5.611 CONDIVISIONI
6 Marzo 2018
17:49

Passa col rosso e uccide due bimbi sulle strisce: era stata multata già 4 volte ai semafori

La donna, già multata più volte per eccesso di velocità e non rispetto dei semafori, ha travolto un intero gruppo di pedoni, uccidendo due bimbi di 1 e 4 anni e ferendo le loro mamme.
A cura di Antonio Palma
5.611 CONDIVISIONI

Come se fosse in pista, invece di rallentare all'incrocio e col semaforo rosso, ha accelerato, incurante che proprio davanti a lei stavano attraversando la strada un nutrito gruppi di pedoni tra cui alcune mamme con i piccoli nei passeggini, travolgendoli a tutta velocità. È l'assurda sequenza di uno spaventoso incidente stradale costato la vita a due bambini di 1 e 4 anni, Joshua Lew e Abigail Blumenstein, trascinati per decine di metri dall'auto in corsa e poi deceduti in ospedale. All'episodio, avvenuto a New York, ad un incrocio di Brooklyn, hanno assistito impotenti decine di persone che parlano da scena da film horror. L'automobilista al volante infatti ha proseguito senza fermarsi percorrendo oltre cento metri col passeggino incastrato sul cofano e l'altro bambino sotto la macchina, fermandosi solo quando si è schiantata contro altre vetture parcheggiate.

Nell'impatto ferite anche le due mamme dei bimbi, di cui una incinta, e una quinta persona che attraversava con loro. Tutte e tre sono stati  ricoverati in ospedale con ferite serie. Arender ancora più assurda la vicenda il fatto che l'automobilista, la 44enne Dorothy Bruns,  era sta già multata per ben 4 volte negli ultimi due ani per essere passata col rosso. La stessa auto che stava guidando è stata colpita da diverse sanzioni per eccesso di velocità in una zona scolastica negli ultimi due anni.

"Quando l'hanno tirata fuori dall'auto, lei stava semplicemente lì, come se niente fosse. Non aveva nessuna emozione. Non era triste, non piangeva e non faceva domande. Poi si è messa a scrivere sul suo cellulare come se nulla fosse successo. Come se avesse appena parcheggiato la macchina", hanno raccontato alcuni testimoni. La 44enne ha detto ai poliziotti di avere dei problemi di salute e di essere stata colpita da un attacco quando ha fatto l'incidente e per questo per il momento non è stata incriminata in attesa delle indagini della polizia stradale.

5.611 CONDIVISIONI
Nessuno voleva assumerla perché trans, Laura racconta la sua battaglia contro la discriminazione
Nessuno voleva assumerla perché trans, Laura racconta la sua battaglia contro la discriminazione
Uomo armato fa fuoco in asilo nido in Russia, 4 morti, tra cui due bimbi: le prime immagini
Uomo armato fa fuoco in asilo nido in Russia, 4 morti, tra cui due bimbi: le prime immagini
14.771 di Viral News
Kiev, distruzione sulla capitale durante la visita del Segretario Generale dell'Onu Guterres
Kiev, distruzione sulla capitale durante la visita del Segretario Generale dell'Onu Guterres
14 di Viral News
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni