Un video pubblicato sul web da ‘Welcome Favelas' mostra le immagini successive all'aggressione con l'acido avvenuta lo scorso 3 agosto a Brindisi. Nel video si può vedere la vittima mentre chiede aiuto e alcuni passanti che si avvicinano per prestare soccorso. L'aggressione, ad opera della moglie del 52enne, è avvenuta mente i due discutevano in auto, fermi in strada.

La ricostruzione

Secondo la ricostruzione degli agenti della Squadra Mobile di Brindisi la donna avrebbe estratto dalla borsa una confezione di acido utilizzato per disgorgare le tubature, del tipo che viene venduto al supermercato e lo avrebbe gettato sul volto e sul corpo del marito, che urlante e ferito è scattato fuori per chiedere aiuto. L'uomo ha riportato ustioni sull'80 per cento del corpo. Ricoverato all'ospedale brindisino, l'uomo è stato già sottoposto a un delicato intervento chirurgico, ma le sue condizioni restano gravi.

Le accuse contro la moglie

Ancora nessuna informazione della responsabile dell'aggressione, la moglie della vittima che dopo essere stata ricoverata in ospedale per ustioni lievi alle mani, non ha ancora parlato con gli inquirenti. Stando alle prime informazioni diffuse dalle forze dell'ordine la coppia stava litigando, eppure non ci sarebbero nel loro passati precedenti di liti o crisi profonde né di episodi di violenza. La vittima, intanto resta ricoverata nel reparto di Rianimazione sull'ospedale ‘Perrino' del capoluogo pugliese. La donna, invece è in stato di fermo con l'accusa di ‘lesioni gravissime' nei confronti del marito.