710 CONDIVISIONI
8 Giugno 2022
11:02

Vicenza, 42enne uccisa in strada a colpi di pistola dall’ex compagno: il killer fugge in auto

Una donna di 42 anni è stata uccisa a colpi di arma da fuoco dall’ex compagno. La vittima si trovava in strada a Vicenza al momento dell’aggressione. Il killer ha fatto perdere le sue tracce.
A cura di Gabriella Mazzeo
710 CONDIVISIONI

Una donna di 42 anni è stata uccisa dall'ex compagno a colpi di pistola. La vittima si trovava in strada a Vicenza, dove viveva da anni insieme ai due figli. L'uomo è attualmente in fuga: le forze dell'ordine stanno lavorando per mettersi sulle sue tracce. Secondo le prime informazioni sul caso, l'omicidio è avvenuto in mattinata, intorno alle 9.30.

A chiamare i soccorsi, i cittadini che hanno assistito alla scena in via Antonio Vigolo. Il killer sarebbe fuggito a bordo di un'automobile. Sul posto anche il 118 che ha cercato di salvare la vita alla donna di 42 anni, purtroppo deceduta sul colpo a causa delle gravi ferite riportate.

L'area dove è avvenuto il femminicidio è stata transennata. Alcuni testimoni hanno raccontato di aver udito il suono di diversi colpi di pistola dall'interno delle loro case. Quando si sono precipitati in strada per capire cosa stesse accadendo, l'assassino si è dato alla fuga in macchina, ripartendo a tutta velocità. Sono in corso le ricerche anche con posti di blocco sulle principali vie di comunicazione.

Al caso stanno lavorando i carabinieri di Vicenza, coadiuvati dalle forze di polizia accorse sul luogo della tragedia per effettuare tutti i rilievi del caso. Le generalità della vittima non sono ancora state rese note: secondo le prime informazioni, la 42enne aveva appena accompagnato a scuola i due figli.

Subito dopo il suono della campanella, è risalita in auto e ha guidato fino a via Antonio Vigolo. Il killer avrebbe iniziato a sparare mentre la donna era ancora dentro la vettura per poi allontanarsi a tutta velocità. Il corpo della 42enne è stato trovato riverso sull'asfalto, vicino alla macchina.

Il quartiere nel quale si è verificata la tragedia si trova nella periferia sud della città, ai piedi di Monte Berico. L'ipotesi è che la donna potesse avere un appuntamento con l'ex compagno. Secondo quanto reso noto, l'uomo era in auto da solo e non vi sarebbero complici.

Ricerche estese a tutto il Veneto

Le ricerche sono state estese a tutta la provincia di Vicenza, sulla direttrice della ferrovia e dell'autostrada A4. Nelle operazioni sono coinvolti gli agenti della Questura di Vicenza, la Polizia ferroviaria e i carabinieri. Dai primi accertamenti è emerso che nei confronti del killer era stata emessa un'ordinanza di divieto di avvicinamento alla vittima nel 2019.

710 CONDIVISIONI
Chi era Vera Myrtaj, uccisa in casa con il nuovo compagno dall'ex marito
Chi era Vera Myrtaj, uccisa in casa con il nuovo compagno dall'ex marito
Ucciso a calci e pugni per strada dopo un incidente stradale: caccia all'aggressore a Terni
Ucciso a calci e pugni per strada dopo un incidente stradale: caccia all'aggressore a Terni
Uccisa con il compagno dall'ex marito: “Vera aveva denunciato le violenze, ma hanno minimizzato”
Uccisa con il compagno dall'ex marito: “Vera aveva denunciato le violenze, ma hanno minimizzato”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni