304 CONDIVISIONI
4 Settembre 2021
19:16

Teramo, impone ai due figli una dieta ai limiti della fame: arrestato padre fanatico del fitness

Patito del fitness, riteneva che lo stile di vita dei due figli fosse troppo lontano dal suo. Così li aveva costretti a una dieta ferrea ai limiti della fame tramite violenza psicologica e maltrattamenti. Per questo motivo era stato allontanato dalla casa familiare. L’uomo ha però iniziato a perseguitare l’ex moglie, nel tentativo di riprendere la relazione.
A cura di Gabriella Mazzeo
304 CONDIVISIONI

Lui, appassionato di fitness e palestrato, riteneva lo stile di vita dei due figli troppo lontano dal suo. Così aveva imposto loro un regime di dieta ferreo, ai limiti del maltrattamento. Per convincerli a continuare sulla strada da lui tracciata, rimarcava continuamente i loro difetti fisici, sminuendone anche le capacità e le scelte. Secondo quanto appurato dalle forze dell'uomo, il 51enne di Notaresco centellinava il cibo per i due figli, riducendoli quasi alla fame. Per questo motivo era stato allontanato dall'abitazione familiare già una volta, ma non aveva mollato la presa. In totale violazione delle misure restrittive, aveva continuato a perseguitare i figli e la ex moglie. Alla fine di agosto, infatti, l'ex compagna aveva nuovamente chiesto aiuto ai carabinieri, esasperata dagli appostamenti e dalle continue telefonate. Per difendere se stessa e la tranquillità dei due figli, aveva dovuto bloccare l'ex marito anche su tutti i social network.

A quel punto, il 51enne aveva iniziato a spedirle centinaia di e-mail al giorno. Nelle lettere, le chiedeva di concedergli una seconda possibilità, ignorando quanto successo fino a quel momento. Nelle lunghe missive, l'uomo asseriva di essere disposto "a finire in galera" pur di tornare con l'ex moglie. In altre e-mail, minacciava ritorsioni in caso di rifiuto. In diverse occasioni il 51enne aveva seguito la vittima fin sotto casa, importunandola anche in spiaggia. Più volte poi aveva contattato i parenti e gli amici della compagna al fine di screditarne la reputazione, arrabbiato per quelli che definiva "continui e immotivati rifiuti". Gli elementi raccolti dagli investigatori hanno consentito al pm di formulare la richiesta di aggravamento della misura cautelare. L'uomo è stato quindi portato in carcere, presso la Casa Circondariale di Lanciano.

304 CONDIVISIONI
Mesagne, crolla il tetto di una palazzina mentre sta lavorando: morto sul colpo Benito Branca
Mesagne, crolla il tetto di una palazzina mentre sta lavorando: morto sul colpo Benito Branca
Giovane mamma di quattro figli uccisa a coltellate, arrestato il compagno a Londra
Giovane mamma di quattro figli uccisa a coltellate, arrestato il compagno a Londra
Uccide una donna a coltellate in un bar e ne ferisce altre due: arrestato 34enne nel Torinese
Uccide una donna a coltellate in un bar e ne ferisce altre due: arrestato 34enne nel Torinese
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni