Un gruppo di ragazzi di colore che armati di mazze spacca i vetri e distrugge completamente una volante dei carabinieri incitati da altri presenti. È quello che si vede e si sente in un video amatoriale diffuso su youtube e che in queste ore sta girando sui social network spesso con tanto di insulti ai protagonisti del filmato, la maggior parte di natura razzista. Il video in realtà è una bufala, o meglio è solo la scena di un film i cui protagonisti fanno la parte dei facinorosi e violenti. Guardando le immagini, infatti, sono chiaramente visibili un microfono direzionale, la cosiddetta giraffa usata dalle troupe cinematografiche, e un uomo che regge in alto un pannello bianco, solitamente usato per riflettere la luce sui soggetti inquadrati. Non solo, come hanno fatto notare in molti, anche la volante dei carabinieri presa di mira dal gruppo è chiaramente finta. L'auto infatti è solo una riproduzione di quella in dotazione alle forze dell'ordine e si discosta da essa per numerosi particolari come ad esempio l'assenza della scritta carabinieri sul cofano posteriore.