272 CONDIVISIONI
28 Novembre 2022
19:52

Adesca un’adolescente online e poi le ammazza la famiglia: la polizia lo uccide in una sparatoria

Austin Lee Edwards era ricercato per aver ucciso i nonni e la madre di una ragazzina conosciuta online: l’uomo è morto in una sparatoria con le forze dell’ordine.
A cura di Ilaria Quattrone
272 CONDIVISIONI

Austin Lee Edwards, l'ex agente delle forze dell'ordine della Virginia che sarebbe stato accusato di aver adescato un'adolescente su Internet e averle ucciso la famiglia, è morto in una sparatoria con la polizia. L'uomo, stando alle ricostruzioni degli investigatori, avrebbe attraversato tutto la California proprio per incontrare la ragazza.

Entrato in accademia a luglio 2021 per poi essere assegnato alla contea di Henrico nel 2022, Edwards avrebbe conosciuto l'adolescente online: l'avrebbe adescata usando una identità falsa. Il 28enne, che era stato appena nominato vice-sceriffo della Virginia, avrebbe ucciso la famiglia della ragazza a Riverside.

Stando alle informazioni diffuse dalle forze dell'ordine, avrebbe parcheggiato l'auto nel vialetto di un vicino, sarebbe entrato in casa loro e li avrebbe ammazzati.

Trovati i corpi dei nonni e della madre dell'adolescente

Dopodiché qualcuno ha allertato i vigili del fuoco per un incendio in una casa: sono stati loro a trovare i corpi dei nonni e della madre della giovane: sarebbero il 69enne Mark Winek, la 65enne Sharie Winek e la 38enne Brooke Winek. Stando ad alcune indiscrezioni, sembrerebbe che l'incendio fosse doloso.

Dalle indagini si è poi arrivati all'identità del 28enne: l'auto è stata presto trovato e con essa anche il sospettato e la ragazza. Una volta accortosi della presenza della polizia, l'uomo avrebbe iniziato a sparare. Edwards è stato ucciso, ma non è chiaro quanti colpi di pistola siano stati sparati contro lui. L'adolescente – di cui non si conosce l'età – ed è stata affidata ai servizi sociali della contea di Riverside: sarebbe illesa.

272 CONDIVISIONI
“Venite, ho ucciso la prof”, adolescente uccide l’insegnante in classe e chiama la polizia
“Venite, ho ucciso la prof”, adolescente uccide l’insegnante in classe e chiama la polizia
Livorno, uccide il padre mentre dorme poi tenta il suicidio:
Livorno, uccide il padre mentre dorme poi tenta il suicidio: "Vivevano nel degrado e senza soldi"
Uccide a coltellate il papà poi chiama i carabinieri:
Uccide a coltellate il papà poi chiama i carabinieri: "Mi ammazzo". Dramma a Livorno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni