1.472 CONDIVISIONI
20 Maggio 2022
08:26

Ucraina, Zelensky: “Russi hanno trasformato il Donbass nell’inferno: è un genocidio”

“Il Donbass è l’inferno: i russi stanno deliberatamente uccidendo il popolo ucraino”, così il presidente ucraino Zelensky nel consueto messaggio notturno.
A cura di Chiara Ammendola
1.472 CONDIVISIONI

Le forze russe hanno trasformato il Donbass in un "inferno" con i continui e costanti bombardamenti intorno a Severodonetsk e alle altre città del sud-est dell'Ucraina. Attacchi che si sommano a quelli nella regione di Chernihiv, in particolare il terribile attacco a Desna" e ai "continui attacchi nella regione di Odessa, nelle città dell'Ucraina centrale, il Donbass è completamente distrutto".

Sono queste le dure parole pronunciate dal presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo ormai consueto discorso notturno durante il quale ha accusato i russi di aver portato avanti una vera e propria azione distruttiva. "Tutto ciò non ha e non può avere alcuna spiegazione militare per la Russia", ha sottolineato il presidente, sostenendo che sia "un tentativo deliberato e criminale di uccidere il maggior numero possibile di ucraini. Distruggere quante più case, strutture sociali e imprese possibili".

"Il primo processo in Ucraina contro un criminale di guerra russo è già iniziato – ha continuato Zelensky in riferimento al processo al soldato russo che si è dichiarato colpevole di crimini di guerra – e si concluderà con il pieno ripristino della giustizia nell'ambito del tribunale internazionale. Ne sono sicuro. Troveremo e consegneremo alla giustizia tutti coloro che danno ed eseguono ordini criminali". E poi il riferimento alla fase finale di questo conflitto che è la più difficile e la più sanguinosa: "Non possiamo permetterci di dire che la guerra è finita e non posso chiedere a chi è partito di tornare", ha proseguito il leader ucraino sta già pensando a cosa verrà dopo e alla ricostruzione dell'Ucraina: "Costruiremo il Paese, e in particolare le migliori infrastrutture e tecnologie per garantire sicurezza, al livello di Israele e di altri Paesi leader", ha garantito.

1.472 CONDIVISIONI
Perché Zelensky dice che il destino della guerra si decide a Severodonetsk (dove i russi avanzano)
Perché Zelensky dice che il destino della guerra si decide a Severodonetsk (dove i russi avanzano)
Zelensky:
Zelensky: "Città del Donbass ritenute "obiettivi chiave" resistono"
4 di askanews
Zelensky:
Zelensky: "Russia vuole devastare Donbass, servono armi"
0 di askanews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni