Covid 19
5 Gennaio 2022
13:08

UK, le compagnie aeree chiedono di rimuovere i test Covid-19: “Inutili con Omicron”

Le compagnie aeree operanti nel Regno Unito hanno chiesto al Governo di modificare i requisiti necessari per accedere nel paese, eliminando la necessità che i passeggeri si sottopongano obbligatoriamente a dei test antigenici o molecolari.
A cura di Davide Falcioni
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Le compagnie aeree operanti nel Regno Unito hanno chiesto al Governo guidato da Boris Johnson di modificare i requisiti necessari per accedere nel paese, eliminando in particolare la necessità che i passeggeri si sottopongano obbligatoriamente a dei test antigenici o molecolari. Lo apprende la BBC, spiegando che con una persona su 25 attualmente positiva al Covid in UK le restrizioni sugli stranieri non hanno più alcun senso, ma penalizzano inutilmente un settore che ha giù pagato un prezzo estremamente caro a causa della pandemia.

Quali sono le attuali regole per recarsi in UK

Attualmente, tutti i viaggiatori che si recano nel Regno Unito di età pari o superiore a 12 anni devono mostrare l'esito negativo di un tampone antigenico o molecolare, che deve essere stato effettuato non oltre due giorni prima della partenza per l'UK. Una volta atterrati, inoltre, tutti i passeggeri hanno 48 ore di tempo per sottoporsi a un altro test. Quando venne introdotta questa misura lo scopo del governo era quello di limitare al massimo l'arrivo nel paese di passeggeri positivi al Covid, in particolare alla temuta variante Omicron. I casi quotidiani variavano tra i 40 e i 50mila e la speranza delle autorità sanitarie era ancora quella di riuscire ad arginare una nuova ondata. Le cose – come è noto – sono poi andate molto diversamente: le scarsissime restrizioni alla vita sociale, e non i viaggiatori stranieri, hanno fatto schizzare le infezioni a livelli record, superando ieri quota 220mila.

Omicron intanto è diventata dominante, di conseguenza le compagnie aeree sostengono che non c'è più nessun bisogno di limitare l'accesso a persone provenienti da altri paesi per evitare l'importazione di casi della nuova variante: essi infatti sono ormai così tanti che sarebbe un po' come tentare di fermare l'aumento della marea con un dito.

31052 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni