Hanno soffocato un loro ‘amico' con un kebab mentre dormiva e per questo motivo sono stati condannati per omicidio colposo. David Noble, 34 anni, e Nicole Cavin, 24 anni, si trovavano su treno per Barrow, in Cumbria (Regno Unito) nel marzo 2019 quando hanno spinto il panino nella bocca di David Clark, 56 anni. L'uomo è stato svegliato dal suo stesso vomito prima di crollare sul pavimento. Dopo un primo tentativo di rianimazione da parte dei passeggeri, i paramedici sono stati chiamati sul posto; il 56enne è stato portato d'urgenza in ospedale, dove è morto il giorno successivo.

Durante il processo di fronte alla Corte di Nightingale, è stato ricostruito che Noble e Cavin avevano "bevuto" in un resort di Blackpool prima di salire sul treno. La vittima, che conoscevano prima dell'incidente, è salita a bordo a Lancaster dove si è seduto accanto a loro. Clark si sarebbe subito addormentato: secondo la giuria, l'uomo aveva consumato diverse birre insieme ad un amico per tutto il giorno. È stato allora che Noble e Cavin hanno cominciato a riempirgli la bocca di carne come parte di uno scherzo, come ammesso dagli stessi imputati. L'uomo e la donna sono stati giudicati colpevoli di omicidio colposo il 4 maggio di quest'anno.

"Abbiamo avuto a che fare con un caso insolito e molto complesso e lodo il coraggio di quei testimoni che si sono fatti avanti e ci hanno fornito le informazioni utili per risolverlo" ha detto l'ispettore capo Steve May. "La dignità e la compostezza della famiglia del signor Clark sono state esemplari e spero che possano trarre un po' di conforto dalla consapevolezza che giustizia è stata fatta. Noble e Cavin sono stati condannati rispettivamente a tre anni e tre mesi e tre anni.