A causa delle nuove regole di distanziamento sociale dettate dall’emergenza coronavirus salta quest’anno anche quello che è considerato il più grande raduno di scambisti d’Europa, l'Aurora Lifestyle Festival. Gli organizzatori dell’evento infatti hanno annunciato che il previsto festival del sesso per quest’anno non vedrà la luce e tutto è rimandato al prossimo anno. L’evento, che si svolge ogni anno all’inizio dell’estate in luoghi sempre diversi nel Regno Unito, è saltato perché a differenza altri Paesi, in Uk sono ancora in vigore le regole del distanziamento sociale che impongono il divieto di assembramento ma anche di attività sessuale con qualcuno che non è convivente.

Centinaia di persone, soprattutto coppie, erano pronte a radunarsi tra giovedì e domenica in un luogo segreto, probabilmente nel Worcestershire, ma nelle scorse ore gli organizzatori hanno annunciato che tutto è rimandato all’anno prossimo spiegando di non essere disposti a offrire una "replica scadente" dell'evento, che si sarebbe svolto questo fine settimana. Il festival sarà "più grande e migliore il prossimo anno" hanno spiegato dal blog da cui avrebbero dovuto diffondere il luogo dell’evento 48 ore prima della data.

L'anno scorso, per partecipare al raduno organizzato nelle campagne di Malvern, nel Worcestershire, le persone dovettero seguire dei segni scritti a mano per arrivarci. In partecipanti pagano quote di 170 sterline a coppia e vengo ospitati in una sorta di campeggio allestito dagli organizzatori su terreni presi in affitto.