La nuova settimana si apre con una allerta meteo che riguarda diverse regioni italiane. Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato per domani, lunedì 24 agosto, allerta meteo arancione per temporali in Lombardia e allerta meteo gialla in cinque regioni. Il maltempo colpirà le regioni centro-settentrionali. A rischio, in particolare, Lombardia, Piemonte, Toscana, Umbria, Abruzzo.

Previsioni meteo domani 24 agosto

Le previsioni meteo di domani lunedì 24 agosto indicano che è atteso un peggioramento del tempo che porterà temporali sparsi e un deciso calo termico. Attesa una maggiore presenza di nubi e temporali al Nord, soprattutto sui comparti occidentali e su tutto l'arco alpino, nonché su molti tratti interni del Centro. Tuttavia, l'alta pressione non si farà intimorire da questi primi attacchi dall'Atlantico e riuscirà per qualche giorno a riportare una stabilità atmosferica. Sotto osservazione i rilievi e alcuni tratti pianeggianti di basso Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia occidentale. Al Centro saranno a maggiore rischio la Toscana e i settori appenninici dell’Umbria, le Marche e l’Abruzzo. Atteso al Nord e su gran parte del Centro anche un deciso calo termico fino a 8-10 gradi nelle zone colpite dai temporali. Sul resto del Paese clima estivo con tanto sole e valori termici solo in contenuta diminuzione.

Maltempo con temporali, l’allerta meteo della Protezione Civile

Per la giornata di domani, Lunedì 24 agosto 2020:

Moderata criticità per rischio temporali/allerta arancione:

Lombardia: Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale, Alta pianura orientale, Bassa pianura orientale

Ordinaria criticità per rischio idraulico/allerta gialla:

Lombardia: Nodo idraulico di Milano

Ordinaria criticità per rischio temporali/allerta gialla:

Abruzzo: Bacino del Pescara, Bacino dell'Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica

Lombardia: Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Alta Valtellina, Valchiavenna, Appennino pavese

Piemonte: Valli Varaita, Maira e Stura, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Toce, Pianura Cuneese, Pianura Torinese e Colline, Pianura settentrionale, Belbo e Bormida, Valle Tanaro

Toscana: Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Bisenzio e Ombrone Pt, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Valtiberina

Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere

Ordinaria criticità per rischio idrogeologico/allerta gialla:

Abruzzo: Bacino del Pescara, Bacino dell'Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica

Lombardia: Valcamonica, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Alta pianura orientale, Bassa pianura orientale

Toscana: Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Bisenzio e Ombrone Pt, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Valtiberina