1.299 CONDIVISIONI
21 Aprile 2020
11:43

Violentata e minacciata con un’accetta: polizia salva donna prigioniera di due uomini

Picchiata, stuprata e tenuta segregata sotto minaccia con un’ascia: una donna è stata salvata e soccorsa dalla polizia in un ex camping in provincia di Rimini dopo una segnalazione. La vittima era tenuta prigioniera da due uomini di 53 e 35 anni, ora denunciati a piede libero per violenza sessuale, lesioni personali e minacce. È accaduto a Viserbella.
A cura di Angela Marino
1.299 CONDIVISIONI
foto di archivio
foto di archivio

È accaduto a Viserbella, in provincia di Rimini, dove la polizia è intervenuta per salvare una donna tenuta prigioniera in un ex camping. La vittima, ripetutamente stuprata e picchiata era tenuta segregata sotto minaccia. Due uomini di 53 e 34 anni la terrorizzavano con una accetta tenendola prigioniera nello stabile in disuso alla periferia di Viserbella. I due aguzzini, due cittadini romeni identificati dalla polizia di Rimini, al momento sono indagati a piede libero per violenza sessuale, lesioni personali e minacce.

La donna, invece, è stata soccorsa e portata in ospedale. È accaduto nella notte tra sabato e domenica 19 e 20 aprile, quando gli agenti delle Volanti sono intervenuti a seguito di una segnalazione nello stabile abbandonato. Si tratta dell'ennesimo episodio di violenza di genere avvenuto nei giorni della pandemia, un periodo particolarmente delicato per le dinamiche relazionali tra vittime e carnefici costretti sotto lo stesso tetto dalle esigenze sanitarie dettate dall'emergenza coronavirus. Femminicidi, aggressioni e maltrattamenti sono i reati all'ordine del giorno da quando sono iniziate le restrizioni.

1.299 CONDIVISIONI
Rapinano una persona con disabilità in metropolitana: in carcere due uomini
Rapinano una persona con disabilità in metropolitana: in carcere due uomini
Verona, due uomini trovati morti insieme ai loro cani: avvelenati dal monossido di carbonio
Verona, due uomini trovati morti insieme ai loro cani: avvelenati dal monossido di carbonio
Pistola in pugno rapina due tassisti: ecco come agiva un 24enne fermato dalla polizia
Pistola in pugno rapina due tassisti: ecco come agiva un 24enne fermato dalla polizia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni