Il maltempo in Liguria, dove stamane l’allerta meteo è terminata, ha provocato nuove frane e smottamenti. A Genova una forte tempesta di fulmini ha causato nella serata di giovedì numerosi blackout e anche il faro della "Lanterna", simbolo della città, è stato colpito e risulta spento da ieri sera alle 23. La Capitaneria di porto ha confermato che il faro è stato colpito da un fulmine e che è previsto l’intervento dei tecnici durante la giornata per riparare il guasto. A Genova si contano anche due sfollati: si tratta di due persone che sono state allontanate dalla propria abitazione a causa di un muraglione pericolante reso instabile da un'infiltrazione di acqua per l'abbondante pioggia caduta nelle ultime ore. Anche la provincia di Imperia sta facendo i conti con i danni provocati dal maltempo. Si registrano frane, allagamenti, alberi caduti, e sono numerosi gli interventi dei vigili del fuoco in tutta la provincia. A Sanremo è franata una strada dov'erano parcheggiati alcuni veicoli: un'auto e un furgone sono rimasti in bilico sul cratere mentre gli altri mezzi sono stati spostati dai vari proprietari allertati dalle forze dell'ordine.

Frane e allagamenti, maltempo provoca disagi alla circolazione in Liguria – Disagi anche a Ventimiglia, dove una strada è stata sommersa da una ondata di fango e di terra, in seguito allo smottamento dalla sovrastante collina. Numerosi smottamenti si registrano nella zona del Tigullio, dove si è verificata una mareggiata. A Triora alcuni alberi sono scesi sulla via che porta in frazione Verdeggia, ostruendo il passaggio. Caos alla circolazione a causa del maltempo. Per una frana è stata chiusa la statale 13 a Creto e si registrano disagi anche alla circolazione dei treni per un guasto agli impianti tra Campo Ligure e Mele sulla linea Genova-Ovada-Acqui Terme.