138 CONDIVISIONI
18 Settembre 2018
08:16

Giallo nel Mediterraneo, jet russo abbattuto “per errore” dalla Siria: 15 morti

I contatti col jet si sarebbero persi mentre quattro F-16 di Tel Aviv attaccavano obiettivi siriani nella provincia di Latakia. Secondo il Cremlino, si sarebbero fatti scudo con il velivolo russo ed è per questo che è stato centrato dai missili di Damasco. Una condotta che Mosca ha definito “ostile”.
A cura di Biagio Chiariello
138 CONDIVISIONI

Un aereo russo con 15 militari a bordo sarebbe stato abbattuto “per errore” dalla Siria, dopo essere scomparso dai radar mentre si trovava sul mar Mediterraneo durante un raid israeliano nel Paese mediorientale. Lo ha annunciato la CNN, citando un anonimo ufficiale statunitense. Secondo la fonte, in quel momento Damasco si stava difendendo dall'attacco ordinato da Tel Aviv. La notizia è stata poi confermato del ministero della Difesa russo. Che però ha anche precisato che gli F-16 israeliani si sono fatti scudo con il velivolo russo ed è per questo che è stato centrato dai missili di Damasco. Una condotta che Mosca ha definito "ostile". "A causa delle azioni irresponsabili dell'esercito israeliano sono stati uccisi 15 militari russi e questo è assolutamente contrario allo spirito della cooperazione russo-israeliana". Lo ha detto il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov.

"Alla ricerca dell'equipaggio dell'aereo Ilyushin-20 russo, che si è schiantato al largo di Latakia, prendono parte otto navi della Marina russa, che ormai hanno identificato il luogo in cui è precipitato l'aereo, a 27 chilometri da Baniyas, nella provincia di Latakia", ha aggiunto il ministero. Le navi hanno raccolto frammenti dei corpi, oggetti personali e detriti dell'aereo. Lo riportano le agenzie.

In precedenza, il ministero della Difesa russo aveva fatto saper che "i contatti con l'equipaggio di un Il-20 si sono interrotti nel Mar Mediterraneo a 35 km dalle coste siriane mentre rientrava alla base aerea di Hmeimim" in Siria, ha spiegato il titolare del dicastero.

Il velivolo sarebbe decollato dalla base di Hmeimin ed era diretto a quella di Latakia. Senza parlare di abbattimento, Mosca aveva dichiarato che la scomparsa del proprio jet è avvenuta mentre era nell'area era in corso l'attacco di 4 caccia israeliani su obiettivi in territorio siriano.

Secondo il dicastero, i contatti col jet si erano persi mentre i quattro F-16 israeliani operavano un raid rispondendo a un attacco missilistico nella provincia di Latakia. Il velivolo è stato abbattuto da un sistema di difesa anti-aerea venduto ai siriani dai russi diversi anni fa. "Allo stesso tempo – riporta il ministero – i radar russi hanno registrato lanci di missili dalla fregata francese Auvergne, che era in quella zona".

138 CONDIVISIONI
Bollettino Covid Italia, 180.426 contagi e 308 morti per Coronavirus: i dati di sabato 15 gennaio
Bollettino Covid Italia, 180.426 contagi e 308 morti per Coronavirus: i dati di sabato 15 gennaio
Funerali di Nicholas e Ilaria, 18 e 15 morti in moto: "La peggiore notizia per una mamma"
Funerali di Nicholas e Ilaria, 18 e 15 morti in moto: "La peggiore notizia per una mamma"
76.633 di Carmine Benincasa
Per Ricciardi errore eliminare restrizioni covid: “In Uk casi e morti risaliranno in 2 settimane”
Per Ricciardi errore eliminare restrizioni covid: “In Uk casi e morti risaliranno in 2 settimane”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni