Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata alle 6:24 in mare al largo di Siracusa. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 57 km di profondità ed epicentro oltre i 100 km dalla costa. Epicentro in mare, di fronte a Siracusa ma ad una distanza di un centinaio di chilometri. Questo ha fatto sì che l’onda sismica arrivasse nei pressi della costa fortemente depotenziata e, di conseguenza, il movimento tellurico non è stato avvertito dalla popolazione. Non si registrano infatti danni a persone o cose. In Sicilia un'altra scossa era stata registrata ieri pomeriggio al largo di Messina con una intensità di 2.3.

Secondi i rilevamenti della Sala Sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma il terremoto ha avuto  il sisma ha avuto ipocentro a 57 km di profondità ed epicentro oltre i 100 km dalla costa. Mentre le coordinate sono state le seguenti: 37.01 di latitudine e 16.65 di longitudine.