29 Dicembre 2020
09:09

Previsioni meteo, freddo e maltempo in molte regioni. Capodanno con neve in pianura: ecco dove

Nei prossimi giorni intensi fronti perturbati colpiranno in special modo le regioni tirreniche, la Sardegna occidentale e alcune regioni del Sud. L’ultimo giorno dell’anno (san Silvestro) è previsto un tempo in gran parte soleggiato, ma il quadro meteorologico subirà un nuovo peggioramento proprio per il giorno di Capodanno.
A cura di Biagio Chiariello

Il cattivo tempo che ieri ha fatto danni e vittime da Nord a Sud ( -42 ad Asiago, -8 a Milano) non si attenua. La perturbazione n.10 di dicembre sta facendo sentire i suoi effetti, con abbondanti nevicate fino a quote di pianura al nord, piogge sparse, venti intensi e forti mareggiate. L'ondata di maltempo proseguirà il suo corso anche nelle prossime giornate, con effetti che saranno solo in parte attenuati. La giornata di oggi sarà caratterizzata dalla presenza di venti forti e mari localmente molto agitati; dal punto di vista delle precipitazioni godremo di una tregua per quanto riguarda le abbondanti nevicate a quote molto basse, ma non mancherà il rischio di rovesci e temporali. Domani, Mercoledì 30 dicembre, piogge e nevicate in montagna coinvolgeranno soprattutto il Centro-sud, mentre il Settentrione godrà di un miglioramento.

Previsioni meteo 30 dicembre

Cielo in prevalenza nuvoloso su tutte le regioni, con qualche schiarita sulle regioni settentrionali e sulle regioni centrali adriatiche. Saranno possibili temporali sulla Sardegna; piogge sulla Campania e sulla Calabria tirrenica. Brevi rovesci isolati anche su Puglia, Basilicata, Sicilia, regione centrali tirreniche. Nevicate sopra 900-1000 m sui monti della Sardegna e sull’Appennino laziale. Temperature in lieve calo al Centro e sulla Sardegna. Venti in prevalenza deboli sul Centro-Nord; moderati occidentali sulle Isole; moderati sud-occidentali al Sud, con rinforzi sul Salento e sul mare Ionio.

Previsioni meteo Capodanno

L'ultimo giorno dell’anno (san Silvestro) è previsto un tempo in gran parte soleggiato, ma il quadro meteorologico subirà un nuovo peggioramento proprio per il giorno di Capodanno. Venerdì 1 gennaio si avvicinerà all’Italia un vortice ciclonico che attiverà venti sostenuti di Libeccio e Scirocco. Precipitazioni diffuse colpiranno tutto il Nord, le regioni tirreniche e la Sardegna mentre la neve tornerà a cadere in pianura su Piemonte e Lombardia.

Maltempo, allerta meteo domenica 1 maggio per temporali: l'elenco delle regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo domenica 1 maggio per temporali: l'elenco delle regioni a rischio
Previsioni meteo 25 aprile, Italia divisa in due tra temporali e sole primaverile
Previsioni meteo 25 aprile, Italia divisa in due tra temporali e sole primaverile
Maltempo, allerta meteo per temporali lunedì 2 maggio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo per temporali lunedì 2 maggio: le regioni a rischio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni