Si intitola "Il bosco di Mila"  (DeA Planeta Libri) il romanzo di Irma Cantoni vincitore del "Premio Fai viaggiare la tua storia" organizzato da Libromania, in collaborazione con Autogrill, DeA Planeta Libri e Newton Compton Editori. Il concorso si è rivolto ai tanti autori con un romanzo inedito nel cassetto e ha coinvolto circa 1000 aspiranti autori. De "Il bosco di Mila", vincitore assoluto del premio, la scrittrice Lia Celi ha detto:

Una provincia italiana sempre più meticcia, un’investigatrice con parecchi segreti, una misteriosa scomparsa: tre ingredienti classici del noir che Irma Cantoni combina in una ricetta che smentirà anche gli amanti del giallo convinti che il genere non possa più riservare sorprese. Se un cassetto ha tenuto nascosto finora questo libro, andrebbe arrestato per occultamento di potenziale bestseller!

Il bosco di Mila, la trama

La notte di Santa Lucia è la più lunga dell’anno, una notte magica di trepidante attesa per l’arrivo dei doni che anticipano il Natale in tutte le case di Brescia. Nella villa dei Morlupo tutto tace, le luci sono spente, nessuno attende regali, ma notizie della piccola Mila, scomparsa quella mattina nel bosco di Mompiano. Le ricerche delle forze dell’ordine e dei volontari che setacciano la zona non si fermano neanche al calar del buio: i Morlupo sono una delle famiglie più ricche e influenti della città. A complicare le cose la scoperta della scomparsa di un’altra compagna di classe di Mila.Un intrico di voci, verità sussurrate e silenzi ostili in tutti gli ambienti cittadini fanno temere il peggio. La capo commissario Vittoria Troisi è riluttante ad accettare le indagini, ma la delicatezza del caso richiede la sua esperienza….

Irma Cantoni, l'autrice

Irma Cantoni è nata a Brescia, dove vive tuttora dopo un periodo di quattro anni a Roma. Da oltre vent’anni segue il percorso meditativo della scuola buddhista Karma Kagyu e dal 2006 ha contribuito alla pubblicazione di diversi saggi sulla pratica buddhista e su bioenergetica e naturopatia. Ha esordito nella narrativa con i racconti lunghi "La regina degli Stati Uniti" e "Il cartomante", dove compare per la prima volta la commissaria Vittoria Troisi, protagonista delle indagini di "Il bosco di Mila".