12 Febbraio 2018
20:46

Apre una busta con polvere bianca, la nuora di Trump finisce in ospedale

Vanessa Trump è la moglie del primogenito del presidente Usa. Ha aperto la missiva indirizzata al marito nell’appartamento di Manhattan della coppia.
A cura di Susanna Picone

Vanessa Trump, moglie di Donald Trump Jr, il figlio maggiore del Presidente degli Stati Uniti, è stata portata in ospedale per precauzione dopo che ha aperto una busta contenente polvere bianca. Lo ha fatto sapere la polizia, citata dai media americani. Da quanto si apprende, la nuora di Donald Trump avrebbe aperto una lettera che era indirizzata a suo marito. Quando ha aperto la missiva Vanessa Trump si trovava nell'appartamento di Manhattan della coppia con altre due persone. I tre sono stati decontaminati dall'intervento dei vigili del fuoco e portati al Presbyterian-Weill Cornell Medical Center per dei controlli.

Ha iniziato a tossire e avere la nausea  – È stata la stessa nuora del Presidente a chiamare il numero di emergenza dopo aver cominciato a tossire e sentire un senso di nausea. Non si conosce ancora di quale sostanza si possa trattare, ma stando alle prime informazioni trapelate non dovrebbe essere nulla di pericoloso. Ex attrice televisiva, la moglie del figlio maggiore di Trump ha 40 anni e cinque figli. Lei e Donald Trump Jr si sono sposati nel 2005. Non è chiaro se qualcuno dei figli della donna era in casa al momento dell'incidente. Per il momento la Trump Organization non ha commentato la vicenda e non lo ha fatto nemmeno il secret service, incaricato di proteggere le personalità dello stato e i lori familiari.

Mazzette per l'ospedale Covid a Bari: arrestato capo della Protezione civile regionale, 8 indagati
Mazzette per l'ospedale Covid a Bari: arrestato capo della Protezione civile regionale, 8 indagati
Scala dei Turchi imbrattata e ripulita, ma resta in pericolo: "Ora si deve pensare al futuro"
Scala dei Turchi imbrattata e ripulita, ma resta in pericolo: "Ora si deve pensare al futuro"
147.747 di Luisa Santangelo
"Siamo in guerra": nei pronto soccorso di Napoli, tra caos e file di ambulanze di pazienti Covid
"Siamo in guerra": nei pronto soccorso di Napoli, tra caos e file di ambulanze di pazienti Covid
41.799 di Gaia Martignetti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni