immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Mistero a Copparo, in provincia di Ferrara. Una donna di 34 anni è deceduta alle 12,30 di oggi sabato 24 agosto, dopo che in mattinata è stata brutalmente colpita con un oggetto contundente da un uomo. L’omicidio si è verificato avvenuto verso le 8.30 nell’abitazione di pertinenza del negozio “Spendi Bene” di via Primicello 23, a Copparo. La vittima – italiana, C.F. le sue iniziali – sarebbe stata aggredita forse al culmine di una lite. Troppo gravi le ferite subite nell’aggressione. Nonostante gli sforzi dei medici del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna, il suo cuore non ha retto e nel primo pomeriggio è morta.

Sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri di Copparo, del comando provinciale di Ferrara e dei Ris, coordinati dal sostituto procuratore Valloni, giunto sul posto. I militari, coordinati dal pm Fabrizio Valloni,  stanno ascoltando una serie di persone in caserma a Copparo. Inizialmente i carabinieri indagavano per tentato omicidio, la morte della donna però ha cambiato lo scenario: ora si indaga per omicidio. In un video realizzato da La Nuova Ferrara gli inquirenti spiegano che le indagini ruotano sul litigio avvenuto nell'abitazione, e il rapporto che legava la vittima al suo aggressore, descritto come un uomo più vecchio di lei.