387 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Due persone trovate morte in un appartamento a Rimini: ipotesi omicidio suicidio

Le vittime trovate nel pomeriggio di oggi in un appartamento di via Gambalunga a Rimini. Sono stati alcuni testimoni a dare l’allarme dopo aver sentito dei colpi di arma da fuoco.
A cura di Susanna Picone
387 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Due corpi senza vita sono stati trovati nel pomeriggio di oggi, lunedì 19 giugno, in un appartamento di via Gambalunga a Rimini. Secondo le prime informazioni, le due persone morte sarebbero state una coppia e potrebbe trattarsi di un caso di omicidio suicidio.

Il figlio adolescente della coppia, tornando a casa, avrebbe trovato la porta dell'appartamento chiusa dall'interno e avrebbe chiesto aiuto ai vicini. Alcuni testimoni avrebbero poi raccontato di aver sentito dei colpi d'arma da fuoco attorno alle 17.15 del pomeriggio e, quindi, di aver chiamato le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i carabinieri e le volanti della polizia coadiuvati dagli agenti della Scientifica.

I soccorsi per i due sono stati però inutili. I due corpi senza vita sono stati trovati in camera da letto. Sul posto sarebbe stata trovata anche la pistola che avrebbe ucciso entrambi.

Secondo quanto si apprende, l'uomo trovato morto è un quarantanovenne italiano, l'altra persona, una donna, sarebbe la moglie, originaria della Moldavia. Potrebbe essere stato, secondo una primissima ricostruzione, l'uomo a sparare alla donna al culmine di un litigio uccidendola. Poi avrebbe usato la stessa arma facendo fuoco contro se stesso.

387 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views