610 CONDIVISIONI
13 Settembre 2022
10:54

Esplode fabbrica di fuochi d’artificio: morto il titolare

Esplosione nelle prime ore del mattino presso uno stabilimento di Belpasso. A perdere la vita Antonino Vaccalluzzo, 62anni, uno dei proprietari della storica azienda catanese.
A cura di Biagio Chiariello
610 CONDIVISIONI

Una improvvisa esplosione questa mattina 13 settembre intorno alle 7,30 ha svegliato la comunità di Belpasso, in provincia di Catania. L'incidente è avvenuto all'interno della nota fabbrica di fuochi d'artificio di Vaccalluzzo. Secondo le prime notizie, c'è una vittima: si tratterebbe del 62enne Antonino Vaccalluzzo, uno dei titolari della storica azienda siciliana che questa mattina si era recato al lavoro al mattino presto come faceva abitualmente.

Nonostante lo scoppio fragoroso, non si è sviluppato alcun incendio. Sul posto ci sono vigili del fuoco e forze dell'ordine, che hanno avviato le indagini per ricostruire l'accaduto. A essere colpita è stata una parte della struttura, l’ingresso del deposito.

Al momento sul posto ci sono le forze dell’ordine, che hanno avvito le indagini per ricostruire l’accaduto e personale dei vigili del fuoco per i necessari accertamenti e la messa in sicurezza.

"L'incidente di stamattina alla Vaccalluzzo, in cui è deceduto uno dei proprietari della storica azienda etnea produttrice di fuochi pirotecnici, merita la massima attenzione perché ogni vittima del lavoro merita la massima attenzione. Siamo purtroppo molto lontani, a Catania come altrove, dall'obiettivo #Zeromortisullavoro che la Uil con il suo leader nazionale Pierpaolo Bombardieri ha fissato come campagna della vita e priorità di ogni agenda sindacale, sociale e soprattutto politica". Lo afferma la segretaria generale della Uil di Catania Enza Meli.

"A magistratura e investigatori – aggiunge – ci affidiamo ancora una volta perché facciano luce sull'accaduto. Noi intanto ribadiamo la richiesta di più prevenzione, più controlli, più
formazione in ogni cantiere, in ogni fabbrica. Abbiamo già urlato da piazza Bellini che i lavoratori possono giocare a Risiko, ma nessun risiko è possibile sulla loro pelle. Siamo
pronti a nuove proteste. Dalle istituzioni politiche vogliamo fatti concreti perché questa strage silenziosa con numeri da guerra civile possa finalmente finire".

610 CONDIVISIONI
Il titolare di un locale getta l'acqua su un clochard che dorme in un dehors
Il titolare di un locale getta l'acqua su un clochard che dorme in un dehors
11.434 di Fanpage.it Milano
Vuole entrare nel bar in stato alterato, titolare lo immobilizza: 27enne muore in strada, un fermo
Vuole entrare nel bar in stato alterato, titolare lo immobilizza: 27enne muore in strada, un fermo
Bombola di gas esplode in un magazzino a Bagnara Calabra: un morto e un ferito grave
Bombola di gas esplode in un magazzino a Bagnara Calabra: un morto e un ferito grave
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni