324 CONDIVISIONI
18 Giugno 2021
08:54

Violenta la madre in casa sotto l’effetto di droga, 16enne arrestato in Spagna: “Non ricordo nulla“

Il terribile episodio scoperto quando la donna ha chiamato la polizia locale sotto shock denunciando di essere stata appena aggredita e violentata dal figlio minorenne in casa. il 16ene è sttao arrestato ma durante l’udienza preliminare ha rivelato di non ricordare nulla della violenza sessuale né di quei terribili momenti in casa.
A cura di Antonio Palma
324 CONDIVISIONI

Un ragazzino di nemmeno 16 anni è stato arrestato dalla polizia spagnola con la pesantissima accusa di aver stuprato la madre durante un’aggressione sessuale nell’abitazione che condivideva con la donna sull’isola di Gran Canaria. Il terribile episodio è avvenuto martedì scorso quando la donna ha chiamato la polizia locale sotto shock denunciando di essere stata appena aggredita e violentata dal figlio minorenne in casa. Il ragazzino è stato immediatamente arrestato dagli agenti accorsi sul posto e poi, per ordine del giudice, rinchiuso in una struttura minorile, una misura cautelare che negli adulti è simile al carcere provvisorio.

Lo scioccante caso di violenza sessuale è stato discusso in via preliminare ieri davanti al giudice del tribunale di Las Palmas. Durante l’udienza preliminare il giudice ha anche raccolto una dichiarazione del presunto aggressore che però ha ribadito quando già aveva detto agli inquirenti nell'immediatezza dei fatti e cioè che non ricorda nulla della violenza sessuale né di quei terribili momenti in casa. Il 16enne ha spiegato di aver appreso dei fatti solo dagli agenti dopo l’arresto. Secondo l’accusa, il ragazzino avrebbe aggredito e penetrato la madre sotto effetto di droghe. Su richiesta della Procura provinciale, il giudice quindi ha deciso il suo arresto in regime di detenzione carceraria in una struttura per minori.

Sempre su richiesta della sezione minori della Procura locale, è stato disposto che per il  sedicenne venga attivato anche il protocollo anti-suicidio, tenuto conto della particolare gravità delle accuse che gli vengono rivolte e dei fatti che ha esposto nella sua comparizione in cui ha dettagliato di non ricordare nulla di quanto accaduto.

324 CONDIVISIONI
Accoltella la moglie sotto casa nel Livornese e le perfora l'intestino: arrestato 65enne
Accoltella la moglie sotto casa nel Livornese e le perfora l'intestino: arrestato 65enne
Riccione, nuda in strada: giallo sul lungomare. La 18enne non ricorda nulla, aperte indagini
Riccione, nuda in strada: giallo sul lungomare. La 18enne non ricorda nulla, aperte indagini
Processo Alex Pompa, che uccise il padre violento. La madre: "Ci ha salvato la vita, saremmo morti"
Processo Alex Pompa, che uccise il padre violento. La madre: "Ci ha salvato la vita, saremmo morti"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni