Secondo le previsioni meteo di oggi lunedì 7 ottobre, sarà un inizio di settimana decisamente burrascoso quello che aspetta l'Italia nelle prossime ore. A causa di un vortice ciclonico che ha investito la Penisola, infatti, le condizioni meteorologiche sono destinate a un fortissimo peggioramento su molte regioni dove assisteremo a burrascosi venti con raffiche fino a 100 km/h, violenti temporali e intensi nubifragi . Ad essere interessato dal maltempo sarà soprattutto il centro sud e in particolare il settore tirrenico della Penisola dove il ciclone si abbatterà in maniera più intensa nel suo veloce percorso da nord verso sud portando anche a una sensibile diminuzione delle temperature.

Previsioni meteo oggi, lunedì 7 ottobre

Le previsioni meteo di oggi 7 ottobre segnalano dunque l'arrivo dell'intensa perturbazione numero tre del mese sulla Penisola che, dopo aver fatto sentire i suoi primi effetti al nord nella passata nottata, scatenerà il suo carico di pioggia soprattutto al centro sud. Al mattino avremo quindi residui nubi e rovesci sulle regioni del Nord come Emilia Romagna e Liguria ma il maltempo sarà in rapido trasferimento al centro sud e sulla Sardegna con diffusi temporali anche di forte intensità sui settori tirrenici. Nel corso del giorno, infatti, intensi nubifragi si scateneranno su bassa Toscana, Lazio,  Campania e Sardegna in estensione a Basilicata e Calabria. Dalla tarda mattinata la situazione peggiorerà anche più a sud e in particolare sulla Sicilia, con forti rovesci e locali nubifragi che si abbatteranno soprattutto sulle province di Messina e Catania, mentre dal pomeriggio ampie schiarite sono attese al Centro-Nord.

Previsioni meteo 7 ottobre: allerta arancione su Calabria e Sicilia

In base alle previsioni meteo per oggi, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di allerta arancione su alcun settori di Calabria  e Sicilia e allerta gialla su altre nove regioni. Nel dettaglio, l'allerta arancione è valida  per il  versante ionico settentrionale della Calabria e per il settore nord-orientale della Sicilia. L'allerta gialla per maltempo invece  interessa l’estrema area meridionale e le isole della Toscana, gran parte del Lazio e della Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia e il restante territorio di Calabria e Sicilia.

Previsioni meteo per domani

Secondo le previsioni meteo per domani, invece, la situazione dovrebbe essere in rapida evoluzione su tutto il Paese con l'allontanamento verso il sud del vortice di bassa pressione e il ritorno del sole. Martedì rovesci e temporali quindi sono attesi ancora sull'estremo sud e sulla Sicilia ma in rapido esaurimento nel corso del giorno. Altrove invece avremo ampie schiarite grazie a una temporanea rimonta dell'alta pressione che però avrà vita breve a causa dell'arrivo di un nuova perturbazione già in agguato al nord.