24 Aprile 2021
14:50

Presenza di allergeni non dichiarati in etichetta, il Ministero ritira spiedini di mazzancolle

Un prodotto surgelato a marchio “Bofrost” è stato oggetto di richiamo da parte del ministero della Salute a causa del rischio presenza di allergeni. Si tratta degli spiedini di mazzancolle venduti dall’azienda italiana e prodotti da Marecuador Cia. Nel prodotto, stando a quanto si legge, non è esclusa la presenza accidentale di pistacchio che potrebbe causare gravi reazioni in soggetti allergici.
A cura di Chiara Ammendola

Un prodotto surgelato commercializzato dall'azienda Bofrost è stato richiamato dal mercato dal ministero della Salute a causa del rischio di presenza di allergeni al suo interno non dichiarati in etichetta. La comunicazione è giunta quest'oggi venerdì 24 aprile e riguarda il prodotto "Spiedini di mazzancolle" che l'azienda italiana "Bofrost Italia Spa" commercializza.

Rischio di presenza di allergeni: solfiti non dichiarati in etichetta

Il comunicato del richiamo è stato pubblicato sul sito del ministero della Salute, nella sezione dedicata ai richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori. Si tratta di un richiamo per il rischio di presenza di allergeni: nel prodotto, infatti, non è esclusa la presenza di solfiti che però non sono stati dichiarati in etichetta, cosa che potrebbe causare gravi reazioni in soggetti allergici.

Spiedini di mazzancolle commercializzati da Bofrost

“Spedini di mazzancolle” è il prodotto ritirato a marchio "bofrost", azienda che lo commercializza. Nello specifico il lotto di produzione oggetto del richiamo è BIC 1005. Il nome del produttore è Marecuador Cia e la sede dove è prodotto è "Km 7 Ruta Panamericana", in Sudamerica. L'azienda italiana è dunque l'azienda che lo commercializza e lo rivende sul mercato in Italia: il prodotto viene venduto in confezioni da 450 grammi. A causa del richiamo dunque, come sempre in questi casi, il ministero invita a non consumare il prodotto se allergici ai solfiti e di riportarlo al negozio.

Bollettino Covid, oggi in Italia 63.837 contagi e 207 morti per Coronavirus: i dati di mercoledì 27 luglio
Bollettino Covid, oggi in Italia 63.837 contagi e 207 morti per Coronavirus: i dati di mercoledì 27 luglio
Evade dai domiciliari, va in vacanza a Gallipoli e pubblica video su Instagram: arrestato
Evade dai domiciliari, va in vacanza a Gallipoli e pubblica video su Instagram: arrestato
Vietato tenere i cani alla catena perché con caldo e incendi rischiano di morire: la decisione in Toscana
Vietato tenere i cani alla catena perché con caldo e incendi rischiano di morire: la decisione in Toscana
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni