15 Ottobre 2021
07:53

Sassari, 12enne violentata da un ragazzo dopo una festa: “Mi ha costretta a un rapporto sessuale”

È stata violentata dopo una festa in provincia di Sassari la ragazzina di 12 anni che ha denunciato lo stupro avvenuto due mesi fa. “Ci siamo baciati. Poi siamo andati nel parco vicino al bar, dove c’erano anche altri ragazzi, e lui ha mi ha costretto ad avere un rapporto sessuale”, queste le parole dinanzi al giudice Maria Gabriella Pinna del tribunale dei minori.
A cura di Chiara Ammendola

Ha raccontato subito ai genitori quanto accaduto quella sera d'estate in un locale non lontano dalla cittadina di Sassari dove si era recata con un'amica per trascorrere una serata di svago. È qui che la 12enne ha incontrato un ragazzo, di cinque anni più grande di lei, che dopo aver passato con lei qualche ora consumando dell'alcol, l'ha portata in un parco e violentata. Uno stupro che la vittima ha raccontato con lucidità anche dinanzi al giudice Maria Gabriella Pinna del tribunale dei minori e agli esperti del Glamm, il Gruppo di lavoro sugli abusi e maltrattamenti sui minori di San Camillo, come riportato da "La Nuova Sardegna".

Mi ha costretto ad avere un rapporto sessuale

"Ci siamo baciati. Poi siamo andati nel parco vicino al bar, dove c'erano anche altri ragazzi, e lui ha mi ha costretto ad avere un rapporto sessuale – ha raccontato la 12enne che due mesi fa si è rivolta ai genitori per denunciare quanto accaduto: sono stati loro a rivolgersi poi alle forze dell'ordine. La violenza sessuale si è consumata dunque una sera d'estate al termine di una festa in questo locale in provincia di Sassari: "Avevo bevuto – ha raccontato la ragazza al giudice – ma ricordo bene che quello che accadde nel parco non fu una mia scelta". Anche il ragazzo accusato dello stupro è stato ascoltato dai giudici ai quali ha raccontato poco più di un mese fa invece di non aver usato alcun tipo di violenza. Secondo aver esercitato nessuna violenza parlando di un incontro consenziente.

Calciatore della Primavera del Bologna picchiato dopo lite in discoteca: “Aggredito da 5 ragazzi”
Calciatore della Primavera del Bologna picchiato dopo lite in discoteca: “Aggredito da 5 ragazzi”
Il garante dei detenuti di Sassari che combatte il Covid facendo respirazioni in costume in spiaggia
Il garante dei detenuti di Sassari che combatte il Covid facendo respirazioni in costume in spiaggia
Ventenne investita a Palermo da due auto in pochi minuti, è grave: “Chi ha visto qualcosa parli”
Ventenne investita a Palermo da due auto in pochi minuti, è grave: “Chi ha visto qualcosa parli”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni