154 CONDIVISIONI
18 Settembre 2021
10:29

L’ultimo saluto a Federico Lugato, la moglie: “Abbiamo spostato le montagne per ritrovarti”

Una funzione religiosa alla presenza di pochi intimi e poi la commemorazione civile prevista per quest’oggi presso la pista di pattinaggio del parco Bissuola di Mestre, a Venezia. Saluterà così il suo Federico, la moglie Elena che in queste settimane ha lottato senza sosta per ritrovare il 39enne scomparso durante un’escursione in Val Zoldana il 26 agosto, il cui corpo è stato ritrovato dopo 18 giorni: “Abbiamo spostato le montagne per ritrovarti. Ti ameremo per sempre”,
A cura di Chiara Ammendola
154 CONDIVISIONI
Federico Lugato e la moglie Elena Panciera il giorno del matrimonio
Federico Lugato e la moglie Elena Panciera il giorno del matrimonio

Una commemorazione civile per ricordare il marito, morto durante un'escursione in Val Zoldana. Così Elena Panciera vuole salutare il suo Federico Lugato: l'appuntamento è per oggi alle 16 alla pista di pattinaggio del parco Bissuola di Mestre, a Venezia. L'accesso sarà garantito, per rispettare le norme anti Covid, solo a 200 persone. Per questo la moglie di Federico ha spiegato che proverà a organizzare una diretta così che tutti possano salutare il 39enne originario di Trivignano.

Federico Lugato
Federico Lugato

"Abbiamo spostato le montagne per ritrovarti. Ti ameremo per sempre", la frase scelta da Elena e dagli altri familiari per ricordare Federico che è stato trovato 18 giorni dopo la sua scomparsa avvenuta lo scorso 26 agosto mentre si accingeva a salire sulla catena del San Sebastiano in Val di Zoldo. La donna ha voluto ringraziare pubblicamente le persone che hanno trovato il corpo di suo marito: "Si tratta di una squadra del Soccorso alpino della Guardia di finanza di Passo Rolle e Auronzo – ha spiegato Elena in una diretta Instagram – lunedì 13 settembre sono partiti, sette persone e tre cani, con l'intenzione di cercare dietro la Baita Angelini, un posto visto e ribattuto centinaia di volte nei giorni scorsi. Erano passati elicotteri, droni e cani lì vicino, ma nessuno si era accorto che Federico era caduto da un salto di roccia di circa 30 metri e poi probabilmente scivolato sotto un pino mugo".

Federico ed Elena
Federico ed Elena

"Se siamo riusciti a trovare Federico è stato grazie a ciascuna persona e se io sono riuscita a tenere botta è stato anche per merito delle centinaia di messaggi che mi avete mandato", le parole con le quali ha voluto ringraziare chiunque abbia preso parte alle ricerche del marito andate avanti per 12 giorni prima di essere interrotte dalla Prefettura che ha deciso di far lavorare solo i volontari del Soccorso Alpino. Le montagne hanno bisogno di respirare, le avevano detto. E così è stato, perché dopo nemmeno cinque giorni il corpo di Federico è stato individuato.

154 CONDIVISIONI
Samuele, l'ultimo saluto al bimbo di 3 anni precipitato dal balcone di casa a Napoli
Samuele, l'ultimo saluto al bimbo di 3 anni precipitato dal balcone di casa a Napoli
368 di Videonews
L'ultimo commovente saluto di una malata terminale ai suoi cani e al suo cavallo
L'ultimo commovente saluto di una malata terminale ai suoi cani e al suo cavallo
Jan, malata terminale, saluta per l'ultima volta il suo cavallo e i suoi cani
Jan, malata terminale, saluta per l'ultima volta il suo cavallo e i suoi cani
179 di Super Viral
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni