3 Marzo 2021
17:13

Frammenti di vetro nei filetti di acciughe: scatta il ritiro. Il Ministero: “Non mangiateli”

Pubblicato un altro richiamo sul sito Salute.gov: è stato ritirato dal commercio un lotto dei Filetti di acciughe del Mediterraneo di Triglia a causa di un rischio fisico. All’interno dei vasetti dei lotti segnalati potrebbero nascondersi dei frammenti di vetro. Il Ministero della Salute: “Non consumateli e di riportateli presso il punto vendita di acquisto”.
A cura di Biagio Chiariello

C'è un nuovo richiamo alimentare pubblicato sul sito del Ministero della Salute: ritirato dal commercio un lotto dei Filetti di acciughe del Mediterraneo di Triglia a causa di un rischio fisico. Sul sito ufficiale del dicastero la data di pubblicazione dell’allerta in questione è quella del 2 marzo 2021, mentre sull’avviso di richiamo vero e proprio la data effettiva dei controlli è quella del 26 febbraio 2021.

La denominazione di vendita del prodotto interessato dal richiamo è Filetti di acciughe del Mediterraneo, il marchio del prodotto è Triglia e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale è commercializzato è Triglia srl. Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è IT 455 CE, mentre il nome del produttore è Iconsitt srl con sede dello stabilimento in via Gabriele D’Annunzio a Bagheria, provincia di Palermo. Il numero del lotto di produzione coinvolto nel richiamo è L 20328, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 23 maggio 2022. L’unità di vendita è quella da 80 grammi.

Il motivo del richiamo è un rischio fisico, vale a dire la possibile presenza di frammenti di vetro nella confezione. Nelle avvertenze i consumatori che fossero in possesso di questo lotto specifico del prodotto, sono pregati di non consumarlo e di riportarlo presso il punto vendita di acquisto.

Un ritiro analogo era stato segnalato lo scorso gennaio. In quel caso ad essere richiamati era stato un sugo alle verdure biologico di Carrefour Bio. Sempre per la presenza di frammenti di vetro, è quanto si legge come “motivo del richiamo” nel comunicato del 12 gennaio.

Monitoraggio Iss: Rt stabile ma sopra soglia, incidenza in aumento. Due Regioni a rischio alto
Monitoraggio Iss: Rt stabile ma sopra soglia, incidenza in aumento. Due Regioni a rischio alto
Glutine oltre i limiti, pasta richiamata dal mercato per rischio chimico
Glutine oltre i limiti, pasta richiamata dal mercato per rischio chimico
Interviene in lite tra fidanzati, Antonio spinto giù per le scale: muore dopo 10 giorni di agonia
Interviene in lite tra fidanzati, Antonio spinto giù per le scale: muore dopo 10 giorni di agonia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni