139 CONDIVISIONI
15 Marzo 2018
17:03

“Sarò la sua prima e ultima ragazza”. La uccide e nasconde il corpo in una valigia

Poon Hiu-wing, 20 anni, originaria di Hong Kong, è stata trovata morta pochi mesi dopo aver scritto un messaggio agghiacciante sui social network. Il fidanzato Chan Tung-kai,, 19enne, è stato arrestato per l’omicidio. Incastrato dai filmati di videosorveglianza di un hotel a Taipei, lo si vede mentre trascina una valigia: all’interno di sarebbe il corpo della giovane appena uccisa.
A cura di B. C.
139 CONDIVISIONI

Le immagini delle telecamere a circuito chiuso di un hotel di Taipei hanno permesso alla polizia di incastrare  Chan Tung-kai, 19 anni, per l’omicidio della sua fidanzata, Poon Hiu-wing, di un anno più grande. La ragazza è stato trovato morta in un campo pochi mesi dopo aver scritto online: "Ha detto che sarò la sua prima e la sua ultima ragazza". Nei filmati di videosorveglianza si vede il presunto assassino che trascina una valigia che presumibilmente contiene il corpo della sua ragazza assassinata. In un altro video di qualche ora prima si vede la coppia, proveniente da Hong Kong, che arriva in hotel insieme durante la mattina del 17 febbraio.

Poon è stata dichiarata scomparsa dalla sua famiglia il 5 marzo e il suo corpo è stato ritrovato nella capitale di Taiwan, Taipei, otto giorni dopo. Secondo gli inquirenti, Chan ha soffocato la sua ragazza usando un cuscino nella loro stanza d'albergo, per poi tornare a Hong Kong da solo il giorno del presunto omicidio. Le autorità locali lo hanno rintracciato e arrestato con l'accusa di furto il 13 marzo dopo averlo trovato in possesso della carta di credito della fidanzata. Quello stesso giorno è stato rinvenuto il cadavere della donna in un campo vicino alla stazione della metropolitana Zhuwei.

Le autorità taiwanesi hanno chiesto che Chan venga estradato a Taipei per rispondere alle accuse, ma il caso si sta dimostrando un vero e proprio enigma legale per la polizia di entrambe le nazioni poiché attualmente non esiste alcun accordo di estradizione tra Hong Kong e l'isola auto-governata. Potrebbe quindi rendersi necessaria una legge speciale provvisoria per venire a capo del problema.

139 CONDIVISIONI
La picchiano e le tagliano i capelli, il video dell’orrore sulle chat Telegram: “Ferma o ti uccido”
La picchiano e le tagliano i capelli, il video dell’orrore sulle chat Telegram: “Ferma o ti uccido”
6.082 di Videonews
Davide travolto da un agente ubriaco, la fidanzata la prima a trovarlo: “Si è stesa accanto a lui”
Davide travolto da un agente ubriaco, la fidanzata la prima a trovarlo: “Si è stesa accanto a lui”
Vive per 21 anni in casa col cadavere della moglie morta: “È una dimostrazione di amore eterno”
Vive per 21 anni in casa col cadavere della moglie morta: “È una dimostrazione di amore eterno”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni