17 Giugno 2022
12:45

Elon Musk accusato di truffa per i Dogecoin: chiesto un risarcimento di 258 miliardi di dollari

Secondo la denuncia, depositata presso il tribunale federale di Manhattan, il crollo del Dogecoin coincide con il periodo in cui il CEO di Tesla e SpaceX ha condotto lo show televisivo della NBC, Saturday Night Live.
A cura di Lorena Rao

Molestie sessuali, denunce e ora una nuova accusa di truffa. Elon Musk continua a essere al centro dei riflettori per motivi non proprio lusinghieri. L'ultima vicenda vede il querelante Keith Johnson accusare l'uomo più ricco del mondo di aver manipolato il mercato dei Dogecoin, criptovaluta ritraente il noto meme del cane Shiba.

Secondo la denuncia, depositata presso il tribunale federale di Manhattan, il crollo del Dogecoin coincide con il periodo in cui il CEO di Tesla e SpaceX ha condotto lo show televisivo della NBC, Saturday Night Live, nel ruolo di un finto esperto di finanza per il format "Weekend Update". In quell'occasione Musk aveva definito il Dogecoin "un affarre". Per Johnson si è trattato di una truffa. "Gli imputati erano consapevoli fin dal 2019 che Dogecoin non aveva alcun valore, eppure hanno promosso Dogecoin per trarre profitto dal suo commercio" riporta la denuncia. "Musk ha usato il suo piedistallo di uomo più ricco del mondo per gestire e manipolare lo schema piramidale di Dogecoin per profitto, esposizione e divertimento".

Per tale ragione, Johnson chiede che gli 86 miliardi equivalenti al calo del valore della criptovaluta registrato a maggio 2021 vengano triplicati, arrivando così a un risarcimento totale di 258 miliardi di dollari. Non è tutto: la denuncia richiede inoltre che un giudice dichiari che il commercio di Dogecoin sia un gioco d'azzardo secondo le leggi federali e dello Stato di New York e che Musk e le sue aziende (Tesla, SpaceX, The Boring Company e Neuralink) smettano di promuovere la criptovaluta.

In generale non è un buon periodo per Dogecoin, Bitcoin e affini. Nella giornata di ieri, il Dogecoin è stato scambiato a circa 5,8 centesimi. Un netto calo rispetto all'anno scorso, quando il picco registrava un valore di 74 centesimi. Parliamo di una diminuzione del valore che supera il 92%. Quanto ai Bitcoin, nonostante i recenti crolli, vanta ancora una capitalizzazione di 7,68 miliardi di dollari.

Elon Musk ha comprato Twitter, l’operazione vale 44 miliardi di dollari
Elon Musk ha comprato Twitter, l’operazione vale 44 miliardi di dollari
24 di Videonews
Elon Musk ha comprato Twitter per 44 miliardi di dollari: è ufficiale
Elon Musk ha comprato Twitter per 44 miliardi di dollari: è ufficiale
Elon Musk ha comprato il 9,2% di Twitter
Elon Musk ha comprato il 9,2% di Twitter
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni