Quando il cancro l'aveva colpita a soli 10 anni aveva fatto una promessa a se stessa: se fosse guarite sarebbe diventata una infermiera per aiutare gli altri bambini e avrebbe fatto il giro del mondo. All'età di 29 anni Hayley Arceneaux ha realizzato il primo sogno ma per il secondo dovrà attendere perché per lei è arrivato un viaggio che non aveva nemmeno immaginato: il primo viaggio privato nello spazio attorno alla terra. Hayley Arceneaux, assistente medico presso il St. Jude Children's Hospital di Memphis, in Usa, infatti sarà una delle quattro persone a salire su un razzo SpaceX Falcon 9 che decollerà dalla Florida alla fine di quest'anno: la prima missione a fare il giro della Terra in cui nessuno a bordo è un astronauta professionista. "Ho chiesto se avrò un timbro sul passaporto per andare nello spazio ma a non credo, allora disegnerò solo una stella e la luna su uno dei miei passaporti" ha dichiarato il medico al New York times

A concederle questo onore è stato lo stesso ospedale che l'ha curata e in cui ora lavora. L'uomo a capo dell'avventura, Jared Isaacman, un miliardario di 38 anni che ha annunciato a gennaio di aver acquistato un dalla compagnia spaziale fondata da Elon Musk, infatti ha regalato due dei quattro posti disponibili all'ospedale dove la donna lavora e uno dei posti è andato proprio a lei. Un posto è stato messo ni palio per una raccolta fondi come in una lotteria, l'altro posto "sarà occupato da un operatore sanitario in prima linea, qualcuno che simboleggia la speranza" ha spiegato il 38enne. La scelta è ricaduta sulla 29enne simbolo di speranza perché ex paziente al St. Jude quasi 20 anni fa.

Arceneaux potrebbe diventare quindi la più giovane americana che abbia mai viaggiato in orbita ma anche la prima persona con una parte del corpo protesica ad andare nello spazio. Proprio a causa del cancro infatti delle barre di metallo hanno sostituito parti delle ossa della gamba sinistra.  Anche per questo sarà un esempio e una speranza per tutti i malati ma anche per le persone guarite e disabili