribuito a provincia non nota, è stato classificato oggi, per cui il totale odierno resta 44. Sono stati registrati 3 decessi tutti in provincia di Taranto.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
16:25

Vaccino Covid, Ema-Ecdc: "Troppo presto per parlare di terza dose"

"Al momento è troppo presto per confermare se e quando sarà necessaria una dose di richiamo per i vaccini Covid-19, perché non ci sono ancora dati sufficienti dalle campagne di vaccinazione e dagli studi in corso per capire quanto durerà la protezione dai vaccini, considerando anche la diffusione di varianti". È quanto scrivono l'Ecdc e l'Ema nel loro ultimo rapporto sulla pandemia. "Tuttavia, nel caso in cui possano rendersi necessarie dosi di richiamo, l'Ema e l'Ecdc stanno già collaborando tra loro e con i gruppi consultivi tecnici nazionali sull'immunizzazione. Qualsiasi nuova prova che si renderà disponibile su questo argomento sarà rapidamente esaminata", assicurano le due agenzie. "L'Ema sta anche collaborando con gli sviluppatori di vaccini per coordinare la presentazione di questi dati. Ciò dovrebbe garantire che le misure regolamentari per consentire la possibilità di utilizzare una dose di richiamo possano essere intraprese il prima possibile qualora si rivelasse necessario", evidenzia l'Agenzia europea per i medicinali.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
16:08

Ema-Ecdc: "Ancora nessuna raccomandazione su mix dosi di vaccino"

"Una strategia di vaccinazione eterologa, in cui viene somministrato un vaccino diverso per la seconda dose, è stata storicamente applicata per alcuni altri vaccini. Ci sono buone basi scientifiche per aspettarsi che questa strategia sia sicura ed efficace quando applicata alla vaccinazione contro il Covid-19. L'uso di una strategia di vaccinazione eterologa può consentire una protezione più rapida delle popolazioni e un uso migliore delle scorte di vaccini disponibili". Lo scrivono in una nota l'Ema e l'Ecdc che attualmente "non sono in grado di formulare raccomandazioni definitive sull'uso di diversi vaccini Covid-19 per le due dosi". Tuttavia, "i risultati preliminari di studi in Spagna, Germania, e Regno Unito suggeriscono una risposta immunitaria soddisfacente e nessun problema di sicurezza. Ulteriori dati sono attesi a breve e l'Ema continuerà ad esaminarli non appena saranno disponibili", si legge ancora nella nota congiunta, in cui si parla anche di variante Delta. "L'evidenza suggerisce che è tra il 40% e il 60% in più di trasmissibilità rispetto alla precedente variante Alpha che è stata la prima variante importante nell'Ue – si legge -. Inoltre, la variante Delta può essere associata a un rischio più elevato di ospedalizzazione. Ciò rende essenziale per i Paesi accelerare i programmi di vaccinazione, compresa la somministrazione di seconde dosi ove raccomandato, e colmare le lacune immunitarie e le opportunità per l'ulteriore emergere di varianti, il prima possibile".

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
15:50

Speranza: "Con variante Delta significativo aumento dei casi, massima attenzione"

"I dati della campagna di vaccinazione sono incoraggianti e positivi. Oggi supereremo 59 milioni di dosi somministrate e abbiamo una media quotidiana di oltre 530mila dosi al giorno. Gli over 80 sono ormai oltre al 90% protetti". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza al Question time alla Camera, aggiungendo che "con la variante Delta significativo aumento dei casi, massima attenzione".

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
15:43

In Catalogna 100mila casi Covid nelle ultime 3 settimane

La nuova ondata della pandemia di Coronavirus continua a colpire duramente la Catalogna, dove degli 800mila catalani che sono già stati contagiati, 100mila sono stati registrati nelle ultime tre settimane, in coincidenza con la festa di Sant Joan, dell'inizio dell'estate e dell'apertura della vita notturna. Lo riporta il quotidiano catalano La Vanguardia, sottolineando che continuano ad
aumentare i pazienti covid negli ospedali e nelle terapie intensive, mentre nelle ultime 24 ore ci sono stati sei morti per Covid nella regione.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
15:27

Senza mascherina sul volo Pisa-Cagliari, multa di 400 euro per una passeggera all’arrivo

Si è rifiutata di indossare la mascherina nonostante i ripetuti inviti del personale e le proteste dei passeggeri del volo Ryanair proveniente da Pisa e diretto a Cagliari. Una donna 53enne di Lucca ha anche inveito all'indirizzo di una hostess, insultandola e minacciandola e costringendo il comandante dell'aereo a richiedere l'intervento della Polizia. All'arrivo del volo a Cagliari Elmas gli operatori dell'Ufficio di Polizia di Frontiera sono saliti sull'aereo e raggiunto il posto dove era seduta la passeggera, invitandola a seguirli negli uffici. Qui è stata identificata e multata, dovrà pagare una sanzione di 400 euro.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
15:09

Fedriga (Friuli Venezia Giulia): "Green pass? Decidiamo insieme come utilizzarlo"

"Se abbiamo deciso di varare il Green pass allora dobbiamo sfruttarlo anche perché ricordo che, tra l'altro, non viene rilasciato esclusivamente dopo il completamento del ciclo vaccinale, ma anche a fronte della guarigione dal Covid oppure di un tampone negativo. Per questo sostengo che dovremmo sederci tutti assieme, attorno a un tavolo, e decidere come sfruttare al meglio questo strumento, anche se temo che dovremo risolvere i problemi legati alla burocrazia italiana". Lo ha detto il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
15:03

Coronavirus in Sardegna, balzo dei casi: +135 in 24 ore e un nuovo decesso

Sono 135 i nuovi casi di Covid rilevati nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale della Sardegna, dato che porta a 57.801 il numero complessivo dall'inizio dell'emergenza. Sale anche il numero delle vittime, con un nuovo decesso da ieri che porta il bilancio totale a 1.493. Continuano a crescere anche i ricoveri in ospedale: i pazienti in area medica sono 48 (+6 rispetto al precedente report), mentre uno è in terapia intensiva. Sono 2.632 le persone in isolamento domiciliare e 53.627 (+15) i guariti.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
14:59

La ministra Gelmini: "L'Italia non deve più chiudere"

"Stiamo risolvendo l'emergenza sanitaria, rimane l'emergenza economica molto forte. L'Italia non deve più chiudere, dobbiamo proseguire con il mantenimento di quelle riaperture che sono il frutto di un grande lavoro e quindi sicuramente il governo dovrà valutare l'utilizzo del Green pass ma senza copiare modelli stranieri". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini a margine di un incontro al Parlamento Ue a Bruxelles. "Certamente il governo Draghi e l'Italia saranno in grado di trovare una via italiana", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
14:44

Nove positivi su volo da Malta all'aeroporto d'Abruzzo, intero aereo in quarantena

Nove positivi al Covid-19 su 65 persone di ritorno da Malta che ieri sono state sottoposte a tampone appena sbarcate all’aeroporto d’Abruzzo. La task force regionale, per precauzione, ha deciso di porre in isolamento fiduciario, per 14 giorni, tutti i 70 passeggeri del volo, anche quelli con Green pass, perché considerati contatti stretti dei positivi. Lo riferisce all’Ansa il referente regionale per le emergenze, Alberto Albani, che ha voluto il servizio di screening in aeroporto, poi disposto dal governatore Marco Marsilio con un’ordinanza che impone il test a tutti coloro che arrivano da Malta, Regno Unito e Spagna.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
14:39

In Francia multe fino a 45mila euro e carcere per esercenti che violano green pass

Gli esercenti francesi che non rispetteranno le nuove norme relative al pass sanitario saranno passibili di una multa fino a 45mila euro e di un anno di prigione: così si legge nell'articolo 1 della bozza del progetto di legge contenente le nuove disposizioni annunciate dal presidente Emmanuel Macron. Il requisito del pass sanitario per accedere ai ristoranti, ai bar e altri luoghi e mezzi di trasporto pubblici entrerà in vigore a partire dal primo agosto, mentre per i luoghi della cultura e dello svago già dal 21 luglio. Tutti i cittadini di età superiore a 12 anni dovranno essere muniti del pass per accedere ai luoghi previsti dalla misura.

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
14:31

Il ministro Speranza: "Guai a pensare che la pandemia sia finita"

"Siamo ancora dentro la pandemia, guai a pensare che sia finita. Dobbiamo ancora concentrare tutte le nostre energie per contenere il contagio perché siamo ancora in una fase epidemica". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza nel convegno organizzato da Fratelli d'Italia, dal titolo "PNRR e Sanità un'opportunità di sviluppo o un'occasione persa?". "Non ne siamo fuori – ha aggiunto – ma in questa fase 2, caratterizzata dalla campagna di vaccinazione che è lo strumento fondamentale, possiamo e dobbiamo concentrarci" sul costruire un Servizio sanitario nazionale non solo "più capace di rispondere a nuove potenziali emergenze di domani ma anche all'esigenza di cura che viene già oggi da ogni cittadino del nostro Paese".

A cura di Ida Artiaco
14 Luglio
13:55

In Toscana 90 nuovi casi e 4 decessi covid

Sono 90 in più rispetto a ieri i nuovi casi positivi in Toscana (82 confermati con tampone molecolare e 8 da test rapido antigenico), che portano a 245.169 i casi registrati dall’inizio della pandemia. I nuovi casi sono lo 0,04% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 90 nuovi positivi odierni è di 31 anni circa (37% ha meno di 20 anni, 33% tra 20 e 39 anni, 19% tra 40 e 59 anni, 9% tra 60 e 79 anni, 2% ha 80 anni o più). Oggi si registrano 4 nuovi decessi: 2 uomini e 2 donne con un’età media di 74,8 anni.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
13:42

Covid Veneto, 261 contagi nelle ultime 24 ore

Resta alto il numero dei contagi covid in Veneto dove il bollettino di oggi , mercoledì 14 luglio, registra 261 nuovi contagi su 27.465 tamponi analizzati (13139 molecolari) rispetto ai 254 casi di ieri. Il tasso di positività è dello 0,95%. Nell'ultima giornata registrato anche un nuovo decesso covid. I ricoverati per covid sono 249, numero invariato rispetto a ieri. Sono 233 le persone nell'area non critica e 16 in terapia intensiva. "Abbiamo 276 mila posti liberi fino all'8 settembre. Sono tutte prime dosi, a disposizione soprattutto dei giovani, e di chi vuole mettersi in sicurezza prima dell'anno scolastico". Lo ha annunciato il presidente del Veneto Luca Zaia. "I ragazzi – ha proseguito Zaia – sono i più interessati dalla variante Delta, giustamente frequentano i coetanei, gli assembramenti sono involontari. Noi diciamo loro di mettere la mascherina, ma soprattutto adesso hanno l'opportunità della vaccinazione".

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
12:57

Oms: nel mondo tornano salire i morti covid dopo 9 settimane di calo, +10% di contagi

Nel mondo tornano salire i morti covid dopo 9 settimane consecutive di calo. Lo rende noto l'Organizzazione mondiale della sanità nell’ultimo aggiornamento settimanale sul bilancio della pandemia. Si parla di un +3% negli ultimi 7 giorni rispetto ai precedenti, con oltre 55mila decessi covid segnalati. Per quanto riguarda i contagi, sono stati quasi 3 milioni quelli segnalati a livello globale nella settimana dal 5 all’11 luglio. L’aumento dei nuovi casi è a livello globale del 10% rispetto alla settimana precedente, mentre è del 20% nella regione europea, dove i casi sono “in costante aumento” e questa settimana ne sono stati segnalati oltre 653mila. Tutte le regioni, ad eccezione di quella delle Americhe, hanno riportato aumenti di nuovi casi nell’ultima settimana e la maggiore crescita si è registrata nella regione del Mediterraneo orientale, mentre in termini di decessi il rialzo più grande si è osservato nella regione africana (+50%), area che però dall’altro lato ha avuto il più piccolo aumento percentuale sull’incidenza dei contagi: +5%. Anche la regione del Sud-Est asiatico ha registrato un aumento significativo del numero di decessi, +26% rispetto alla settimana precedente. La regione delle Americhe ha avuto un calo del 3% in incidenza e dell’11% nel numero di decessi segnalati la scorsa settimana.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
12:37

Mega party nel Salento senza norme anti covid, denunciato titolare stabilimento balneare

Mega party senza rispettare le norme anti covid, per questo il titolare di uno stabilimento balneare nel Salento è stato denunciato dai carabinieri e multato. Lo stabilimento balneare di Marina di Pescoluse, nel comune salentino di Salve (Lecce), è stato protagonista di un party avvenuto lo scorso 11 luglio con migliaia di giovani, per la maggior parte arrivati da Gallipoli, le cui immagini sono diventate virali in rete. Dopo una serie di controlli e verifiche, i Carabinieri hanno denunciato l'imprenditore 23enne, elevando una multa di 516 euro. Contestualmente è scattata anche la chiusura temporanea di tre giorni per l'attività, disposta con un'ordinanza dal sindaco di Salve.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
12:19

Green Pass, Sala sta con Macron: “Dobbiamo forzare chi non si vuole vaccinare contro il Covid”

L’idea di Macron di obbligare tutti a vaccinarsi, pena l’esclusione dalla vita sociale e dalle riaperture, non mi dispiace”. A dirlo è il sindaco di Milano Beppe Sala, aggiungendo che “tutto sommato vedete che anche Macron l’ha proposto e in un giorno ci sono state 1 milione di iscrizioni. Noi dobbiamo anche un po’ forzare chi non si vuole vaccinare a farlo e questo per il bene di tutti”.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
12:02

Corsa al vaccino anti covid in Francia, 2 milioni  di prenotazioni

È corsa la vaccino anti covid in Francia dopo gli annunci del presidente Emmanuel Macron sull'estensione dell'obbligo di green pass a bar, ristoranti, trasporti, Secondo quanto scrive LCI, sono circa 2 milioni le prenotazioni fatte dall'altro ieri sera, di cui 1,7 milioni sulla piattaforma Doctolib. Intanto, secondo un sondaggio Odoxa per Le Figaro, il 61% dei francesi appoggia le misure annunciate da Macron per scongiurare il rischio di una quarta ondata legata alla variante Delta.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
11:46

Fda americana inserisce la sindrome di Guillain-Barré tra effetti collaterali del vaccino Johnson & Johnson

La Food and Drug Administration (FDA) americana ha comunicato che sono stati segnalati cento casi di sindrome di Guillain-Barré dopo la somministrazione di circa 13 milioni di dosi di vaccino anti Covid di Johnson & Johnson, decidendo di inserire la patologia neurologica tra i potenziali effetti collaterali. L’EMA ha fatto lo stesso per il vaccino di AstraZeneca. Ecco cosa sappiamo su questa condizione e quali sono i rischi.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
11:42

Sottosegretario Costa: "Giusto rivedere parametri per colori delle regioni e chiusure"

"I dati ci dicono che non nostro Paese la situazione epidemiologica è sotto controllo, io credo che dobbiamo convincerci che non dobbiamo valutare solo il numero dei contagi ma anche gli ospedalizzati. Credo che la riflessione sui parametri per le chiusure chiesta dai presidenti di Regione sia opportuna e giusta, perché i contagi possono anche innalzarsi ma dobbiamo monitorare la pressione sugli ospedali, è questo che ci deve preoccupare" Lo ha affermato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ospite di ’Radio Anch’io’ su Rai Radio 1. "Per quanto riguarda l'obbligatorietà  del green pass, un conto è se parliamo di discoteche e di stadi, ma parlare di ristoranti e bar mi pare eccessivo, anche perché si introdurrebbe un elemento economico. Pensiamo ad una famiglia che va a mangiare una pizza con due bambini di 10 anni: li costringiamo anche a doversi pagare il tampone. Su questo andrei più cauto" ha spiegato Costa, aggiungendo: "Lo abbiamo già introdotto per alcuni eventi, come i matrimoni, gli eventi all'aperto, lo stadio, ovvero i luoghi dove ci sono grandi numeri. Ma pensare ad attività come la ristorazione credo che ad oggi sia una riflessione prematura. Poi se liberamente un ristoratore decide che nel proprio ristorante fa entrare clienti solo vaccinati o col green pass è un'altra riflessione. Tra l'altro, rispetto alla Francia siamo più avanti perché nel nostro Paese  abbiamo vaccinato il 43% della popolazione e la Francia è al 36%. Dobbiamo cioè  continuare ad alimentare
questo rapporto di fiducia rispetto ai vaccini".

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
10:59

Nuovo record di morti covid in Russia, 786 decessi nelle 24 ore

Continua l'impennata di morti Covid in Russia dove nelle ultime 24 ore si registrano 786 morti, numeri drammatici che rappresentano il nuovo record  essendo il numero più alto dall'inizio della pandemia. Lo riporta il centro di crisi per la lotta alla pandemia. I casi giornalieri sono invece aumentati di 21.269 unità nelle 24 ore. Lo riportano le agenzie russe.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
10:39

Brusaferro (Iss): "Avremo la libertà solo con i vaccini"

"Sappiamo che per contrastare la circolazione del virus – anche con la variante Delta – la risposta più efficace è vaccinarci con il ciclo completo. Più persone si vaccinano, più abbiamo la possibilità di controllare la diffusione dei contagi e di limitare l’impatto sanitario dal punto di vista dei decessi e dei ricoveri in terapia intensiva. Vaccinarci è l’obiettivo del Paese, dobbiamo essere consapevoli che è la chiave per difenderci" lo ha sottolineato Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss) e portavoce del Comitato tecnico scientifico (Cts). Per quanto riguarda la scuola "Dobbiamo sottolineare che la didattica in presenza è l’obiettivo a cui puntare, quindi la vaccinazione è una delle chiavi di volta. Due mesi sono un tempo che consente di vaccinare anche chi non ha potuto farlo o chi forse vuole acquisire informazioni in più" ha aggiunto Brusaferro in un’intervista a ’La Stampa’, aggiungendo: "Abbiamo informazioni e dati che rassicurano su efficacia e sicurezza e sappiamo che Ema e Aifa quando autorizzano un vaccino lo fanno con tutte le evidenze".

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
10:04

Malta cede all'Ue: nessun divieto di accesso per i viaggiatori non vaccinati

Malta cede all'Ue e, dopo le critiche di Bruxelles, fa marcia indietro sul piano di introdurre un divieto per i viaggiatori non vaccinati. Poche ore prima che entrasse in vigore, la norma è stata abolita: resta l'obbligo di quarantena  per chi arriva sull'Isola e ancora non è stato vacinato. La durata del periodo di quarantena non è stata chiarita, sebbene La Valletta avesse già imposto l'obbligo di trascorrere 14 giorni in autoisolamento per chi arriva da alcuni Paesi "rossi".

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
09:50

In Tunisia record di mortalità covid

La Tunisia ha oggi il più alto tasso di mortalità da covid dell'intero continente africano e dell'intero mondo arabo. Lo ha detto in un'intervista all'Agenzia France Presse Yves Souteyrand, rappresentante dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) in Tunisia. Descrivendo il tasso di incidenza come "molto preoccupante" Souteyrand ha aggiunto che tutti gli indicatori critici sono allarmanti ma la risposta governativa e sociale è ancora troppo blanda: "Non c'è abbastanza preoccupazione pubblica per l'epidemia" ha detto sottolineando la rapida diffusione della variante Delta nel paese.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
09:35

In Germania tasso di incidenza dei contagi in crescita da una settimana

In Germania da più di una settimana continua a salire il tasso di incidenza dei contagi da Coronavirus. Secondo quanto riportato dal Robert Koch Institut oggi il tasso è passato al 7,1, contro il 6,5 di ieri. Le nuove infezioni riportate per le ultime 24 ore sono state 1548, una settimana fa erano state 985. I decessi sono stati 28, contro i 48 di una settimana fa. Da inizio pandemia i casi di contagio sono stati 3.738.683, i decessi 91.287, le guarigioni 3.636.800.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
09:12

Covid, lockdown a Sydney prorogato di altre 2 settimane

Il lockdown covid in vigore da fine giugno a Sydney sarà prorogato di "almeno" due settimane a causa di una ripresa dei contagi da coronavirus nella prima città dell'Australia Lo ha annunciato oggi la premier del Nuovo Gales del Sud. Il focolaio epidemico dovuto alla variante Delta continua infatti a diffondersi tra i cinque milioni di abitanti  di Sydney nonostante il contenimento imposto il 26 giugno. Fa male dirlo, ma dobbiamo estendere il blocco almeno altre due settimane", ha detto la Berejiklian. Dopo una prima proroga di una settimana, il lockdown era previsto fino al 16 luglio, ma sarà  quindi prorogato almeno fino al 30 luglio.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
08:51

Il Regno Unito apre ma a Londra il sindaco impone la mascherina su mezzi pubblici

Mentre in Gran Bretagna apre con lo stop di tutte le restrizioni anti Covid dal 19 luglio, a Londra resterà l'obbligo di indossare la mascherina sui trasporti pubblici. Lo ha deciso il sindaco londinese Sadiq Khan, spiegando di rifiutarsi di "mettere in pericolo i londinesi e la ripresa della città".

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
08:26

Obbligo vaccinale, governo pensa al modello francese: green pass per accedere a eventi e locali

Il governo italiano sta valutando l’ipotesi di seguire l’esempio della Francia e introdurre l’obbligo di green pass per accedere a bar, ristoranti, cinema, aerei, treni e tanti altri luoghi ed eventi. L’annuncio di Macron ha portato molta più gente a vaccinarsi e per questo l’Italia potrebbe seguire la stessa linea, nonostante le divisioni sul tema tra i partiti, anche all’interno della stessa maggioranza.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
08:13

Covid, Zaia: "Bisogna cambiare i parametri per cambio di colore, contare i ricoveri e non i contagi"

"Si modifichino i parametri che determinano il passaggio da una zona colorata all’altra. Anziché considerare il numero dei contagiati, dobbiamo misurare i ricoverati. Quello che conta ora è il carico sugli ospedali", altrimenti, "paradossalmente chi fa più tamponi, e quindi trova più contagiati, poi finisce in zona gialla o rossa pur avendo gli ospedali vuoti o quasi. Se va così, una Regione fa il minimo indispensabile di tamponi e basta", è quanto sostiene il presidente del Veneto Luca Zaia ala luce dell'aumento dei contatti nella sua regione. "Noi utilizziamo le regole di sanità pubblica che erano in vigore un anno fa, quando non c’erano i vaccini e il virus mieteva vittime e malati gravi. Sono regole prudenziali, lo capisco, ma ci troviamo in una fase diversa. Mi preoccupa che il Veneto, in virtù del fatto che fa più tamponi in assoluto in Italia (437 ogni 100 mila abitanti), non venga penalizzato perché fa emergere più contagiati. Ma si tratta nella stragrandissima maggioranza di soggetti asintomatici o paucisintomatici, cioè persone che non vanno in ospedale" ha aggiunto Zaia in un'intervista al Corriere della Sera.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
08:00

In India superati i 410mila morti covid da inizio pandemia

L'India ha superato quota 410 mila morti covid da inizio pandemia. Secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins, Il paese dell'Asia meridionale da 1,35 miliardi di abitanti ha registrato finora 30,9 milioni di casi di contagio. Le dosi di vaccino somministrate in India ammontano a quasi 385 milioni. Intanto è notizia di ieri che la studentessa di medicina che fu la prima persona indiana a risultare affetta dal Covid, nel gennaio del 2020, è di nuovo positiva al virus.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
07:52

Green pass, Sileri: "Facciamo subito come la Francia, obbligo per discoteche e locali"

Fare subito come ha fatto la Francia, estendendo l'obbligo del green pass a tutti gli venti sociali comprese discoteche e locali per invogliare i giovani a vaccinarsi al più presto. A lanciare la proposta è il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri intervistato dal Messaggero. L'idea generale è di fermare la quarantena per chi ha ricevuto due dosi e rivedere i parametri delle fasce delle regioni nel giro di una o due settimane. "Pensiamo alle discoteche, se concedessimo ai locali di aprire per i clienti con il Green pass, avremmo la corsa di chi ha tra i 18 e i 40 anni a vaccinarsi. Perché il Green pass oggi è un mezzo per non tornare indietro quando i contagi saranno più elevati" ha sottolineato Sileri. Per quanto riguarda i parametri, "Dovremo aumentare l'importanza del tasso di riempimento degli ospedali".

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
07:44

Nuova ondata contagi covid in Corea del Sud: scattano nuove misure restrittive

Un nuova ondata di contagi da coronavirus in Corea del Sud ha fatto scattare nuove misure restrittive nel Paese asiatico. La Corea del Sud ha confermato 1.615 nuovi casi Covid-19, un nuovo record nazionale di casi giornalieri, mentre le autorità lottano per frenare una recrudescenza virale con nuove regole più severe, specialmente nell'area della capitale Seul. I nuovi casi segnalati mercoledì hanno portato il totale del Paese a 171.911 con 2.048 morti.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
07:38

Vaccino covid, in Italia oltre 58.7 milioni di dosi somministrate

In Italia somministrate oltre 58.7 milioni di dosi di vaccino anticovid. Secondo l'ultimo aggiornamento del report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria, sono precisamente 58.789.899 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Italia, il 92,4% del totale di quelle consegnate, pari finora a 63.659.024 (nel dettaglio, 43.119.027 Pfizer-BioNTech, 6.478.079 Moderna, 11.797.302 Vaxzevria-AstraZeneca e 2.264.616 Janssen). Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono invece 24.801.699, il 45,92% della popolazione over 12.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
07:33

In Indonesia oltre 40mila contagi covid in un giorno: nuovo epicentro asiatico della pandemia

Con oltre 40mila contagi covid in un solo giorno, l‘Indonesia è diventata il nuovo epicentro asiatico della pandemia superando anche l'India come nuove infezioni da coronavirus.  Nelle 24 ore le autorità  indonesiane hanno segnalato 47.899 nuove infezioni, un nuovo record giornalieri dopo i 40.427 casi del giorni precedente. In India, di contro, i casi giornalieri sono calati a 32.906. Il Paese ha registrato più di 40mila contagi per il secondo giorno consecutivo, e la  variante Delta del virus si sta diffondendo anche al di fuori dell'isola di Giava, la piu' popolosa del Paese. A preoccupare è soprattutto il fatto che l'Indonesia, pur contando più  casi dell'India, ha un quinto della popolazione di quel Paese: circa 270 milioni di persone. Il tasso di positività dei tamponi è del 30 per cento in Indonesia, e del 2 per cento in India. Per il momento resta assai inferiore il  bilancio giornaliero dei decessi: l'Indonesia ne ha contati circa un migliaio ieri, contro i 2.020 dell'India.

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
07:29

Le Foche: "I casi saliranno, ma con i vaccini eviteremo una nuova ondata"

"L’aumento dei contagi non è necessariamente il preludio a una nuova ondata, in quanto la quasi totalità dei nuovi positivi non richiedono il ricovero in ospedale" lo ha spiegato Francesco Le Foche, immunologo clinico dell’università Sapienza. "I contagi aumentano, gli ospedali però non si riempiono. È la prova dell’effetto vaccinazione che fa la differenza. Il clima estivo, unito alle vaccinazioni, dovrebbero sfavorire una nuova ondata. L’unica preoccupazione è riaprire le scuole a settembre in sicurezza immunizzando gli adolescenti e il personale scolastico al completo" ha aggiunto l'espetto al Corriere della Sera

A cura di Antonio Palma
14 Luglio
07:20

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, mercoledì 14 luglio

Continua a salire la curva dei contagi in Italia dove nell'ultimo bollettino si sono contati 1.534 casi e 20 morti per Covid con incidenza in crescita. Nell’ultima giornata sono stati effettuati 192.543 test, tra tamponi molecolari e antigenici: il tasso di positività si assesta allo 0,8% facendo registrare un lieve calo (-0,4%)). I casi attuali sono 40.649 (+223) Ecco, di seguito, il dettaglio regione per regione:

  • Lombardia: +241
  • Veneto: +254
  • Campania: +136
  • Emilia-Romagna: +76
  • Piemonte: +53
  • Lazio: +166
  • Puglia: +97
  • Toscana: +65
  • Sicilia: +174
  • Friuli-Venezia Giulia: +15
  • Marche: +21
  • Liguria: +25
  • Abruzzo: +33
  • P.A. Bolzano: +18
  • Calabria: +45
  • Sardegna: +86
  • Umbria: +15
  • P.A. Trento: +10
  • Basilicata: +3
  • Molise: 0
  • Valle d'Aosta: +1

Al contrario continuano a calare i ricoveri. Accelera la variante Delta che rappresenta un terzo delle nuove infezioni: quattro Regioni, Campania, Sicilia, Marche e Abruzzo rischiano di passare in zona gialla. Governo intenzionato a prolungare lo stato di emergenza e studia come modificare il green pass per invogliare alla vaccinazione come accaduto in Francia. La campagna di vaccinazione intanto registra 58,7 milioni di dosi somministrate mentre sono 24,8 milioni le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Nel mondo oltre 187 milioni di casi e più di 4 milioni di morti covid. Londra si prepara all'allentamento delle restrizioni dal 19 luglio ma resta l'obbligo di mascherina su mezzi pubblici. Von der Leyen: "Oltre 50% europei ha ricevuto 2 dosi di vaccino".

A cura di Antonio Palma
26968 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni