333 CONDIVISIONI
7 Novembre 2022
07:42

Il vignettista Sergio Staino ricoverato in gravi condizioni

Il vignettista e fumettista Sergio Staino è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Torregalli di Firenze. Al momento sarebbe in coma farmacologico.
A cura di Gabriella Mazzeo
333 CONDIVISIONI

Ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Torregalli di Firenze Sergio Staino, 82 anni, vignettista e disegnatore tra i più famosi d'Italia. Secondo quanto reso noto, Staino sarebbe in coma farmacologico.

Il disegnatore è conosciuto per essere stato il vignettista storico de "L'Unità", del quale è stato direttore per ben due volte. È lui il papà di Bobo, uno dei personaggi satirici più famosi d'Italia.

Chi è il disegnatore Sergio Staino

Nato e cresciuto a Piancastagnaio, in provincia di Siena, Staino si è laureato in architettura e per anni ha insegnato educazione tecnica presso vari licei della provincia di Firenze. Successivamente ha iniziato a dedicarsi ai fumetti, debuttando con Bobo, il personaggio che lo ha reso famoso. La prima vignetta con Bobo protagonista è stata pubblicata nel 1979 sulla rivista Linus diretta da Oreste Del Buono.

Il carattere satirico e sarcastico del personaggio lo ha presto portato a collaborare con quotidiani quali Il Messaggero e l'Unità. Nel 1986 ha fondato il settimanale satirico Tango e ha iniziato a collaborare con la Rai, per la quale ha realizzato il programma Cielito lindo. Nel 1989 ha lavorato alla sceneggiatura del film Cavalli si nasce e nel 1992 a quella di Non chiamarmi Omar, sviluppato a partire da un racconto di Atlan.

Nel 2007 ha realizzato Emme, supplemento settimanale de l'Unità, giornale per il quale non ha mai smesso di lavorare. Nel settembre 2016 è stata anche annunciata la sua nomina a direttore della testata in affiancamento ad Andrea Romano. Ha mantenuto la carica fino al 2017 quando, in seguito allo sciopero dei giornalisti del 1° aprile contro il piano di ridimensionamento del personale del 60%, ha deciso di rassegnare le dimissioni. Il 23 maggio Staino viene nominato nuovamente direttore e mantiene la carica fino alla definitiva chiusura del giornale.

Nel novembre del 2017 ha iniziato a collaborare con il quotidiano La Stampa per il quale pubblica "La striscia di Bobo". Nel 2018 ha iniziato a lavorare anche per il quotidiano Avvenire, realizzando una serie di vignette intitolate "Hello Jesus".

Il fumetto satirico Bobo

Bobo è un personaggio satirico protagonista di un'omonima serie di fumetti a strisce. Il protagonista, ispirato allo stesso Sergio Staino ma molto somigliante a Umberto Eco, commenta gli eventi della politica italiana e internazionale rivolgendo la sua attenzione alla sinistra italiana. Le sue vicende si svolgono generalmente in una sola striscia, ma altre volte occupano lo spazio di una vignetta o sono oggetto di inserti di più pagine (come per i funerali di Enrico Berlinguer).

333 CONDIVISIONI
Modena, adolescenti attraversano la strada e vengono travolte da un Suv:
Modena, adolescenti attraversano la strada e vengono travolte da un Suv: "Sono passate col rosso"
Val Gardena, carabiniere travolto da una valanga durante un'esercitazione, è gravissimo
Val Gardena, carabiniere travolto da una valanga durante un'esercitazione, è gravissimo
L'ex presidente Bolsonaro ricoverato in Florida per dolori addominali mentre in Brasile c'è il caos
L'ex presidente Bolsonaro ricoverato in Florida per dolori addominali mentre in Brasile c'è il caos
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni