499 CONDIVISIONI
13 Giugno 2022
11:00

Torino, difende fidanzato da insulti omofobi, picchiata in discoteca: “Colpita con pugno in faccia”

Un pugno in pieno volto per aver difeso il fidanzato dagli insulti omofobi di un gruppo di bulli. È accaduto in una di discoteca di Torino dove un ragazzo ha picchiato una 20enne.
A cura di Chiara Ammendola
499 CONDIVISIONI
La ragazza picchiata in discoteca
La ragazza picchiata in discoteca

Aggredita per aver difeso il fidanzato dagli insulti di un gruppo di ragazzi. È accaduto in una discoteca di Torino e la vittima è una ragazza di 20 anni vittima della cieca violenza di un uomo che le ha sferrato un pugno in faccia. Le conseguenze, lividi e tumefazioni, si evincono dalle foto e dai video che la giovane ha condiviso sui propri profili social dove ha raccontato l'accaduto dopo aver denunciato il tutto alle forze dell'ordine.

L'episodio sarebbe avvenuto nella serata di venerdì 10 all'interno della discoteca Whitemoon di corso Sebastopoli a Torino dove in quel momento si stava esibendo il rapper Lazza. La vicenda si è svolta nei bagni del locale. Tutto sarebbe iniziato con delle offese che l'aggressore, in compagnia di due amici, avrebbe rivolto al fidanzato della vittima: un commento omofobo che ha provocato la reazione della giovane che ha risposto a tono al gruppetto di bulli.

A quel punto uno dei tre ha sferrato un pugno in pieno volto alla 20enne facendola capitolare a terra e soprattutto rompendole il setto nasale. Trasportata all'ospedale Cto per essere medicata, è stata dimessa con una prognosi di dieci giorni. Intanto l'aggressore, così come i suoi due amici, è fuggito, ma la giovane che si è rivolta alle forze dell'ordine, ha voluto lanciare un appello sui social affinché i presenti la aiutino a individuare i suoi aggressori.

In un video, poi rimosso, la 20enne ha fornito dei dettagli utili al riconoscimento del ragazzo che le ha sferrato il pugno condividendo anche una sorta di schizzo che ritrae i tre che venerdì sera si sono resi protagonisti della violenta aggressione.

499 CONDIVISIONI
“Violentata e picchiata dopo una serata in discoteca”, 18enne finisce in ospedale con fratture
“Violentata e picchiata dopo una serata in discoteca”, 18enne finisce in ospedale con fratture
Soverato, chiede di essere pagata per il suo lavoro: viene aggredita dal titolare del ristorante
Soverato, chiede di essere pagata per il suo lavoro: viene aggredita dal titolare del ristorante
Il femminicidio di Roberta Siragusa: chiesto l'ergastolo per il fidanzato Pietro Morreale
Il femminicidio di Roberta Siragusa: chiesto l'ergastolo per il fidanzato Pietro Morreale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni