8.170 CONDIVISIONI
13 Aprile 2022
12:22

Splendido e raro allineamento di pianeti nel cielo di aprile: come vederlo a occhio nudo

Tra gli spettacoli astronomici più interessanti di aprile ci sarà anche un meraviglioso e raro allineamento con quattro pianeti. Ecco come e quando vederlo.
A cura di Andrea Centini
8.170 CONDIVISIONI
Credit: Stellarium
Credit: Stellarium

A partire dall'alba di mercoledì 20 aprile potremo ammirare nel cielo un raro e spettacolare allineamento celeste che avrà per protagonisti ben quattro pianeti, ovvero Giove, Venere, Marte e Saturno. Il fenomeno, che si ripeterà per vari giorni consecutivamente, raggiungerà il suo culmine sabato 23, quando al quartetto si unirà anche la Luna, sebbene non così ben allineata su una "retta" come gli altri oggetti. Gli allineamenti con così tanti pianeti e ben visibili a occhio nudo sono eventi piuttosto rari, tuttavia nel 2022 ce ne saranno in tutto ben tre; oltre a quello del 20 aprile e giorni seguenti, infatti, se n'è verificato uno il 28 marzo e ce ne sarà un altro il 24 giugno, con Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno. Ecco tutto quello che c'è da sapere per non perdersi l'evento della prossima settimana.

L'allineamento del 20 aprile si verificherà nel cielo orientale e coinvolgerà diverse costellazioni. Il primo pianeta a fare capolino sulla volta celeste sarà il “Signore degli Anelli” Saturno, che sorgerà nella costellazione del Capricorno esattamente tra Est e Sud Est alle 04:00 del mattino (ora di Roma). Circa 20 minuti dopo sarà la volta del Pianeta Rosso Marte, spostato di pochi gradi a sinistra nella costellazione dell'Acquario. Mezzora più tardi sarà invece il turno del “Pianeta dell'Amore” Venere, ancor più spostato verso Est ma molto ben allineato con gli altri due oggetti. L'ultimo del quartetto a fare capolino nel firmamento sarà Giove, il più grande pianeta del Sistema solare, che si unirà attorno alle 05:10 del mattino, appena sotto la costellazione dei Pesci.

Per ammirare i quattro pianeti perfettamente allineati sarà necessario un orizzonte sgombro da ostacoli artificiali e naturali come palazzi, alberi e montagne, poiché gli oggetti celesti saranno “cancellati” dai raggi solari prima di alzarsi troppo sulla volta celeste. I primi due a sparire – attorno alle 06:00/06:15 – saranno Marte e Saturno, seguiti da Giove e infine da Venere, in ordine di luminosità. Riconoscere i pianeti in mezzo agli altri astri sarà piuttosto semplice, anche perché essendo coinvolti alcuni degli oggetti più luminosi del cielo (Venere è il terzo dopo Sole e Luna e Giove è il quarto), l'allineamento balzerà subito ai nostri occhi. Marte sarà facilmente riconoscibile per il suo inconfondibile colore rossastro, mentre Saturno è bianco-giallognolo e un po' più tenue.

L'allineamento può essere apprezzato appieno ad occhio nudo, pertanto non saranno necessari né il telescopio né il binocolo, che potrebbero essere comunque impiegati per le osservazioni dei singoli oggetti. Gli anelli di Saturno e le bande colorate dell'atmosfera gioviana, oltre ai satelliti medicei, sono sempre uno spettacolo meraviglioso. Raccomandato invece l'uso di una fotocamera con obiettivo grandangolare – o magari quella dello smartphone – per catturare un ricordo di questo splendido evento celeste.

8.170 CONDIVISIONI
A giugno magnifico allineamento di 5 pianeti visibili a occhio nudo: non accadeva dal 2004
A giugno magnifico allineamento di 5 pianeti visibili a occhio nudo: non accadeva dal 2004
Domani all'alba la Luna si unirà al raro allineamento di pianeti: come vederli nel cielo
Domani all'alba la Luna si unirà al raro allineamento di pianeti: come vederli nel cielo
Tutto pronto per il raro e spettacolare allineamento di pianeti: come vederlo domattina all'alba
Tutto pronto per il raro e spettacolare allineamento di pianeti: come vederlo domattina all'alba
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni