123 CONDIVISIONI

Rubano la borsa a una ragazza, poi usano il bancomat per le sigarette: arrestati grazie alle notifiche

Due ladri sono stati arrestati dopo aver rubato la borsa a una ragazza. I due sono stati incastrati dall’utilizzo del bancomat rubato per l’acquisto delle sigarette a un distributore.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Gabriella Mazzeo
123 CONDIVISIONI
Immagine

Hanno acquistato le sigarette con un bancomat recuperato nella borsa che avevano appena sottratto a una ragazza. A fregare i due ladri è stato proprio il bancomat per acquistare un articolo banale come le sigarette. I due avevano sottratto la borsa in piazza Croce dei Vespri (Palermo) a una ragazza che stava trascorrendo il pomeriggio con un'amica. Dopo aver rubato la borsa, i due trentenni sono andati a comprare le sigarette, pagandole con la sua carta di credito. Nel frattempo, la giovane stava sporgendo denuncia.

Quando sono iniziati gli accertamenti per individuare i due ladri, le forze dell'ordine sono riuscite a risalire a loro facilmente grazie all'utilizzo della carta. I due 30enni sono stati arrestati poco tempo dopo. Agli agenti dell'Ufficio prevenzione generale, la ragazza ha raccontato che i due giovani si erano avvicinati a piedi con una scusa, strappandole la borsa e fuggendo poi a piedi, facendo così perdere le tracce. Oltre a descrivere con precisione i due ladri e i loro indumenti, la vittima ha spiegato che i due stavano utilizzando la sua carta. "Mi arrivano gli alert sullo smartphone" ha dichiarato.

Le forze dell'ordine hanno quindi iniziato le indagini proprio da quelle notifiche di sicurezza sul cellulare e così sono arrivati proprio sulla strada dove i due stavano acquistando le sigarette. La pattuglia ha bloccato ogni via di uscita e sono state avviate le ricerche sul posto. I due sono stati arrestati e per loro è stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Durante l'operazione per l'arresto, le forze dell'ordine hanno recuperato e consegnato alla vittima i suoi documenti, altri effetti personali contenuti nella borsa rubata e le chiavi dello scooter che i due ladri, durante la fuga, avevano gettato lungo la strada a Ballarò.

123 CONDIVISIONI
Accoltella un 24enne a Savona, poi scappa in Spagna: latitante di 18 anni arrestato a Barcellona
Accoltella un 24enne a Savona, poi scappa in Spagna: latitante di 18 anni arrestato a Barcellona
Russia, indossa orecchini arcobaleno: condannata a 5 giorni  per "ostentazione di simboli estremisti"
Russia, indossa orecchini arcobaleno: condannata a 5 giorni per "ostentazione di simboli estremisti"
Tendono nastro ad altezza uomo all’uscita di un sottopasso: identificati e denunciati 9 minori
Tendono nastro ad altezza uomo all’uscita di un sottopasso: identificati e denunciati 9 minori
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views