Luana Tamburrini, una donna di 36 anni di Ventimiglia, ha perso la vita questa mattina in seguito a un drammatico incidente avvenuto in Corso Marconi, a Sanremo. La donna è morta in ambulanza durante il trasporto in ospedale a causa delle gravissime lesioni riportate dopo essere stata sbalzata dalla sella dello scooter sul quale viaggiava insieme a S.A., 42 anni, rimasto ferito in modo grave. L’uomo, poliziotto in servizio a Sanremo, è stato trasportato in codice rosso di massima gravità all’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure e nei suoi confronti i medici si riservano di sciogliere la prognosi nelle prossime ore.

Secondo a quanto è stato finora possibile ricostruire lo scooter  – uno Yamaha TMax con in sella l'uomo e la donna – stava procedendo verso il centro di Sanremo quando sarebbe stato travolto da un’auto, condotta da un uomo di 80 anni, successivamente schiantatasi contro un'altra vettura in sosta. L'impatto è stato molto violento. Lo scooter è rimasto schiacciato tra le due automobili e i tre mezzi hanno preso fuoco. L'agente di polizia e l’anziano sono stati soccorsi dai sanitari della Croce Azzurra di Vallecrosia, che hanno fatto appena in tempo a liberarli dalle lamiere prima che si divampasse l’incendio che ha poi distrutti i tre mezzi. Anche Luana Tamburrini è stata soccorsa tempestivamente e caricata in ambulanza, dove è morta prima ancora dell'arrivo in ospedale. Sul posto, oltre alla Croce Azzurra di Vallecrosia, anche la Croce Verde di Arma, i Vigili del Fuoco, il 118 e naturalmente i carabinieri, a cui spetterà il compito di accertare eventuali responsabilità.