22 Novembre 2022
13:46

Sequestra una minore fuori da scuola, poi la porta in campagna e abusa di lei

Ha sequestrato una minore fuori da un istituto scolastico di Barletta, poi l’ha costretta a bere alcolici e ha abusato di lei in una casa in campagna. Arrestato dopo mesi di indagine.
A cura di Gabriella Mazzeo
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Ha avvicinato una minorenne fuori da un istituto scolastico, poi l'ha portata in una casa di campagna nella provincia di Barletta-Andria-Trani e ha abusato di lei. La storia ha sconvolto l'intera Puglia ed è ora al vaglio della Polizia di Andria. Le forze dell'ordine hanno arrestato un uomo per sequestro di persona e violenza sessuale su un minore. Secondo quanto ricostruito, la ragazzina è stata adescata all'uscita da scuola e poi portata in auto fino alla casa abbandonata. Qui, dopo averla stordita con alcol e droghe, l'uomo ha abusato di lei.

Le indagini sono partite dopo una segnalazione della vittima. La ragazzina si è presentata in ospedale raccontato di aver subito una violenza sessuale ma di non sapere chi avesse abusato di lei. L'uomo arrestato, secondo quanto reso noto da fonti investigative, è incensurato ed è attualmente indagato per sequestro di persona ai danni di minore e violenza sessuale aggravata per aver abusato dell'inferiorità psichica e fisica della vittima. Ad aggravare la situazione anche l'uso di sostanze alcoliche e stupefacenti su minore.

L'esecuzione del provvedimento cautelare arriva dopo un'attenta attività di indagine svolta nei mesi scorsi dalla Squadra mobile con il coordinamento della locale Procura della Repubblica. La minore infatti ha denunciato quanto accaduto ormai diverse settimane fa e ha aiutato gli agenti a ricostruire l'intera dinamica dei fatti. Le forze dell'ordine sono poi riuscite ad arrivare all'identità del sospettato tramite gli indizi raccolti anche grazie agli elementi forniti dalla denuncia.

La minore è stata affidata alle cure ospedaliere e poi a quelle psicologiche che le serviranno per affrontare il terribile trauma. Della vicenda sono stati informati anche i familiari, che si stanno occupando di offrirle tutto il supporto del caso.

L'insegnante sgrida l'alunna in aula: il patrigno va fuori dalla scuola e prende a pugni in faccia
L'insegnante sgrida l'alunna in aula: il patrigno va fuori dalla scuola e prende a pugni in faccia
La circolare inviata alle scuole in Veneto che esalta la campagna di Russia voluta dal fascismo
La circolare inviata alle scuole in Veneto che esalta la campagna di Russia voluta dal fascismo
Modena, prof accusata di aver adescato studenti minorenni:
Modena, prof accusata di aver adescato studenti minorenni: "Ci sono dei video"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni