189 CONDIVISIONI

Scomparso nel nulla 4 mesi fa, Massimo Lodeserto trovato morto in una cantina a Torino: è omicidio

La terribile scoperta nella mattinata di oggi, lunedì 4 dicembre, durante una perquisizione dei carabinieri in uno stabile di via San Massimo a Torino. Per gli inquirenti Massimo Lodeserto è stato ucciso a martellate: fermato un uomo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
189 CONDIVISIONI
Immagine

Macabro ritrovamento nelle scorse ore a Torino, nella cantina di un palazzo popolare è stato rivenuto il corpo senza vita di Massimo Lodeserto, l’uomo di 58 anni sparito nel nulla circa quattro mesi fa. La terribile scoperta nella mattinata di oggi, lunedì 4 dicembre, durante una perquisizione dei carabinieri in uno stabile di via San Massimo, nel pieno centro di Torino.

Secondo quanto stabilito finora, si tratterebbe di omicidio e i militari dell’arma hanno già fermato un uomo, accusato dell’omicidio. Si tratta di un residente dello stesso stabile dove è stato trovato il cadavere di Massimo Lodeserto. I carabinieri infatti stavano indagando proprio in questo senso quando si sono imbattuti nel corpo senza vita del 58enne nella cantina del palazzo.

Immagine

Le indagini dei carabinieri, iniziate quest'estate, questa mattina hanno portato a una perquisizione mirata nello stabile che si è rivelata decisiva. Un cane addestrato al ritrovamento di persone ha fiutato il corpo di Lodeserto sotto alcune masserizie ammassate in una delle cantine. La svolta grazie a un cane molecolari dei carabinieri di Bologna addestrato al ritrovamento di cadaveri.

La cantina dove è stato trovato il corpo non appartiene al fermato, che abita però nello stesso palazzo. Il cadavere era nascosto e il degrado delle cantine è tale che l'odore era nascosto da quello della muffa e della sporcizia. Sul posto sono intervenuti i reparti scientifici che stanno eseguendo i rilievi del caso per accertare le cause e i tempi del decesso.

Immagine

Dai primi riscontri, pare che la vittima, residente a Torino ma non nello stesso palazzo, sia stato ucciso a martellate. La vittima aveva indosso gli abiti del giorno della scomparsa il che fa ipotizzare che fosse già morto nell’agosto scorso.

Come aveva ricostruito la trasmissione ‘Chi l'ha visto?', a cui si era rivolto il fratello del 58enne dopo la denuncia di scomparsa, Massimo Lodeserto era sparito il 30 agosto scorso quando non ha più risposto al telefono. In quel periodo, l’uomo, che viveva da solo a Torino, aveva rinunciato a qualche giorno di vacanza a casa del fratello, a Bari, per una prova di lavoro in un’impresa di pulizia che si era conclusa positivamente.

Dalle 17:30 di mercoledì 30 agosto non aveva più risposto al telefono e da allora nessuno lo aveva più visto. Dal venerdì successivo il suo telefono risultava irraggiungibile. Dopo una lunga indagine, i carabinieri sono arrivati al palazzo di Torino ipotizzando un omicidio per motivi economici.

189 CONDIVISIONI
Corpo trovato smembrato e con la testa a metri di distanza: è di Cinzia, era scomparsa mesi fa
Corpo trovato smembrato e con la testa a metri di distanza: è di Cinzia, era scomparsa mesi fa
Andreea Rabciuc, accertamenti irripetibili del Ris. La difesa: "Gresti non si ritiene responsabile"
Andreea Rabciuc, accertamenti irripetibili del Ris. La difesa: "Gresti non si ritiene responsabile"
Identificati resti umani trovati mesi fa in un bosco a Gressan: sono di un uomo scomparso nel 2021
Identificati resti umani trovati mesi fa in un bosco a Gressan: sono di un uomo scomparso nel 2021
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni