Roberto Saviano racconta Bloody money.
in foto: Roberto Saviano racconta Bloody money.

La settimana scorsa è andata online la quarta puntata di Bloody money, l'inchiesta di Fanpage.it su rifiuti e corruzione di apparati politici e imprenditoriali. Per spiegare nel dettaglio quanto accaduto sinora, abbiamo chiesto l'intervento di Roberto Saviano, che in due video, alle 20 di questa sera, riallaccerà tutti i nodi dell'inchiesta e presenterà qualche dettaglio sulla quinta puntata, in uscita la prossima settimana. Il giornalista napoletano, mostrando anche estratti del reportage, spiegherà alcuni punti che possono aver suscitato qualche interrogativo, quale l'identità di Perrella, il funzionamento delle gare d'appalto, il mancato controllo della valigetta piena di denaro e, soprattutto, il contesto in cui si inserisce l'inchiesta.

Verso la quinta puntata

L'indagine, proposta ai lettori di Fanpage.it nella forma di un reportage a puntate, racconta uno spaccato della realtà politico-amministrativa italiana e, facendolo, ha attivato anche importanti conseguenze sul piano giudiziario e amministrativo (17 indagati, dimissioni e licenziamenti). Il lavoro in post-produzione ha contribuito a dare un taglio narrativo da fiction al lavoro giornalistico, ma l'unico "attore" sinora presente nell'inchiesta è l'ex camorrista Nunzio Perrella, nel ruolo, non privo di rischi, di "infiltrato". Tutto il resto è il racconto di una realtà estremamente complessa, che ci porta da Napoli a Marghera, da faccendieri a lobbisti, da mazzette di 25.000 euro per affidi in urgenza all'acquisto – con soldi "sporchi di sangue" – di società da infiltrare. Nella quinta puntata si mostra uno sversamento illecito nel Veronese.

Cosa fare per vedere i video alle 20

Per essere aggiornato in tempo reale sui video che pubblicheremo alle 20, è possibile cliccare il banner di seguito "Sostieni l'inchiesta di Fanpage.it". In questo modo una notifica ti avviserà non appena sarà pubblicata una nuova notizia o un filmato inerente l'inchiesta. In alternativa è possibile inserire Fanpage.it come pagina iniziale del proprio browser e collegarsi alle 20.

Invia la tua segnalazione
al team Backstair