4 Ottobre 2021
17:50

Maltempo, tre regioni in allerta rossa martedì 5 ottobre, allerta arancione in sette regioni

Ondata di maltempo martedì 5 ottobre su gran parte dell’Italia. Il Dipartimento della Protezione Civile ha valutato per domani una allerta rossa per rischio idrogeologico su diversi settori di Piemonte, Liguria e Lombardia. Per la stessa giornata è stata valutata inoltre una allerta arancione in sette regioni e una allerta gialla su gran parte del Paese.
A cura di Antonio Palma

Continua l'ondata di maltempo che ha investito l'Italia ed è ancora allerta rossa in tre regioni per la giornata di domani martedì 5 ottobre. Il Dipartimento della Protezione Civile infatti ha diramato oggi un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse estendendo e modificando quello di ieri e valutando per martedì una allerta rossa per rischio idrogeologico su diversi settori di Piemonte, Liguria e Lombardia. Per la stessa giornata è stata valutata inoltre una allerta arancione in sette regioni e una allerta gialla su gran parte del Paese.

Maltempo, allerta temporali da nord a sud

Il maltempo che in queste ore sta imperversando su tutto il nord e in particolare sulle regioni di nord ovest provocano allagamenti ed esondazioni, infatti, nelle prossime ore non solo continuerà a insistere sulle medesime zone già pesantemente colpite creando nuovi e imponenti pericoli ma si estenderà anche al resto dell'Italia portando un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche con temporali e nubifragi diffusi da nord a sud. Le aree più a rischio restano quelle di nord ovest dove è altissimo il rischio idrogeologico ma è allerta arancione per rischio temporali anche al centro e in Sicilia.

Allerta meteo rossa su Piemonte, Liguria e Lombardia

Domani martedì 5 ottobre si prevedono ancora piogge intense su tutto il nord ma anche sulla Sicilia e sui settori tirrenici da nord a sud. L’avviso di allerta meteo nel dettaglio prevede dalla tarda serata e notte di oggi ancora pioggia intensa e temporali violenti su Valle D’Aosta e Provincia Autonoma di Trento, in estensione alla Provincia Autonoma di Bolzano e al Friuli Venezia Giulia. Previste anche precipitazioni, da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio e temporale sul Lazio – soprattutto sui settori costieri – in estensione dal mattino di domani, martedì 5 ottobre, a Campania e Sicilia. Dal mattino di domani persisteranno precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana e Veneto. L’intensità delle precipitazioni e gli innalzamenti dei livelli di fiumi e dei corsi di acqua hanno spinto la protezione civile a decretare per la giornata di domani quindi allerta Rossa per rischio idrogeologico sui Bacini Liguri Marittimi di Centro e i Bacini Liguri Padani di Ponente, oltre che su Toce, Belbo e Bormida in Piemonte e Nodo Idraulico di Milano, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali in Lombardia.

Allerta arancione in sette regioni, allerta gialla su gran parte del Paese

È allerta meteo Arancione per rischio temporali invece su diversi settori di Liguria, Sicilia, Toscana e sulla Provincia Autonoma di Trento, allerta arancione per rischio idraulico su vari settori di Lombardia, Piemonte e Trentino Alto Adige e per rischio idrogeologico  su Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sicilia, Toscana e Alto Adige. Infine allerta gialla per rischio temporali, rischio idrogeologico e rischio idraulico anche per Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d'Aosta, Veneto.

Tutte le allerte meteo per martedì 5 ottobre

ELEVATA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ROSSA:
Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Centro, Bacini Liguri Padani di Ponente
Lombardia: Nodo Idraulico di Milano, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali
Piemonte: Belbo e Bormida, Toce
MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE:
Lombardia: Nodo Idraulico di Milano, Bassa pianura occidentale
Piemonte: Belbo e Bormida, Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella
Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento
MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA ARANCIONE:
Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria
Toscana: Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Serchio-Garfagnana-Lima, Arno-Costa, Isole, Lunigiana, Etruria-Costa Sud, Etruria-Costa Nord, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Serchio-Lucca, Versilia
Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento
MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
Friuli Venezia Giulia: Bacino del Livenza e del Lemene
Liguria: Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Levante
Lombardia: Appennino pavese, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Bassa pianura occidentale, Bassa pianura centro-occidentale, Orobie bergamasche
Piemonte: Valle Tanaro, Scrivia, Pianura settentrionale, Val Sesia, Cervo e Chiusella
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria
Toscana: Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Serchio-Garfagnana-Lima, Arno-Costa, Isole, Lunigiana, Etruria-Costa Sud, Etruria-Costa Nord, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Serchio-Lucca, Versilia
Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento
ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Pianura piacentino-parmense, Bassa collina piacentino-parmense, Montagna piacentino-parmense, Collina emiliana centrale, Alta collina piacentino-parmense
Friuli Venezia Giulia: Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino dell'Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino del Livenza e del Lemene, Bacino di Levante / Carso
Lombardia: Appennino pavese, Bassa pianura centro-occidentale, Media-bassa Valtellina, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche
Piemonte: Valle Tanaro, Scrivia, Pianura settentrionale
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria
Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Bolzano
ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino dell'Aterno
Basilicata: Basi-A2, Basi-D, Basi-C
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Pianura piacentino-parmense, Bassa collina piacentino-parmense, Montagna piacentino-parmense, Collina emiliana centrale, Alta collina piacentino-parmense, Collina bolognese, Montagna bolognese
Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma
Liguria: Bacini Liguri Padani di Levante
Lombardia: Bassa pianura centro-orientale, Bassa pianura orientale, Appennino pavese, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Nodo Idraulico di Milano, Pianura centrale, Alta pianura orientale, Bassa pianura occidentale, Bassa pianura centro-occidentale, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico
Toscana: Mugello-Val di Sieve, Reno, Ombrone Gr-Medio, Ombrone Gr-Alto, Arno-Casentino, Valdelsa-Valdera, Valdarno Inf., Bisenzio e Ombrone Pt, Arno-Firenze, Arno-Valdarno Sup., Etruria, Fiora e Albegna
Umbria: Chiani – Paglia, Nera – Corno, Medio Tevere
Valle d'Aosta: Bassa Valle d’Aosta, dalla Gola di Montjovet a Pont-Saint-Martin, Valle del torrente Chalamy, Valle d’Ayas, Valle di Champorcher e Valle di Gressoney, Valle di Cogne, Valsavarenche e Valle di Rhêmes
Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento, Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Alto Piave, Adige-Garda e monti Lessini, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige
ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino dell'Aterno
Basilicata: Basi-A2, Basi-D, Basi-C
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
Campania: Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento, Tusciano e Alto Sele, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Alto Volturno e Matese, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana
Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Pianura piacentino-parmense, Bassa collina piacentino-parmense, Montagna piacentino-parmense, Alta collina piacentino-parmense, Montagna bolognese
Friuli Venezia Giulia: Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino dell'Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia
Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma
Lombardia: Bassa pianura centro-orientale, Bassa pianura orientale, Pianura centrale, Alta pianura orientale, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina, Valcamonica
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
Piemonte: Pianura Torinese e Colline, Valli Orco, Lanzo e Sangone
Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico
Toscana: Mugello-Val di Sieve, Reno, Ombrone Gr-Medio, Ombrone Gr-Alto, Romagna-Toscana, Arno-Casentino, Valdelsa-Valdera, Valdarno Inf., Bisenzio e Ombrone Pt, Arno-Firenze, Arno-Valdarno Sup., Etruria, Fiora e Albegna
Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Bolzano
Valle d'Aosta: Bassa Valle d’Aosta, dalla Gola di Montjovet a Pont-Saint-Martin, Valle del torrente Chalamy, Valle d’Ayas, Valle di Champorcher e Valle di Gressoney, Valle di Cogne, Valsavarenche e Valle di Rhêmes
Veneto: Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone

Maltempo con temporali, allerta meteo arancione e gialla domani 14 novembre: le regioni a rischio
Maltempo con temporali, allerta meteo arancione e gialla domani 14 novembre: le regioni a rischio
Allerta meteo domani sabato 27 novembre per maltempo: l’elenco delle regioni a rischio
Allerta meteo domani sabato 27 novembre per maltempo: l’elenco delle regioni a rischio
Allerta meteo martedì 16 novembre e scuole chiuse per maltempo, l'elenco delle regioni a rischio
Allerta meteo martedì 16 novembre e scuole chiuse per maltempo, l'elenco delle regioni a rischio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni