105 CONDIVISIONI
Richiami e ritiri di prodotti alimentari
14 Gennaio 2021
16:07

Frammenti di vetro nel sugo alle verdure di Carrefour Bio, ministero annuncia richiamo

Nuova allerta alimentare sul sito del ministero della Salute: questa volta è stato ritirato dal commercio un lotto del “Sugo alle verdure biologico” a marchio Carrefour Bio a causa di un rischio fisico. Il motivo del richiamo è la possibile presenza di frammenti di vetro nel lotto in questione. Per questo motivo i clienti che avessero acquistato i vasetti sono pregati di non consumarlo e di riportarlo presso il punto vendita di acquisto.
A cura di Susanna Picone
105 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Un avviso che riguarda una nuova allerta alimentare è stato pubblicato oggi, giovedì 14 gennaio, sul sito del ministero della Salute, nella sezione dedicata ai richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori. Riguarda un richiamo per rischio fisico di un sugo alle verdure biologico di Carrefour Bio. Possibile presenza di frammenti di vetro, è quanto si legge come “motivo del richiamo” nel comunicato del 12 gennaio. Il “Sugo alle verdure biologico” di Carrefour Bio è commercializzato in vasetti da 350 grammi da GS S.p.a e presenta lotto di produzione 26.10.22. Marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è “Arc en Ciel Soc. Agr. Coop.” con sede di stabilimento in via Roma, 108 – 10070 Cafasse (Torino). Data di scadenza o termine minimo di conservazione 26.10.22. “I clienti che avessero acquistato vasetti appartenenti al lotto/Tmc – si legge nel comunicato del ministero della Salute – sono pregati di non consumare il prodotto e di riportarlo al punto vendita di acquisto”.

I precedenti richiami del ministero della Salute – Svariati, negli ultimi mesi, i richiami alimentari del ministero della Salute per rischio chimico a causa della presenza di ossido di etilene in quantità superiore ai limiti di legge. Tra gli ultimi apparsi sul sito del ministero confezioni da 30 grammi di semi di sesamo, i “Sesamo semi clip sachet” a marchio “Ubena”. Motivo del richiamo, in questo caso, è appunto la presenza di ossido di etilene in quantità superiore al limite di legge. L’ossido di etilene è un gas disinfettante che viene utilizzato per evitare la formazione di muffe. L’uso è vietato in Europa ma non in India, da dove arrivano alcuni lotti di semi di sesamo utilizzati poi anche da noi per la produzione di diversi prodotti.

105 CONDIVISIONI
Allerta alimentare, salame strolghino ritirato da commercio: scoperta presenza di Listeria
Allerta alimentare, salame strolghino ritirato da commercio: scoperta presenza di Listeria
Salsiccia di suino ritirata dai supermercati. L'allerta alimentare del Ministero
Salsiccia di suino ritirata dai supermercati. L'allerta alimentare del Ministero
Pericolo salmonella: richiamate uova fresche, l'allerta alimentare del Ministero della Salute
Pericolo salmonella: richiamate uova fresche, l'allerta alimentare del Ministero della Salute
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni