1 CONDIVISIONI

Cosa prevede la riforma delle pensioni che sta scatenando le proteste in Francia

In Francia è esplosa la rabbia dei cittadini dopo lo strappo del governo, che ha approvato la discussa riforma delle pensioni senza voto in Parlamento. Il cuore della misura è l’aumento dell’età pensionabile di due anni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Tommaso Coluzzi
1 CONDIVISIONI
Immagine

La Francia protesta contro la riforma delle pensioni. Il governo balla, il presidente Macron è in forte discussione e per strada a Parigi si è scatenata una guerriglia che non si vedeva da anni. Ci sono diecimila tonnellate di immondizia in giro per la capitale, per via dello sciopero della nettezza urbana che prosegue da giorni. I sindacati annunciano altre mobilitazioni e manifestazioni, mentre nelle strade si continuano a contare i danni degli ultimi scontri. Insomma, che la riforma delle pensioni non fosse gradita a buona parte della popolazione si era capito, ma la scelta del governo francese di evitare il voto in Parlamento – come previsto dalla Costituzione, grazie a un meccanismo simile alla questione di fiducia utilizzata in Italia – ha fatto da detonatore. Ora l'opposizione presenterà delle mozioni di censura che saranno votate lunedì, è l'ultima chance per bloccare la riforma.

Ma cosa prevede la legge sulle pensioni e perché sta causando tanto clamore in Francia? Si tratta del grande obiettivo di legislatura annunciato dal presidente Macron, che ha già provato in passato a introdurre la riforma senza successo. C'è stato di mezzo il Covid, poi la guerra in Ucraina e prima ancora si veniva dal periodo dei gilet gialli che in Francia tutti ricordano molto bene. A gennaio c'è stata l'accelerazione da parte del capo di Stato e della prima ministra Borne, che ha portato all'approvazione di ieri.

La novità più importante è l'innalzamento dell'età pensionabile da 62 a 64 anni. Il motivo è semplice: l'aspettativa di vita si è allungata e il sistema pensionistico non è più sostenibile. I due anni verrebbero raggiunti da qui al 2030, con l'aumento di tre mesi in tre mesi ogni anno. L'età pensionabile in Francia è particolarmente bassa, basti pensare che in Italia – con le dovute differenze di welfare, ma si tratta di una Paese simile da molti punti di vita – è 66 anni e 7 mesi. Scompaiono anche una serie di regimi speciali di trattamento pensionistico, che invece verrà uniformato per tutti i francesi con l'esclusione dei lavori usuranti.

1 CONDIVISIONI
Quando pagano le pensioni a febbraio 2024, date in calendario e ultime novità
Quando pagano le pensioni a febbraio 2024, date in calendario e ultime novità
Pensioni, la riforma Irpef scatta solo da aprile: chi avrà un assegno più basso in questi mesi
Pensioni, la riforma Irpef scatta solo da aprile: chi avrà un assegno più basso in questi mesi
Hamas apre alla proposta di tregua con Israele a Gaza: cosa prevede il piano presentato dai mediatori
Hamas apre alla proposta di tregua con Israele a Gaza: cosa prevede il piano presentato dai mediatori
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni