La giovane barista di origini cinesi del bar Moulin Rouge di via XX Settembre, nella prima periferia di Reggio Emilia, è stata accoltellata e uccisa. E' accaduto oggi pomeriggio intorno alle 18 nella zona dell'Ex Foro Boario della città emiliana. La barista – che si chiamava Hui Zhou – è stata accoltellata da un uomo che si è poi dato alla fuga facendo perdere le sue tracce: la vittima sarebbe morta sul colpo e l'intervento dei sanitari del 118 sarebbe risultato del tutto inutile. Il killer avrebbe scavalcato il bancone del bar e poi sferrato una decina di fendenti alla giovane, che gli avventori chiamavano Stefania e che gestiva il locale insieme alla madre. Gli inquirenti hanno raccolto la testimonianza di due clienti che avrebbero fornito un sommario identikit dell'assassino, ma determinante sarà l'ausilio delle telecamere della zona. Il killer sarebbe un uomo di mezza età e il delitto si sarebbe consumato in pochi istanti.

Sul posto gli uomini della Questura di Reggio Emilia, i sanitari del 118 e gli agenti della polizia locale. La polizia ora indaga per chiarire i contorni e il movente dell'omicidio ed è stata aperta la caccia all'uomo in tutta la città.