Atterraggio di emergenza nelle scorse ore all'aeroporto di Catania per un volo di linea partito poco prima proprio dallo scalo del capoluogo etneo e diretto vero l’aeroporto di Bologna. Secondo le prime notizie, il comandante del velivolo avrebbe riscontrato un improvviso problema al carrello subito dopo il decollo tanto da spingerlo a richiedere alla torre di controllo catanese una inversione di rotta e la possibilità di ritornare allo scalo di partenza. L'episodio nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 19 febbraio. Dopo l’ok dei controllori di volo, l’aereo così è tornato indietro ed è stato fatto atterrare allo scalo di Fontanarossa. A terra è scattata subito la procedura di emergenza prevista in questi casi ma fortunatamente poco dopo l’aereo è atterrato senza ulteriori problemi o bisogno di assistenza da parte del personale in pista.

Il volo interessato è il numero FR01086 operato dalla compagnia aerea Ryanair. Il volo di linea era già partito con alcune decine di minuti di ritardo dallo scalo catanese, era previsto alle 10.50 ma è partito alle 11.38. I problemi però sono avvenuti poco dopo il decollo quando l’aereo è stato costretto a tornare indietro per problemi al sistema di apertura e chiusura del carrello. Per i passeggeri a bordo fortunatamente nessuna conseguenza a parte il ritardo e la riprogrammazione della partenza su un altro volo. Il velivolo interessato dal problema,  un Boeing 737-800, infatti ha dovuto rinunciare alla partenza ed è stato trainato nell'area tecnica dell'aeroporto di Catania per le verifiche del caso.